Valencia, Libere 3: Miguel Oliveira subito in testa

condivisioni
commenti
Valencia, Libere 3: Miguel Oliveira subito in testa
07 nov 2015, 10:27

Il portoghese è il più rapido nella terza sessione di Libere. Ottimo Bulega quinto all'esordio

Miguel Oliveira
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Ajo
John McPhee, Saxoprint RTG
John McPhee, Saxoprint RTG
Jorge Navarro, Estrella Galicia 0,0
Hiroki Ono, Leopard Racing
Andrea Migno SKY VR46 Racing Team
Brad Binder, Red Bull KTM Ajo
Niccolo Antonelli

Miguel Oliveira fa le prove di pole position. Il portoghese, secondo in classifica generale, è consapevole che sul tracciato di Valencia può compiere soltanto una gara perfetta e, sin dalla odierna sessione di Libere, sta mettendo assieme i tasselli per tentare l'impresa.

Grazie al crono di 1'39''293, Oliveira ha portato la sua KTM in cima alla lista dei tempi nei concitati minuti finali. Sino a 20 minuti dal termine, infatti, il più rapido in pista era stato il britannico John McPhee, anche se l'umidità mattutina aveva privato del necessario grip il tracciato

Alle spalle di Oliveira, grazie al crono di 1'39''483, è riuscito a posizionarsi Jorge Navarro con l'unica Honda presente nella Top 5. Fenati ha infatti fatto segnare il terzo tempo accusando un distacco dal portoghese di 239 millesimi, mentre Jakub Kornfeil ha siglato il quarto crono grazie al tempo di 1'39''623, realizzato senza l'ausilio di alcuna scia, e mostrando una costanza di passo notevole nel corso dell'intera sessione.

Un applauso per il quinto crono lo merita certamente Nicolò Bulega. La wild card ha sorpreso positivamente già ieri, quando ha realizzato il ventiduesimo tempo a 9 decimi da Vazquez, ma soprattutto oggi dove ha dimezzato il distacco dal giro più veloce e abbassato di oltre un secondo il tempo realizzato ieri.

Sesto crono per Hiroki Ono, autore del tempo di 1'39''708, davanti alla Honda gemella di John McPhee, distaccato da Oliveira di 419 millesimi ed in cima alla lista dei tempi nella prima parte della sessione.

Andrea Migno ha completato la presenza degli italiani in Top Ten grazie all'ottavo crono distante 464 millesimi dalla pole, mettendo alle sue spalle Binder e Oettl. Danny Kent ha fatto segnare il dodicesimo tempo col crono di 1'39''900, migliorando di poco il tempo registrato ieri a differenza di un Oliveira più rapido di 9 decimi tra le due sessioni.

Enea Bastianini e Francesco Bagnaia hanno conquistato il tredicesimo ed il diciottesimo tempo, con un ritardo rispettivo di 689 e 780 millesimi. Fabio Di Giannantonio ha realizzato il diciassettesimo crono mentre Stefano Manzi ha realizzato il tempo di 1'40''221 che gli è valso la ventiduesima posizione.

Sfortunata la sessione di Libere per Antonelli. Il pilota della Ongetta-Rivacold ha inizialmente accusato un problema alla batteria della sua Honda che lo ha appiedato nei minuti iniziali. Rientrato in pista, è stato protagonista di una caduta alla curva 5 che ne ha pregiudicato l'intera sessione. 

Chiudono la pattuglia tricolore Manuel Pagliani, trentunesimo, Lorenzo Dalla Porta, trentatreesimo ed Alessandro Tonucci, trentaquattresimo.

 

Prossimo articolo Moto3
Gresini furioso: Bastianini vuole andare da Alzamora

Articolo precedente

Gresini furioso: Bastianini vuole andare da Alzamora

Prossimo Articolo

Fabio Spiranelli nel Mondiale Moto3 con il Team CIP

Fabio Spiranelli nel Mondiale Moto3 con il Team CIP
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Valencia
Location Valencia Grand Prix Circuit
Tipo di articolo Prove libere