Manzi a ridosso della zona punti sulla griglia malese

Buon 17esimo tempo per il pilota del San Carlo Team Italia, mentre Pagliani è più attardato

Prosegue in Malesia il buon momento del San Carlo Team Italia. Nel turno unico di qualifiche ufficiali che hanno proiettato per la seconda volta quest'anno in pole position un pilota dai trascorsi con il Team Italia come Niccolò Antonelli (Honda), Stefano Manzi si assicura il diciassettesimo riferimento cronometrico mentre Manuel Pagliani ha conseguito il ventottesimo tempo.

Autore di un più che positivo decimo crono nel corso della terza sessione di prove libere in 2'13"664, Stefano Manzi si è attestato nuovamente su ottimi livelli di competitività nel turno di qualifica con un positivo 2'13"980, 17esimo ribadendo il suo brillante momento di forma intrapreso a partire da Misano Adriatico.

Si prospetta invece una gara di rimonta per Manuel Pagliani, in 2'14"617 qualificatosi 28esimo, ma migliorando turno dopo turno i propri riferimenti cronometrici, trovando un buon compromesso di set-up grazie al lavoro di tutta la squadra.

Stefano Manzi: "Sono contento del piazzamento in griglia, mi dispiace soltanto aver incontrato del traffico nell'ultimo run che non mi ha permesso di migliorarmi ulteriormente. Questa mattina nella terza sessione di prove ho ottenuto un buon tempo in 2'13"6 che non sono riuscito a ripetere in qualifica vuoi per il traffico, vuoi per le temperature più elevate. Ad ogni modo sono soddisfatto perchè ho un gran feeling con la moto, questo testimonia che con la squadra stiamo lavorando molto bene ed i risultati stanno arrivando con continuità".

Manuel Pagliani: "Purtroppo ci ritroviamo costretti a partire indietro, ma da questa qualifica sono emersi diversi segnali incoraggianti. Nel primo run ho girato da solo, senza l'ausilio delle scie di altri piloti, riuscendo a migliorare i tempi fatti registrare nei turni precedenti. Ho dato il massimo per progredire nell'ultima uscita, ma sfortunatamente non ho trovato la scia giusta per guadagnare quei decimi in più per partire più avanti. Si prospetta una gara come Phillip Island, di rimonta, ma grazie al lavoro di tutta la squadra sento la moto sempre più mia e sono pronto per una corsa d'attacco".

Cristiano Migliorati (Direttore Sportivo - San Carlo Team Italia Moto3): "In ogni weekend di gara il nostro target delle qualifiche è di qualificarci nella top-20 ed oggi con Manzi, così come nei precedenti appuntamenti del calendario, ci siamo riusciti. Siamo molto soddisfatti della prestazione di Stefano che ha saputo destreggiarsi bene in un turno di qualifica confusionario, per certi versi rocambolesco, ottenendo un riferimento cronometrico di tutto rispetto. Per varie circostanze dovute al traffico ed alla mancanza del traino giusto non ha ripetuto l'ottimo 2'13"6 che gli era valso il decimo crono nella conclusiva sessione di prove libere, ma sta continuando il suo buon periodo di forma con un rendimento interessante in termini di performance. Parlando di Pagliani, a sua volta sta continuando la sua progressione cronometrica migliorandosi turno dopo turno a prescindere dal piazzamento in qualifica. Di positivo c'è indubbiamente il fatto che con la squadra ha trovato un buon set-up ed una rapportatura del cambio appropriata per esprimersi al meglio domani: con una buona partenza ed il passo del 2'13" può ripetere la bella prestazione di Phillip Island".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Sepang
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Manuel Pagliani
Articolo di tipo Ultime notizie