Kent: "E' stato bellissimo vincere la gara di casa!"

Danny è tornato alla vittoria dopo le gare opache di Indianapolis e Brno. Ora il titolo è a un passo

Danny Kent ha centrato a Silverstone l'ennesima vittoria della sua stagione in Moto3, distanziando ormai in modo definitivo i principali rivali per il titolo: Enea Bastianini è lontano 70 punti dal britannico, Romano Fenati ben 98. 

Il titolo è ormai in tasca e Kent ha già iniziato il conto alla rovescia, dopo una stagione dominata sin dalle prime gare e proseguita nel migliore dei modi. Questa vittoria nel Gran Premio di casa è stata la miglior risposta al periodo d'appannamento che lo ha visto faticare nelle gare di Indianapolis e Brno.

Le condizioni della pista erano impegnative, soprattutto nella parte finale della corsa, quando ha iniziato a piovere e bisognava fare molta attenzione. Ho cercato di stare calmo e dopo che Isaac [Viñales] è caduto ho preso il comando, ma è stato importante mantenere la concentrazione fino all’ultimo metro. Sentivo che la moto scivolava però ho guidato bene e ho vinto. Naturalmente è bellissimo trionfare nella gara di casa: la folla in delirio, la mia famiglia e molti dei miei amici qui con me a festeggiare... L’atmosfera era davvero incredibile! Penso che sia il sogno di ogni pilota vincere davanti al proprio pubblico; io ci sono riuscito. Sono contento anche in ottica Campionato: i giochi sono ancora aperti: a Silverstone ho guadagnato 25 punti ma ne avevo persi 21 negli ultimi due round. Dobbiamo solo continuare a lavorare sodo fino all'ultima gara”, ha dichiarato il pilota del team Leopard.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Silverstone
Circuito Silverstone
Piloti Danny Kent
Articolo di tipo Ultime notizie