Moto3, Sepang, Libere 2: Arbolino prima dell'arrivo della pioggia

condivisioni
commenti
Moto3, Sepang, Libere 2: Arbolino prima dell'arrivo della pioggia
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
02 nov 2018, 06:03

Nonostante la febbre, Tony mette tutti precedendo McPhee e Canet prima della pioggia. Il leader Martin è quarto, mentre il rivale Bezzecchi è ottavo, anche se tra i due c'è solo un decimo. Veloci anche Antonelli, Migno e Bastianini.

La pioggia ha messo lo zampino sulla seconda sessione di prove libere del GP della Malesia di classe Moto3. Pur senza cadere troppo copiosa, ha bagnato l'asfalto di Sepang nell'ultimo quarto d'ora, riducendo quindi il tempo a disposizione dei piloti per cercare di piazzare un crono utile.

Nonostante sia alle prese con un forte attacco influenzale, alla fine il più veloce è stato Tony Arbolino, che con la Honda della Marinelli Snipers ha girato in 2'14"227, precedendo di appena 10 millesimi John McPhee, migliore tra i piloti KTM per i colori del Team CIP.

I primi comunque sono tutti vicinissimi, con le Honda degli spagnoli Aron Canet e Jorge Martin che seguono staccate rispettivamente di 20 e di 24 millesimi. Questo vuol dire che il leader del Mondiale è riuscito a chiudere la prima giornata del weekend meglio del rivale Marco Bezzecchi, che comunque è poco più di indietro.

Il portacolori della Prustel GP è in ottava posizione, ma è stato più lento di poco più di un decimo sul rivale spagnolo del Gresini Racing, arrivato in Malesia con 12 punti di vantaggio. Tra le altre cose, "Bez" ha chiuso un bel quartetto di piloti italiani al vertice, di cui fanno parte nell'ordine Niccolò Antonelli, Andrea Migno ed Enea Bastianini.

Un segnale incoraggiante soprattutto per il pilota della SIC58 Squadra Corse, che è al rientro dopo aver saltato per infortunio la gara in Australia. In ogni caso, vedere la bellezza di cinque ragazzi di casa nostra nelle prime otto posizioni è sicuramente di buon auspicio in vista della gara di domenica.

A completare la top 10 troviamo poi i due spagnoli Alonso Lopez ed Albert Arenas, reduce dalla vittoria di Phillip Island. Per il momento invece sembra faticare un pochino di più Fabio Di Giannantonio, che si è dovuto accontentare del 13esimo tempo con la seconda Honda del Gresini Racing.

Così come stupisce vedere Lorenzo Dalla Porta e Dennis Foggia solamente in 18esima e 19esima posizione dopo le ottime prestazioni che hanno sfoderato nelle ultime uscite. Poco più avanti rispetto a loro invece continua a brillare l'esordiente Celestino Vietti Ramus, 16esimo con la KTM dello Sky Racing Team VR46 sulla quale sta sostituendo egregiamente l'infortunato Nicolò Bulega.

In coda al gruppo invece Stefano Neppa con la seconda KTM del Team CIP. Bisogna ricordare poi l'assenza in pista di Jaume Masia e Gabriel Rodrigo, entrambi dichiarati "unfit" ieri a causa degli infortuni rimediati nella gara di Phillip Island. In seguito alla caduta avvenuta in FP1, è stato invece trasferito in ospedale per accertamenti Makar Yurchenko, widl card della Marinelli Snipers.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 14 Italy Tony Arbolino Honda 8 2'14.227     148.664 225
2 17 United Kingdom John McPhee KTM 9 2'14.237 0.010 0.010 148.653 220
3 44 Spain Aron Canet Honda 7 2'14.247 0.020 0.010 148.642 219
4 88 Spain Jorge Martin Honda 10 2'14.251 0.024 0.004 148.637 214
5 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 8 2'14.349 0.122 0.098 148.529 221
6 16 Italy Andrea Migno KTM 7 2'14.352 0.125 0.003 148.526 220
7 33 Italy Enea Bastianini Honda 6 2'14.355 0.128 0.003 148.522 224
8 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 8 2'14.382 0.155 0.027 148.493 215
9 72 Spain Alonso Lopez Honda 9 2'14.547 0.320 0.165 148.310 221
10 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 8 2'14.548 0.321 0.001 148.309 219
11 27 Japan Kaito Toba Honda 9 2'14.709 0.482 0.161 148.132 225
12 22 Japan Kazuki Masaki KTM 9 2'14.775 0.548 0.066 148.060 218
13 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 7 2'14.782 0.555 0.007 148.052 222
14 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 7 2'14.916 0.689 0.134 147.905 215
15 40 South Africa Darryn Binder KTM 7 2'15.002 0.775 0.086 147.811 223
16 31 Celestino Vietti KTM 9 2'15.028 0.801 0.026 147.782 218
17 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 9 2'15.059 0.832 0.031 147.748 214
18 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 6 2'15.125 0.898 0.066 147.676 227
19 10 Italy Dennis Foggia KTM 8 2'15.154 0.927 0.029 147.644 220
20 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 8 2'15.199 0.972 0.045 147.595 218
21 77 Spain Vicente Perez KTM 7 2'15.632 1.405 0.433 147.124 221
22 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 8 2'15.741 1.514 0.109 147.006 216
23 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 13 2'15.961 1.734 0.220 146.768 220
24 42 Spain Marcos Ramírez KTM 9 2'16.166 1.939 0.205 146.547 214
25 65 Germany Philipp Ottl KTM 8 2'16.286 2.059 0.120 146.418 215
26 81 Italy Stefano Nepa KTM 7 2'16.674 2.447 0.388 146.002 214
  9 Apiwath Wongthananon KTM            
  76 Makar Yurchenko Honda            
Prossimo Articolo
Moto3, Sepang, Libere 1: Atiratphuvapat brilla sull'umido, Bezzecchi terzo

Articolo precedente

Moto3, Sepang, Libere 1: Atiratphuvapat brilla sull'umido, Bezzecchi terzo

Prossimo Articolo

Moto3, Sepang, Libere 3: Atiratphuvapat precede Arbolino e Bezzecchi

Moto3, Sepang, Libere 3: Atiratphuvapat precede Arbolino e Bezzecchi
Carica commenti