Formula 1
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
87 giorni
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
32 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
21 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
67 giorni

Sachsenring, Libere 3: Mir si conferma al top, Bulega è quarto

condivisioni
commenti
Sachsenring, Libere 3: Mir si conferma al top, Bulega è quarto
Di:
1 lug 2017, 07:55

Miglior tempo per il leader del Mondiale davanti alla KTM di Bo Bendsneyder. Ottimo terzo tempo per l'altra Honda Leopard di Loi, mentre Bulega è il migliore degli italiani. Risale la china anche Migno, ottavo.

Joan Mir sembra davvero essere riuscito a trovare un grande feeling con la sua Honda tra le pieghe del Sachsenring. Autore del miglior tempo nella giornata di ieri, il portacolori del Leopard Racing si è confermato nella FP3 di stamani, pur senza riuscire a ritoccare il tempo che aveva realizzato nella FP2.

Il leader della classifica iridata ha girato in 1'27"411, precedendo la KTM di un Bo Bendsneyder che sembra aver davvero voltato pagina dopo essere riuscito a battagliare per le posizioni di vertice nella gara di casa ad Assen.

In terza posizione c'è la seconda Honda del Leopard Racing con Livio Loi, mentre il migliore degli italiani è stato Nicolò Bulega, quarto a poco meno di quattro decimi con la KTM dello Sky Racing Team VR46.

Rispetto a ieri sembra aver fatto un bel passo avanti Tatsuki Suzuki, che stamattina ha portato la Honda della SIC58 Squadra Corse in quinta posizione, davanti alla KTM del rientrante Danny Kent, che però domani sarà arretrato di 12 posizioni in griglia (così come Maria Herrera, stamani 25esima).

Buono il settimo tempo di Marcos Ramirez, che ha preceduto un Andrea Migno decisamente in crescita rispetto a venerdì. Bene anche Marco Bezzecchi, primo tra i piloti Mahindra con il suo 12esimo tempo e tallonato da Romano Fenati. Peccato per Enea Bastianini, quasi tutto il turno tra i più veloci e poi arretrato al 16esimo posto per una caduta.

Nella sua scia ci sono Manuel Pagliani ed un Fabio Di Giannantonio un po' in ombra per ora in questo weekend, oltre ad essere rimasto l'unico pilota del Gresini Racing dopo l'infortunio di Jorge Navarro.

Il quadro dei nostri si completa poi con il 21esimo posto di Tony Arbolino ed il 26esimo di Lorenzo Dalla Porta, pure lui incappato in una scivolata alla curva 1. Stesso punto in cui sono finiti ruote all'aria anche Kaito Toba e Darryn Binder.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 36 spain Joan Mir  Honda 21 1'27.411     151.189 209
2 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 21 1'27.504 0.093 0.093 151.028 207
3 11 belgium Livio Loi  Honda 20 1'27.707 0.296 0.203 150.678 211
4 8 italy Nicolò Bulega  KTM 22 1'27.793 0.382 0.086 150.531 208
5 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 16 1'27.866 0.455 0.073 150.406 211
6 52 united_kingdom Danny Kent  KTM 17 1'27.890 0.479 0.024 150.365 209
7 42 spain Marcos Ramírez  KTM 20 1'27.997 0.586 0.107 150.182 204
8 16 italy Andrea Migno  KTM 20 1'28.032 0.621 0.035 150.122 208
9 44 spain Aron Canet  Honda 20 1'28.067 0.656 0.035 150.063 209
10 58 spain Juanfran Guevara  KTM 19 1'28.082 0.671 0.015 150.037 211
11 65 germany Philipp Ottl  KTM 20 1'28.144 0.733 0.062 149.931 209
12 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 21 1'28.154 0.743 0.010 149.914 206
13 5 italy Romano Fenati  Honda 18 1'28.204 0.793 0.050 149.829 205
14 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 20 1'28.257 0.846 0.053 149.739 203
15 95 france Jules Danilo  Honda 22 1'28.312 0.901 0.055 149.646 211
16 33 italy Enea Bastianini  Honda 18 1'28.348 0.937 0.036 149.585 209
17 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 21 1'28.390 0.979 0.042 149.514 206
18 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 17 1'28.518 1.107 0.128 149.298 208
19 40 south_africa Darryn Binder  KTM 16 1'28.556 1.145 0.038 149.234 209
20 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 17 1'28.569 1.158 0.013 149.212 211
21 14 italy Tony Arbolino  Honda 18 1'28.656 1.245 0.087 149.066 211
22 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 19 1'28.665 1.254 0.009 149.050 210
23 27 japan Kaito Toba  Honda 16 1'28.744 1.333 0.079 148.918 208
24 17 united_kingdom John McPhee  Honda 23 1'28.880 1.469 0.136 148.690 211
25 6 spain Maria Herrera  KTM 21 1'28.952 1.541 0.072 148.570 209
26 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 15 1'28.956 1.545 0.004 148.563 207
27 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 20 1'28.970 1.559 0.014 148.539 211
28 31 spain Raul Fernandez  Mahindra 18 1'28.994 1.583 0.024 148.499 206
29 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 19 1'29.102 1.691 0.108 148.319 203
30 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 22 1'29.188 1.777 0.086 148.176 208
31 77 germany Tim Georgi  KTM 16 1'30.343 2.932 1.155 146.282 210
Prossimo Articolo
Kent e la Herrera penalizzati di 12 posizioni in griglia in Germania

Articolo precedente

Kent e la Herrera penalizzati di 12 posizioni in griglia in Germania

Prossimo Articolo

Canet soffia la pole a Mir in extremis in Germania, Bulega in prima fila

Canet soffia la pole a Mir in extremis in Germania, Bulega in prima fila
Carica commenti