Red Bull Ring, Libere 1: Brad Binder fa già paura. Migno quarto

Brad Binder ha aperto alla grande le prime libere del GP d'Austria centrando un grande primo tempo e infliggendo distacchi pesanti a tutti. Bene Andrea Migno, quarto. Fenati, Di Giannantonio e Bastianini nella Top 10.

Il fine settimana di gara del Red Bull Ring, pista che ospita il Gran Premio d'Austria del Motomondiale, è scattato nel migliore dei modi per il leader della classifica generale piloti della Moto3, Brad Binder.

In pilota sudafricano della KTM è risultato il più veloce in assoluto al termine della prima sessione di prove libere della cilindrata più piccola delle tre che compongono il Motomondiale. Binder ha siglato un ottimo 1'37"902, risultando inoltre l'unico ad abbattere il muro dell'1'38".

Il leader del Mondiale ha anche inflitto distacchi molto pesanti a tutti, secondo in classifica compreso, che è risultato Joan Mir. Per il pilota spagnolo il secondo posto è un buon risultato, ma i quasi sei decimi di gap che lo separano dalla vetta spaventano tutti. Binder ha subito imposto un ritmo eccezionale e ha mantenuto la prima posizione per quasi tutta la durata della prima sessione di prove.

Fabio Quartararo è l'ultimo pilota ad annoverare un gap inferiore al secondo - per lui 728 i millesimi di divario dal 21enne che guida la classifica - ma è anche un buon segnale dopo una prima parte di stagione ben al di sotto delle attese. Dietro a Fabio troviamo il primo degli italiani: Andrea Migno.

L'alfiere dello Sky Racing Team VR46 è risalito prepotentemente nelle prime posizioni grazie a un ottimo ultimo giro, ma per tutto il turno è apparso tra i più positivi per quanto riguarda i nostri connazionali. Bo Bendsneyder ha invece completato la Top Five, a poco più di un decimo da Migno.

Hiroki Ono è risultato più lento rispetto a Bendsneyder per appena 41 millesimi di secondo e si è dovuto accontentare del sesto tempo, poi però troviamo un bel plotone di italiani, che hanno occupato le posizioni dal settimo al nono posto. Romano Fenati, secondo pilota dello Sky Racing Team, si è issato alle spalle del nipponico, con 27 millesimi di ritardo dal tempo dell'orientale.

Bella prestazione poi dei due centauri del team di Fausto Gresini, con Fabio Di Giannantonio più rapido di Enea Bastianini per poco più di un decimo di secondo. Philip Oettl ha invece completato le prime dieci posizioni. Andrea Locatelli si è dovuto accontentare del 12esimo tempo dopo aver occupato per gran parte della sessione la Top Ten, mentre Nicolò Bulega non è andato oltre il 15esimo tempo, a 1"6 dalla vetta.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 41  Brad Binder  KTM 0 1'37.902       0
2 36  Joan Mir  KTM 0 1'38.486 0.584 0.584   0
3 20  Fabio Quartararo  KTM 0 1'38.630 0.728 0.144   0
4 16  Andrea Migno  KTM 0 1'38.927 1.025 0.297   0
5 64  Bo Bendsneyder  KTM 0 1'39.063 1.161 0.136   0
6 76  Hiroki Ono  Honda 0 1'39.104 1.202 0.041   0
7 5  Romano Fenati  KTM 0 1'39.131 1.229 0.027   0
8 4  Fabio Di Giannantonio  Honda 0 1'39.132 1.230 0.001   0
9 33  Enea Bastianini  Honda 0 1'39.244 1.342 0.112   0
10 65  Philipp Oettl  KTM 0 1'39.250 1.348 0.006   0
11 11  Livio Loi  Honda 0 1'39.256 1.354 0.006   0
12 55  Andrea Locatelli  KTM 0 1'39.256 1.354 0.000   0
13 88  Jorge Martin  Mahindra 0 1'39.333 1.431 0.077   0
14 58  Juanfran Guevara  KTM 0 1'39.439 1.537 0.106   0
15 8  Nicolò Bulega  KTM 0 1'39.544 1.642 0.105   0
16 95  Jules Danilo  Honda 0 1'39.580 1.678 0.036   0
17 17  John McPhee  Peugeot 0 1'39.622 1.720 0.042   0
18 89  Khairul Pawi  Honda 0 1'39.688 1.786 0.066   0
19 9  Jorge Navarro  Honda 0 1'39.770 1.868 0.082   0
20 12  Albert Arenas Ovejero  Peugeot 0 1'39.915 2.013 0.145   0
21 44  Aron Canet  Honda 0 1'39.942 2.040 0.027   0
22 21  Francesco Bagnaia  Mahindra 0 1'40.109 2.207 0.167   0
23 53  Marco Bezzecchi  Mahindra 0 1'40.245 2.343 0.136   0
24 40  Darryn Binder  Mahindra 0 1'40.271 2.369 0.026   0
25 62  Stefano Manzi  Mahindra 0 1'40.315 2.413 0.044   0
26 43  Stefano Valtulini  Mahindra 0 1'40.480 2.578 0.165   0
27 19  Gabriel Rodrigo  KTM 0 1'40.543 2.641 0.063   0
28 77  Lorenzo Petrarca  Mahindra 0 1'40.678 2.776 0.135   0
29 23  Niccolò Antonelli  Honda 0 1'40.815 2.913 0.137   0
30 24  Tatsuki Suzuki  Mahindra 0 1'40.950 3.048 0.135   0
31 42  Marcos Ramirez  Mahindra 0 1'41.199 3.297 0.249   0
32 3  Fabio Spiranelli  Mahindra 0 1'41.774 3.872 0.575   0
33 6  Maria Herrera  KTM 0 1'41.824 3.922 0.050   0
34 84  Jakub Kornfeil  Honda 0 1'41.929 4.027 0.105   0
35 7  Adam Norrodin  Honda 0 1'41.941 4.039 0.012   0
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Spielberg
Circuito Red Bull Ring
Articolo di tipo Prove libere