Sky Racing Team VR46: 3 moto nel 2016, poi la Moto2

Accanto a Fenati e Migno arriva una terza KTM per Bulega. Nel 2017 Romano salterà nella classe di mezzo

La seconda tappa italiana del Motomondiale, quella di Misano, è stata l'occasione giusta per lo Sky Racing Team VR46 per annunciare i suoi piani per la prossima stagione. Anzi, è più corretto dire per i prossimi tre campionati. L'emittente satellitare ed il brand legato a Valentino Rossi hanno infatti deciso di proseguire insieme la loro avventura almeno fino al 2018 compreso.

Ma non è tutto, perché i programmi si fanno sempre più importanti ed ambiziosi. Basta pensare che nel 2016 saranno tre le KTM portate in pista dalla compagine diretta da Pablo Nieto: accanto ai confermatissimi Romano Fenati ed Andre Migno arriverà infatti Niccolò Bulega, attualmente terzo nel CEV Moto3 e considerato uno dei più promettenti talenti emergenti nel panorama tricolore.

Ovviamente per i tre ragazzi italiani ci saranno obiettivi differenti da inseguire. Fenati, essendo al suo quinto anno in Moto3 dovrà assolutamente dare l'assalto alla corona di campione. Migno invece dovrà mettere a frutto l'esperienza accumulata nel 2015 per avvicinarsi sempre di più alle posizioni che contano. Bulega, infine, dovrà cercare di apprendere il più possibile sul Mondiale.

Per Fenati sarà sicuramente l'ultimo anno in Moto3, perché l'altra notizia importante che è stata data oggi è che nel 2017 lo Sky Racing Team VR46 sbarcherà anche in Moto2 proprio con il pilota di Ascoli, proseguendo così il percorso iniziato insieme a lui nel 2014. Inoltre continuerà a schierare due moto anche in Moto3, anche se la composizione della squadra è ancora da definire.

Anche nel 2018 poi l'assetto della squadra dovrebbe essere il medesimo, con una moto in Moto2 ed un doppio impegno invece in Moto3.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Romano Fenati , Andrea Migno , Nicolò Bulega
Articolo di tipo Ultime notizie