Sepang, Libere 3: Kent beffa Antonelli in extremis

Il leader del Mondiale salta davanti a tempo scaduto. Top ten per Fenati e Bagnaia, Manzi subito fuori

Nonostante il grande vantaggio con cui si è presentato in Malesia, Danny Kent non pare minimamente intenzionato a fare calcoli: il suo obiettivo è lasciare Sepang da campione del mondo della Moto3 e vuole riuscirci con un weekend da protagonista. La riprova è arrivata dai risultati della terza sessione di prove libere che lo ha visto svettare.

Il pilota del Leopard Racing ha staccato il suo crono di 2'12"731 proprio a tempo scaduto, riuscendo a beffare per appena 114 millesimi un Niccolò Antonelli che gli era saltato davanti nel passaggio precedente con l'altra Honda della Ongetta Rivacold.

Sotto al muro del 2'13" c'è sceso però anche l'avversario di Kent nella corsa al titolo, ovvero Miguel Oliveira. Pur essendo lontano ben 40 lunghezze, il portoghese ha lasciato intendere di volerci credere fino a quando l'aritmetica lo terrà in gioco e stamani ha pagato 226 millesimi con la sua KTM.

In quarta posizione, a poco meno di mezzo secondo, c'è Jakub Kornfeil, tallonato dalle altre due KTM di Brad Binder e di Romano Fenati. Il portacolori dello Sky Racing Team VR46 è stato distanziato per quasi tutto il turno ed ha risalito la china solamente nel finale.

Seguono poi le due Honda di Efren Vazquez e Jorge Navarro, con la Mahindra di Pecco Bagnaia a completare la top ten davanti ad uno strepitoso Stefano Manzi, che rispetto a ieri si è migliorato di circa 3". Continua a faticare abbastanza invece Enea Bastianini, che è 14esimo, ma ha ridotto ad 1" il suo gap dalla vetta.

Il quadro dei nostri si completa poi con il 24esimo tempo di Lorenzo Dalla Porta ed il 30esimo di Manuel Pagliani, anche perché bisogna ricordare che Alessandro Tonucci ed Andrea Locatelli sono stati costretti alla resa per infortunio.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Sepang
Circuito Sepang International Circuit
Piloti Niccolò Antonelli
Team Snipers Team
Articolo di tipo Prove libere