Jerez, Day 2: il testimone passa a Jack Miller

condivisioni
commenti
Jerez, Day 2: il testimone passa a Jack Miller
Di: Matteo Nugnes
12 mar 2014, 18:41

L'australiano della KTM mette in fila Vinales e Kent. Gli italiani faticano di più: Bagnaia, nono, è il migliore

Le KTM si sono confermate il punto di riferimento anche nella seconda giornata dei test collettivi di Jerez de la Frontera della classe Moto3. Dopo che ieri a brillare è stato Romano Fenati, oggi è toccato a Jack Miller mettere tutti in fila con la moto del Team Ajo. Il pilota australiano ha provato alcune componenti aggiornate ed ha stampato un crono di 1'46"259, migliorando di circa un secondo la performance di ieri dell'italiano. Un tempo che gli ha consentito di tenere ad una distanza di 292 millesimi Isaac Vinales, che in questa stagione ha ereditato la moto campione del mondo in carica dal cugino Maverick. Terzo tempo per un altro pilota del Team Ajo, il britannico Danny Kent, la cui moto però è marchiata Husqvarna e non KTM. Dal quarto in giù i distacchi poi cominciano ad essere pesanti con il ceco Jakub Kornfeil che paga oltre sei decimi con la seconda KTM del Team Calvo, precedendo la prima delle Honda, che è quella affidata ad Efren Vazquez, che continua a cavarsela meglio dei più attesi Alex Rins ed Alex Marquez, che hanno chiuso rispettivamente in decima ed un 11esima piazza, con il vice-campione del mondo che continua a faticare un po' in staccata dopo l'infortunio ad una mano rimediato nel primo test dell'anno. Tra le Mahindra invece spicca il portoghese Miguel Oliveira, ottavo. Dopo gli ottimi risultati della prima giornata, oggi sono parsi un pochino più in difficoltà i ragazzi di casa nostra: il migliore è stato Francesco Bagnaia, accreditato del nono tempo a poco meno di 1" con la KTM della VR46. Subito fuori dalla top ten Niccolò Antonelli e Romano Fenati, rispettivamente 12esimo e 13esimo con il secondo che ha sostanzialmente ripetuto il crono messo a referto ieri: Oltre la 20esima piazza purtroppo tutti gli altri: Alessandro Tonucci è 22esimo, Enea Bastianini 25esimo, proprio davanti a Matteo Ferrari, ed Andrea Locatelli 28esimo.

Moto3 - Test Jerez - Day 2

Prossimo articolo Moto3
Jerez, Day 3: ancora Miller, ma cresce la Honda

Previous article

Jerez, Day 3: ancora Miller, ma cresce la Honda

Next article

Jerez, Day 1: Romano Fenati guida l'armata KTM

Jerez, Day 1: Romano Fenati guida l'armata KTM

Su questo articolo

Serie Moto3
Piloti Jack Miller
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Ultime notizie