Qualifiche difficili per il San Carlo Team Italia

Matteo Ferrari e Marco Bezzecchi in decima e undicesima fila

Qualifiche difficili per il San Carlo Team Italia

Saranno chiamati ad una gara di rimonta i piloti del San Carlo Team Italia al Losail International Circuit, teatro del primo appuntamento stagionale del Mondiale Moto3. Nell'unico turno di qualifiche ufficiali il francese Alexis Masbou (Honda) in 2'06"170 si è assicurato la sua prima pole position a precedere Isaac Vinales e due piloti dai recenti trascorsi nel Team Italia come Niccolò Antonelli (3°) e Francesco Bagnaia (4°), mentre i giovani talenti della Federazione Motociclistica Italiana hanno vissuto un sabato difficile. 

Miglioratosi di 1" rispetto ai tempi registrati nelle prove libere, Matteo Ferrari in 2'08"497 ha ridotto a 2"3 lo svantaggio dalla pole, ritrovandosi tuttavia costretto ad una partenza dalla decima fila (30°). Per il Campione europeo Moto3 2012 resta da affinare il feeling con la Mahindra MGP3O 2015, vantando tuttavia riscontri interessanti per quanto concerne la costanza di rendimento sul passo-gara.

A sua volta sceso rispetto ai propri riferimenti cronometrici conseguiti nel corso prove, l'esordiente Marco Bezzecchi (33°) ha scontato due cadute senza conseguenze, rallentando inevitabilmente la sua performance. Il vice-Campione CIV Moto3 in carica, convocato dal San Carlo Team Italia in sostituzione di Stefano Manzi (compirà 16 anni domani, l'età minima prevista dal regolamento), prenderà il via dall'undicesima fila.

Matteo Ferrari (San Carlo Team Italia - Mahindra MGP3O #12) 30°, 2'08"497

"Sono riuscito a riprendere un pò di fiducia in me stesso e nella moto, questo è incoraggiante in vista di domani. Ci siamo migliorati ancora contenendo il distacco dai primi. Potevamo far meglio, ma nell'ultimo giro ho commesso un piccolo errore arrivando lungo in una staccata. Peccato perchè poteva uscir fuori un tempo interessante, ci riproveremo domani in gara dove darò il massimo dal primo all'ultimo giro".

Marco Bezzecchi (San Carlo Team Italia - Mahindra MGP3O #53) 33°, 2'09"757

"Peccato davvero per le due cadute. Con la moto oggi mi sono trovato benissimo: nel mio primo giro, di fatto l'unico utile della sessione, ho migliorato subito il tempo siglato ieri nelle prove. Questo mi rassicura in vista del Warm Up e gara dove cercherò di girare il più possibile e far esperienza. Desidero infine ringraziare tutto il team che ha sistemato la moto dopo la prima scivolata in poco tempo, farò il possibile per ripagare i ragazzi domani in gara".

Cristiano Migliorati (Direttore Sportivo - San Carlo Team Italia Moto3)

"Da parte nostra prosegue la progressione iniziata giovedì: anche oggi siamo riusciti a contenere il distacco rispetto a chi sta dominando questo fine settimana. Sfortunatamente ci è un pò mancata nel finale la "zampata" di Matteo Ferrari che ha commesso un piccolo errore nel suo ultimo tentativo di time attack, questo ci ha precluso la possibilità di guadagnare due file dello schieramento. Quanto a Marco Bezzecchi, sta chiaramente scontando un pò l'emozione del debutto: a prescindere dalle cadute si sta mettendo in mostra con qualità velocistiche fuori discussione confermandosi un pilota molto interessante. Mi preme infine sottolineare la professionalità dei nostri tecnici che, in un tempo davvero ristretto, hanno rimesso in sesto la moto di Bezzecchi dopo la sua prima scivolata. Questo lavoro straordinario ha permesso a Marco di affrontare gli ultimi 7 minuti di qualifiche: si meritano un applauso da parte nostra".

condivisioni
commenti
Sesta e decima fila per lo Sky Racing Team VR46
Articolo precedente

Sesta e decima fila per lo Sky Racing Team VR46

Prossimo Articolo

Locatelli: "Il settimo tempo vale come una pole"

Locatelli: "Il settimo tempo vale come una pole"
Carica commenti