Red Bull Ring, Libere 2: McPhee in un turno condizionato dalla pioggia, brutto volo per Bulega

condivisioni
commenti
Red Bull Ring, Libere 2: McPhee in un turno condizionato dalla pioggia, brutto volo per Bulega
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
10 ago 2018, 12:04

Il pilota della KTM ha migliorato proprio prima dell'arrivo della pioggia, saltando davanti a Bezzecchi e Rodrigo. L'italiano dello Sky Racing Team VR46 è stato vittima di un brutto highside a tempo scaduto, coinvolgendo Atiratphuvapat ed Antonelli.

La pioggia ha condizionato la seconda sessione di prove libere del GP d'Austria di classe Moto3. Qualche goccia è caduta nei minuti iniziali del turno, permettendo però ai piloti di arrivare ad abbassare i tempi nella parte conclusiva, prima che un nuovo scroscio d'acqua si riversasse sul Red Bull Ring praticamente a tempo scaduto.

Alla fine il più veloce è stato John McPhee, che con la KTM del Team CIP ha girato in 1'37"329, non riuscendo però a migliorare il crono realizzato in mattinata da Jaume Masia, solo decimo nella FP2. Alle spalle dello scozzese c'è il leader iridato Marco Bezzecchi, staccato di 202 millesimi con la KTM della Prustel GP.

Terzo tempo per un'altra moto austriaca, quella di Gabriel Rodrigo, che invece è 10 millesimi più indietro. La migliore delle Honda è quella con i colori Leopard Racing affidata ad Enea Bastianini, che occupa la quarta posizione, davanti al tedesco Philipp Oettl, fresco di firma con il team Tech 3 in Moto2, nel quale l'anno prossimo affiancherà Bezzecchi.

A seguire ci sono il giapponese Kaito Toba e lo spagnolo Albert Arenas, ma nella top 10 c'è spazio anche per Tony Arbolino e Niccolò Antonelli, rispettivamente ottavo e nono a mezzo secondo dalla vetta. Il portacolori della SIC58 Squadra Corse è stato anche tra i protagonisti di un incidente avvenuto praticamente a tempo scaduto alla curva 1, cadendo per evitare la KTM di Nicolò Bulega, vittima di un highside violentissimo.

Tutto ok per Antonelli, mentre il pilota dello Sky Racing Team VR46, alla fine solamente 28esimo, giusto davanti al compagno di squadra Dennis Foggia, è parso piuttosto dolorante, così come Nakarin Athiratphuvapat, colpito in pieno dalla moto dell'italiano.

Continuando a scorrere la classifica, in 14esima posizione troviamo il vincitore della gara di Brno Fabio Di Giannantonio, tallonato da Lorenzo Dalla Porta. Queste condizioni molto difficili hanno invece permesso di fare un bel balzo in avanti all'esordiente Stefano Nepa, 17esimo con la seconda KTM del Team CIP.

Subito fuori dalla top 20 invece Andrea Migno, che in questa fase della stagione sta facendo decisamente fatica con la sua KTM dell'Angel Nieto Team. Attardato anche il rientranto Jorge Martin, che ha chiuso 24esimo a 1"3, ma ha completato appena 4 giri. Essendo ancora convalescente dall'operazione al radio sinistro, che lo ha obbligato a saltare la gara di Brno, il pilota del Gresini Racing ha preferito stare lontano dai guai con queste condizioni molto complicate.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 17 United Kingdom John McPhee KTM 12 1'37.329     160.009  
2 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 14 1'37.531 0.202 0.202 159.678  
3 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 13 1'37.541 0.212 0.010 159.662  
4 33 Italy Enea Bastianini Honda 14 1'37.600 0.271 0.059 159.565  
5 65 Germany Philipp Ottl KTM 17 1'37.655 0.326 0.055 159.475  
6 27 Japan Kaito Toba Honda 16 1'37.725 0.396 0.070 159.361  
7 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 14 1'37.745 0.416 0.020 159.328  
8 14 Italy Tony Arbolino Honda 14 1'37.863 0.534 0.118 159.136  
9 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 15 1'37.873 0.544 0.010 159.120  
10 5 Spain Jaume Masia KTM 13 1'37.874 0.545 0.001 159.118  
11 32 Ai Ogura Honda 13 1'37.925 0.596 0.051 159.035  
12 44 Spain Aron Canet Honda 14 1'37.927 0.598 0.002 159.032  
13 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 18 1'38.044 0.715 0.117 158.842  
14 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 15 1'38.122 0.793 0.078 158.716  
15 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 11 1'38.130 0.801 0.008 158.703  
16 42 Spain Marcos Ramírez KTM 12 1'38.190 0.861 0.060 158.606  
17 81 Stefano Nepa KTM 13 1'38.260 0.931 0.070 158.493  
18 40 South Africa Darryn Binder KTM 18 1'38.317 0.988 0.057 158.401  
19 22 Kazuki Mazaki KTM 15 1'38.349 1.020 0.032 158.350  
20 77 Spain Vicente Perez KTM 18 1'38.343 1.014   158.360  
21 16 Italy Andrea Migno KTM 13 1'38.549 1.220 0.206 158.029  
22 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 11 1'38.561 1.232 0.012 158.009  
23 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 14 1'38.582 1.253 0.021 157.976  
24 88 Spain Jorge Martin Honda 4 1'38.699 1.370 0.117 157.788  
25 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 15 1'38.719 1.390 0.020 157.756  
26 72 Alonso Lopez Honda 14 1'38.773 1.444 0.054 157.670  
27 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 13 1'38.778 1.449 0.005 157.662  
28 8 Italy Nicolò Bulega KTM 14 1'38.806 1.477 0.028 157.617  
29 10 Italy Dennis Foggia KTM 14 1'38.865 1.536 0.059 157.523  
30 73 Austria Maximilian Kofler KTM 15 1'39.753 2.424 0.888 156.121  
Prossimo articolo Moto3
Red Bull Ring, Libere 1: Masia parte a razzo davanti a Bezzecchi e Dalla Porta

Previous article

Red Bull Ring, Libere 1: Masia parte a razzo davanti a Bezzecchi e Dalla Porta

Prossimo Articolo

Red Bull Ring, Libere 3: Bezzecchi naviga veloce sul bagnato davanti a Canet e prenota la pole

Red Bull Ring, Libere 3: Bezzecchi naviga veloce sul bagnato davanti a Canet e prenota la pole
Carica commenti