Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Prossimo evento tra
1 giorno
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
9 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
65 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso
12 dic
-
14 dic

Moto3, Sepang, Libere 3: Suzuki firma il nuovo record

condivisioni
commenti
Moto3, Sepang, Libere 3: Suzuki firma il nuovo record
Di:
2 nov 2019, 01:57

Il pilota della SIC58 Squadra Corse è velocissimo nella FP3 e precede di un soffio Ramirez. Terzo c'è Rodrigo davanti a Vietti, primo degli italiani e delle KTM. In Q2 anche Dalla Porta e Migno, gli altri ragazzi di casa nostra in Q1.

Quello di Sepang sta diventando il weekend dei record. Ieri Fabio Quartararo ha polverizzato quello della MotoGP e questa mattina, nella terza sessione di prove libere, Tatsuki Sukuzi ha firmato il nuovo primato del tracciato malese in 2'11"673.

Il pilota della SIC58 Squadra Corse ha realizzato una grande prestazione ancora prima di montare la gomma per il time attack, ma poi c'è un piccolo giallo sul finale del suo turno, perché il "giapporiccionese" ha preso la bandiera a scacchi alla conclusione del giro di lancio, ma poi ha proseguito senza rientrare ai box, quindi bisogna vedere se ci saranno provvedimenti nei suoi confronti.

In seconda posizione c'è Marcos Ramirez, che con la Honda del Leopard Racing è stato uno dei pochi in grado di migliorarsi nell'ultimo tentativo nonostante il traffico, fermandosi a 63 millesimi da Suzuki.

Terzo tempo per l'altra Honda dell'argentino Gabriel Rodrigo, con Celestino Vietti che in quarta posizione si è preso sia la palma di miglior pilota italiano che primo tra i piloti KTM per i colori dello Sky Racing Team VR46, anche se con un ritardo di oltre quattro decimi.

Il campione del mondo Lorenzo Dalla Porta ha invece completato la top 5 con la seconda Honda del Leopard Racing, davanti alle due del Petronas Sprinta Racing con John McPhee ed Ayumu Sasaki. Ottavo tempo per il giapponese Ai Ogura, quindi nella top 10 l'unica altra KTM oltre a quella di Vietti è quella di Aron Canet, nono davanti al connnazionale Sergio Garcia.

Tra i piloti che accedono direttamente alla Q2 c'è poi anche Andrea Migno, 12esimo con la KTM della Mugen Race, alle spalle dello spagnolo Alonso Lopez e davanti al giapponese Kaito Toba. Peccato invece per Niccolò Antonelli, 14esimo nonostante una clavicola ancora molto dolorante, ma rimasto fuori dalla Q2 per appena 9 millesimi. Al suo posto è infatti riuscito a qualificarsi Darryn Binder, 14esimo nella combinata grazie alla prestazione di ieri, ma solo 26esimo nella FP3.

Tra quelli che invece dovranno passare dalla Q1 di oggi ci sono a sorpresa anche entrambi i piloti della VNE Snipers: Tony Arbolino ha chiuso con il 17esimo tempo e Romano Fenati addirittura con il 22esimo. Quest'ultimo poi è rimasto coinvolto anche in un contatto che ha mandato a terra Filip Salac alla curva 3, quindi bisognerà vedere se ci saranno investigazioni in tal senso.

Q1 anche per Dennis Foggia e Riccardo Rossi, 18esimo e 19esimo, ma pure per Stefano Nepa che non è riuscito a fare meglio del 23esimo tempo.

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Japan Tatsuki Suzuki Honda 9 02'11.673     151.548
2 Spain Marcos Ramírez Honda 12 02'11.736 00.063 00.063 151.475
3 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 12 02'12.063 00.390 00.327 151.100
4 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 10 02'12.093 00.420 00.030 151.066
5 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 12 02'12.113 00.440 00.020 151.043
6 United Kingdom John McPhee Honda 11 02'12.152 00.479 00.039 150.998
7 Japan Ayumu Sasaki Honda 11 02'12.321 00.648 00.169 150.805
8 Japan Ai Ogura Honda 11 02'12.386 00.713 00.065 150.731
9 Spain Aron Canet KTM 13 02'12.466 00.793 00.080 150.640
10 Spain Sergio Garcia Dols Honda 13 02'12.485 00.812 00.019 150.619
11 Spain Alonso Lopez Honda 13 02'12.534 00.861 00.049 150.563
12 Italy Andrea Migno KTM 10 02'12.535 00.862 00.001 150.562
13 Japan Kaito Toba Honda 12 02'12.842 01.169 00.307 150.214
14 Italy Niccolò Antonelli Honda 9 02'12.861 01.188 00.019 150.193
15 Kazakhstan Makar Yurchenko KTM 12 02'12.927 01.254 00.066 150.118
16 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 8 02'12.948 01.275 00.021 150.094
17 Italy Tony Arbolino Honda 10 02'12.975 01.302 00.027 150.064
18 Italy Dennis Foggia KTM 10 02'12.994 01.321 00.019 150.042
19 Italy Riccardo Rossi Honda 12 02'13.224 01.551 00.230 149.783
20 Japan Kazuki Masaki KTM 12 02'13.235 01.562 00.011 149.771
21 Spain Raul Fernandez KTM 10 02'13.251 01.578 00.016 149.753
22 Italy Romano Fenati Honda 10 02'13.251 01.578 00.000 149.753
23 Italy Stefano Nepa KTM 12 02'13.291 01.618 00.040 149.708
24 Spain Jaume Masia KTM 11 02'13.346 01.673 00.055 149.646
25 Czech Republic Filip Salač KTM 4 02'13.385 01.712 00.039 149.603
26 South Africa Darryn Binder KTM 11 02'13.433 01.760 00.048 149.549
27 Turkey Can Öncü KTM 13 02'13.872 02.199 00.439 149.058
28 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 11 02'13.921 02.248 00.049 149.004
29 United Kingdom Tom Booth-Amos KTM 12 02'14.416 02.743 00.495 148.455
Prossimo Articolo
Moto3, Sepang, Libere 2: giapponesi all'attacco con Toba

Articolo precedente

Moto3, Sepang, Libere 2: giapponesi all'attacco con Toba

Prossimo Articolo

Moto3, Sepang: seconda pole di fila di Ramirez

Moto3, Sepang: seconda pole di fila di Ramirez
Carica commenti