Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
58 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
44 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
58 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
23 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
38 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
52 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
24 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
32 giorni

Pawi stupisce ancora: "Non è stato difficile per me"

condivisioni
commenti
Pawi stupisce ancora: "Non è stato difficile per me"
Di:
5 apr 2016, 08:13

Dopo essere diventato il primo pilota malese a vincere una gara iridata in Argentina, il portacolori dell'Honda Team Asia ha mostrato anche un certo carattere con le sue dichiarazioni post-gara.

Il vincitore, Khairul Idham Pawi
Il vincitore Khairul Idham Pawi, secondo Jorge Navarro, Estrella Galicia 0,0, terzo Brad Binder, Red
Il vincitore, Khairul Idham Pawi
Il vincitore, Khairul Idham Pawi

A Termas de Rio Hondo il Motomondiale ha scoperto un nuovo protagonista. Probabilmente fino a domenica scorsa erano in pochi a sapere chi fosse Khairul Idham Pawi, ma il 17enne si è presentato con un biglietto da visita importante: non solo è diventato il primo pilota malese ad imporsi in una gara iridata (è anche il primo asiatico dal 2007 nella classe leggera), ma lo ha fatto dominando letteralmente il GP d'Argentina.

Con la pista in condizioni d'asfalto umido è stato talmente rapido nei primi giri che si pensava che avesse montato le gomme rain. Quando poi si è capito che stava girando a parità di gomme con i suoi avversari, rifilandogli un paio di secondi al giro, non è stato difficile capire che si stava assistendo a qualcosa di straordinario.

Già sesto nel CEV nella passata stagione e vincitore dell'Asia Dream Cup, Pawi sembra un pilota da tenere d'occhio: non a caso a seguirlo nel box dell'Honda Team Asia c'è un nome noto, quel Tadayuki Okada che molti ricorderanno come compagno di squadra di Valentino Rossi nei primi anni in HRC.

Tra le altre cose, le sue dichiarazioni a fine gara sembrano anche denotare un certo carattere: "Prima di tutto voglio ringraziare moltissimo il mio team per avermi dato una feeling così buono con la moto. Sono molto felice. Non è stato molto difficile per me, ho cercato di guidare al massimo e ho staccato gli avversari".

Prossimo Articolo
Locatelli: "Questo risultato mi stimola a lavorare ancora di più"

Articolo precedente

Locatelli: "Questo risultato mi stimola a lavorare ancora di più"

Prossimo Articolo

Bastianini: "Argentina deludente. Ora voglio rifarmi subito ad Austin"

Bastianini: "Argentina deludente. Ora voglio rifarmi subito ad Austin"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Termas de Rio Hondo
Sotto-evento Domenica, la gara
Location Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Khairul Pawi
Autore Matteo Nugnes