Moto3: Rodrigo salta Austin per una frattura alla testa dell'omero

Dopo aver saltato anche la prima gara di Misano, il pilota argentino non è partito per il Texas con l'obiettivo di provare a recuperare in tempo per la seconda gara in Romagna. Il Gresini Racing non lo sostituirà, quindi sarà al Circuit of the Americas con il solo Jeremy Alcoba.

Moto3: Rodrigo salta Austin per una frattura alla testa dell'omero

Sarà un fine settimana di prime volte quello ad Austin con il team Indonesian Racing Gresini Moto3 che esordirà su questo tracciato con Jeremy Alcoba, che mai prima d’ora aveva toccato suolo statunistense e che questa pista l’ha vista solo in TV e alla playstation. Le buone notizie sono soprattutto fisiche per lo spagnolo, che pare aver risolto il problema alla mano sinistra conseguenza di una caduta importante ad Aragon.

"È da due anni che aspetto di conoscere questa pista e finalmente avrò l’occasione di farlo. In più non sono mai stato negli Stati Uniti, quindi sarà una bella emozione tutta questa esperienza. Dalla play Station posso dire che sembra un circuito adatto alle mie caratteristiche, ma può cambiare tutto una volta lì. La cosa positiva è che abbiamo ritrovato sensazioni positive sulla moto e in più arriveremo sicuramente meglio fisicamente con la mano sinistra che ogni giorno migliora un po’", ha detto Alcoba, attualmente solo 14esimo nel Mondiale, nonostante quest'anno sia anche riuscito a salire due volte sul podio, a Jerez e a Barcellona.

Sarà anche la prima volta in stagione con il box faentino con una sola moto. La Honda NSF250RW numero 2 di Gabriel Rodrigo non ha infatti lasciato l’Europa e si rivedrà nel prossimo appuntamento di Misano a fine mese. Il pilota argentino continua il suo recupero dalla frattura alla testa dell’omero sinistro.

Per il 24enne, che ha già annunciato il suo passaggio in classe Moto2 nel 2022 con il Team SAG, si riducono quindi le possibilità di andare a caccia di quella prima vittoria in Moto3 che insegue ormai da tre stagioni. Se rientrerà nel Gran Premio d'Emilia Romagna e del Made in Italy avrà infatti solamente tre gare a disposizione per riuscirci. Al netto del fatto che fino ad oggi è salito sul podio solamente in due occasioni: a Barcellona nel 2018 e quest'anno al Mugello. In entrambe le occasioni in terza posizione.

Jeremy Alcoba, Team Gresini Moto3

Jeremy Alcoba, Team Gresini Moto3

Photo by: Gold and Goose / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Alberto Surra entra nella VR46 RIders Academy

Articolo precedente

Alberto Surra entra nella VR46 RIders Academy

Prossimo Articolo

Snipers azzurra nel 2022: Migno confermato con Surra

Snipers azzurra nel 2022: Migno confermato con Surra
Carica commenti