GT World Challenge Europe Endurance
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
56 giorni
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
78 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
70 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
126 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
20 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
7 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
21 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
1 giorno
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
26 giorni

Moto3, Sachsenring, Libere 2: Sasaki si prende la vetta, Fenati sesto

condivisioni
commenti
Moto3, Sachsenring, Libere 2: Sasaki si prende la vetta, Fenati sesto
Di:
5 lug 2019, 12:20

Il giapponese è stato il più rapido nel secondo turno ed ha preceduto un Kornfeil in grande spolvero. Fenati si conferma in top 10 con il sesto crono, mentre Dalla Porta è soltanto tredicesimo.

La classifica dei tempi del secondo turno di Libere della Moto 3 si è rivoluzionata nei minuti conclusivi della sessione quando tutti i piloti sono scesi in pista per provare il time attack.

A svettare in cima alla lista è stato un nome inatteso, quello di Ayumu Sasaki. Il giapponese è riuscito a trovare il giro perfetto e non farsi influenzare dal traffico sino a fermare il cronometro sul tempo di 1’26’’586 ed infliggere così distacchi importanti al resto del gruppo.

Alle spalle di Sasaki, con un gap di poco superiore ai 2 decimi, si è piazzato un JaKub Kornfeil in splendida forma. Il ceco, già autore del terzo riferimento al mattino, è rimasto in linea con le prestazione delle FP1 ma è riuscito a salire di una casella nella classifica dei tempi ed è riuscito a piazzarsi davanti ad un altro giapponse, Kaito Toba.

Deciso, invece, il miglioramento compiuto dal leader del campionato Aron Canet. Lo spagnolo, soltanto decimo al mattino con il tempo di 1’27’’668, ha chiuso le FP2 con il quarto riferimento in 1’26’’909 ed un ritardo dalla vetta di 383 millesimi.

Alonso Lopez ha firmato la quinta prestazione di giornata precedendo Romano Fenati e Dennis Foggia. Il pilota della Honda, primo a non scendere sotto il muro del minuto e ventisei, ha chiuso arretrando di una posizione in classifica dei tempi rispetto al mattino e pagando un gap da Sasaki di mezzo secondo, mentre Foggia si è dovuto accontentare del settimo crono accusando un ritardo da Fenati di soli 47 millesimi.

I piloti del Sol Levante hanno fatto la voce grossa in questa sessione, prova ne sia l’ottavo crono di Masaki, mentre Raul Fernandez, dopo il sorprendente miglior tempo nelle FP1, ha chiuso la seconda sessione con il nono tempo in 1’27’’145 precedendo Filip Salac.

Lontano dai primi Lorenzo Dalla Porta, tredicesimo e a 7 decimi di ritardo dalla vetta, mentre Niccolò Antonelli e Tony Arbolino hanno ottenuto solamente il diciottesimo ed il diciannovesimo riferimento.

Un secondo di ritardo è valso ad Andrea Migno il ventiduesimo tempo di giornata, mentre sessione da dimenticare quella di Celestino Vietti, solamente ventiquattresimo col crono di 1’27’’889 e davanti a Stefano Nepa.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Japan Ayumu Sasaki 20 1'26.526     152.735
2 Czech Republic Jakub Kornfeil 17 1'26.812 0.286 0.286 152.232
3 Japan Kaito Toba 19 1'26.814 0.288 0.002 152.228
4 Spain Aron Canet 17 1'26.909 0.383 0.095 152.062
5 Spain Alonso Lopez 21 1'26.969 0.443 0.060 151.957
6 Italy Romano Fenati 18 1'27.032 0.506 0.063 151.847
7 Italy Dennis Foggia 20 1'27.079 0.553 0.047 151.765
8 Japan Kazuki Masaki 19 1'27.145 0.619 0.066 151.650
9 Spain Raul Fernandez 18 1'27.159 0.633 0.014 151.626
10 Czech Republic Filip Salač 18 1'27.160 0.634 0.001 151.624
11 Japan Tatsuki Suzuki 21 1'27.211 0.685 0.051 151.535
12 Argentina Gabriel Rodrigo 18 1'27.230 0.704 0.019 151.502
13 Italy Lorenzo Dalla Porta 18 1'27.238 0.712 0.008 151.489
14 Turkey Can Öncü 20 1'27.265 0.739 0.027 151.442
15 Spain Albert Arenas Ovejero 19 1'27.270 0.744 0.005 151.433
16 United Kingdom John McPhee 18 1'27.298 0.772 0.028 151.384
17 Spain Marcos Ramírez 19 1'27.355 0.829 0.057 151.286
18 Italy Niccolò Antonelli 19 1'27.368 0.842 0.013 151.263
19 Italy Tony Arbolino 15 1'27.403 0.877 0.035 151.203
20 South Africa Darryn Binder 17 1'27.477 0.951 0.074 151.075
21 Japan Ai Ogura 18 1'27.516 0.990 0.039 151.007
22 Italy Andrea Migno 18 1'27.606 1.080 0.090 150.852
23 Kazakhstan Makar Yurchenko 20 1'27.710 1.184 0.104 150.673
24 Italy Celestino Vietti Ramus 23 1'27.889 1.363 0.179 150.366
25 Italy Stefano Nepa 20 1'28.087 1.561 0.198 150.028
26 Spain Jaume Masia 17 1'28.295 1.769 0.208 149.675
27 Spain Sergio Garcia Dols 10 1'28.429 1.903 0.134 149.448
28 United Kingdom Tom Booth-Amos 17 1'28.536 2.010 0.107 149.268
29 Italy Riccardo Rossi 21 1'28.725 2.199 0.189 148.950
30 Dirk Geiger 21 1'29.563 3.037 0.838 147.556
Prossimo Articolo
Moto3, Sachsenring, Libere 1: Fernandez stupisce, Arbolino quinto

Articolo precedente

Moto3, Sachsenring, Libere 1: Fernandez stupisce, Arbolino quinto

Prossimo Articolo

Moto3, Sachsenring, Libere 3: Ramirez vola, Canet costretto alla Q1!

Moto3, Sachsenring, Libere 3: Ramirez vola, Canet costretto alla Q1!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Sachsenring
Location Sachsenring
Piloti Ayumu Sasaki
Team Petronas Yamaha SRT
Autore Marco Di Marco