Pole a sorpresa per Joan Mir al Red Bull Ring

Lo spagnolo sfrutta la scia di Binder e conquista la pole position sul tracciato austriaco. Il dominatore delle libere è ostacolato nel giro veloce e coglie il secondo tempo davanti ad Enea Bastianini. Qualifica difficile per Fenati e Migno.

Le temperature decisamente miti e la grande abilità nello sfruttare la scia del velocissimo Brad Binder hanno consentito a Joan Mir di conquistare a sorpresa la pole position sul tracciato austriaco del Red Bull Ring.

Lo spagnolo è stato bravo nel trovarsi nel posto giusto al momento giusto, ovvero in scia alla KTM di Binder, vero e proprio dominatore delle Libere, ed ha conquistato la pole position grazie al crono di 1'36''228.

Il sudafricano ha tentato in ogni modo di replicare a Mir ma, prima un duello proprio con lo spagnolo del team Leopard e successivamente un pilota più lento incontrato nel corso dell'ultimo giro lanciato, hanno impedito a Binder di cogliere una pole che sembrava decisamente alla sua portata.

Enea Bastianini ha colto il terzo tempo confermando l'ottimo feeling con il tracciato già visto nel corso delle libere e, senza aver oltrepassato i limiti del tracciato come fatto in mattinata,  ha pagato un gap dal poleman di 372 millesimi.

La seconda fila si apre con il quarto crono ottenuto da Canet davanti a Quartararo, autore del crono di 1'36''693, ed a Nicolò Bulega, bravo a cogliere il sesto riferimento nel corso delle fasi finali della sessione ed a pagare un distacco di 481 millesimi da Mir e di appena 16 millesimi dal francese.

Bagnaia apre la terza fila con il tempo di 1'36''843 davanti a Oettl ed a Fabio Di Giannantonio autore del nono crono e ultimo pilota tricolore in top ten. 

Qualifica complicata quella vissuta dagli altri piloti del team Sky VR46. Romano Fenati, dopo una sosta ai box per sostituire il mono ammortizzatore, ha ottenuto l'undicesimo riferimento cronometrico pagando un gap di 765 millesimi dal tempo di Mir, mentre Migno, dopo aver sostituito la frizione, ha fatto segnare il ventunesimo crono.

Anche per Niccolò Antonelli non è stata una qualifica semplice. Il pilota dell'Ongetta Rivacold scatterà dalla tredicesima casella ed il ritardo nei confronti della pole è stato pari a 975 millesimi.

Cla#PilotaBikeGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 36  Joan Mir  KTM 20 1'36.228     161.541 215.8
2 41  Brad Binder  KTM 19 1'36.335 0.107 0.107 161.361 216.2
3 33  Enea Bastianini  Honda 17 1'36.600 0.372 0.265 160.919 214
4 44  Aron Canet  Honda 18 1'36.661 0.433 0.061 160.817 213.5
5 20  Fabio Quartararo  KTM 20 1'36.693 0.465 0.032 160.764 215.5
6 21  Francesco Bagnaia  Mahindra 18 1'36.843 0.615 0.150 160.515 217.4
7 8  Nicolò Bulega  KTM 16 1'36.919 0.691 0.076 160.389 214.8
8 65  Philipp Oettl  KTM 18 1'36.929 0.701 0.010 160.373 213.4
9 4  Fabio Di Giannantonio  Honda 18 1'36.950 0.722 0.021 160.338 213.4
10 64  Bo Bendsneyder  KTM 20 1'36.965 0.737 0.015 160.313 210.8
11 5  Romano Fenati  KTM 13 1'36.993 0.765 0.028 160.267 217.1
12 95  Jules Danilo  Honda 16 1'37.159 0.931 0.166 159.993 217.6
13 23  Niccolò Antonelli  Honda 17 1'37.203 0.975 0.044 159.920 217.1
14 88  Jorge Martin  Mahindra 17 1'37.209 0.981 0.006 159.911 216.7
15 58  Juanfran Guevara  KTM 16 1'37.217 0.989 0.008 159.897 215.5
16 55  Andrea Locatelli  KTM 17 1'37.224 0.996 0.007 159.886 213.1
17 40  Darryn Binder  Mahindra 17 1'37.233 1.005 0.009 159.871 215.6
18 9  Jorge Navarro  Honda 18 1'37.237 1.009 0.004 159.865 214.4
19 19  Gabriel Rodrigo  KTM 14 1'37.252 1.024 0.015 159.840 217.4
20 53  Marco Bezzecchi  Mahindra 18 1'37.280 1.052 0.028 159.794 214.7
21 16  Andrea Migno  KTM 11 1'37.308 1.080 0.028 159.748 213.8
22 11  Livio Loi  Honda 20 1'37.462 1.234 0.154 159.496 216.4
23 62  Stefano Manzi  Mahindra 18 1'37.538 1.310 0.076 159.371 215.1
24 12  Albert Arenas Ovejero  Peugeot 16 1'37.589 1.361 0.051 159.288 213.9
25 84  Jakub Kornfeil  Honda 17 1'37.619 1.391 0.030 159.239 214.7
26 76  Hiroki Ono  Honda 13 1'37.644 1.416 0.025 159.198 214.1
27 7  Adam Norrodin  Honda 16 1'37.808 1.580 0.164 158.931 215.3
28 89  Khairul Pawi  Honda 17 1'37.812 1.584 0.004 158.925 213.6
29 17  John McPhee  Peugeot 18 1'37.874 1.646 0.062 158.824 212.7
30 43  Stefano Valtulini  Mahindra 18 1'38.075 1.847 0.201 158.499 213.7
31 6  Maria Herrera  KTM 16 1'38.250 2.022 0.175 158.216 215.7
32 42  Marcos Ramirez  Mahindra 16 1'38.347 2.119 0.097 158.060 214.3
33 24  Tatsuki Suzuki  Mahindra 16 1'38.395 2.167 0.048 157.983 213.8
34 3  Fabio Spiranelli  Mahindra 19 1'38.455 2.227 0.060 157.887 212.6
35 77  Lorenzo Petrarca  Mahindra 17 1'39.331 3.103 0.876 156.494 209.9
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Spielberg
Circuito Red Bull Ring
Piloti Enea Bastianini , Brad Binder , Joan Mir
Team Leopard Racing
Articolo di tipo Qualifiche