Moto3, Qatar, Libere 1: il rookie Acosta subito davanti

Il nuovo arrivato in casa Red Bull KTM Ajo ha piegato per una manciata di millesimi il veterano Darryn Binder sulla Honda di Petronas. Migno è il migliore degli italiani in sesta posizione, ma al momento in Q2 ci sarebbero anche Nepa, Rossi ed Antonelli.

Moto3, Qatar, Libere 1: il rookie Acosta subito davanti

La temperatura molto alta non è certamente indicativa di quelle che saranno le condizioni che i piloti della Moto3 troveranno nel Gran Premio di Qatar di domenica, ma non c'è dubbio che Pedro Acosta si sia presentato con un biglietto da visita importante nel Mondiale.

Il rookie della Red Bull KTM Ajo è stato infatti il più veloce nella prima sessione di prove libere, girando in 2'05"809. Un tempo che gli ha permesso di distanziare di 89 millesimi un veterano della categoria come Darryn Binder, passato quest'anno alla Petronas Sprinta Racing ed unico su una Honda nelle prime quattro posizioni.

In terza e quarta posizione ci sono infatti altre due KTM, quella della Prustel GP affidata al giapponese Ryusei Yamanaka e quella del compagno di squadra del leader, lo spagnolo Jaume Masia, che però sono staccate di oltre tre decimi. Dopo aver fatto benissimo nei test, le Honda griffate Petronas si sono confermate anche oggi, con John McPhee che completa la top 5.

Sesto tempo per il migliore dei piloti italiani, che è stato Andrea Migno con la Honda della Rivacold Snipers. Ma, come detto, sono state le KTM a fare da padrone in questo turno, perché a seguire troviamo il terzetto composto da Jason Dupasquier, Kaito Toba e Stefano Nepa. A chiudere la top 10 invece c'è la GasGas, che ha debuttato nel Mondiale mettendosi subito in evidenza con il rookie Izan Guevara.

Sono quattro i ragazzi di casa nostra che al momento avrebbero accesso diretto alla Q2, perché in 11esima ed in 12esima posizione troviamo le KTM di Riccardo Rossi e Niccolò Antonelli. Oltre a loro quelli che sarebbero virtualmente qualificati sono Sergio Garcia e Andi Farid Izdihar, che ha fatto il salto all'indietro dalla Moto2 alla Moto3 con il Team Asia.

Al momento quindi dovrebbero passare dalla Q1 sia Dennis Foggia che Romano Fenati, che hanno chiuso solamente in 17esima ed in 24esima posizione. Stesso discorso che vale anche per Tatsuki Suzuki, arrivato in Qatar giusto in tempo per la prima gara dopo essere stato costretto a saltare i test della scorsa settimana a causa della positività al COVID-19, e solo 21esimo per la SIC58 Squadra Corse.

Va detto, tuttavia, che molto probabilmente il turno decisivo per guadagnarsi l'accesso diretto alla Q2 sarà quello pomeridiano, quando la temperatura si abbasserà sensibilmente. Difficilmente i tempi che saranno realizzati nella FP2 saranno migliorabili nella FP3, quando sono nuovamente attesi riferimenti e temperature più alti.

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Pedro Acosta KTM 13 2'05.809     153.947
2 South Africa Darryn Binder Honda 12 2'05.898 0.089 0.089 153.838
3 Japan Ryusei Yamanaka KTM 12 2'06.186 0.377 0.288 153.487
4 Spain Jaume Masia KTM 12 2'06.188 0.379 0.002 153.485
5 United Kingdom John McPhee Honda 12 2'06.208 0.399 0.020 153.460
6 Italy Andrea Migno Honda 14 2'06.246 0.437 0.038 153.414
7 Switzerland Jason Dupasquier KTM 12 2'06.252 0.443 0.006 153.407
8 Japan Kaito Toba KTM 13 2'06.420 0.611 0.168 153.203
9 Italy Stefano Nepa KTM 13 2'06.433 0.624 0.013 153.187
10 Izan Guevara   12 2'06.901 1.092 0.468 152.622
11 Italy Riccardo Rossi KTM 13 2'06.915 1.106 0.014 152.606
12 Italy Niccolò Antonelli KTM 13 2'06.971 1.162 0.056 152.538
13 Spain Sergio Garcia Dols   14 2'07.095 1.286 0.124 152.389
14 Indonesia Andi Gilang Honda 14 2'07.145 1.336 0.050 152.330
15 Lorenzo Fellon Honda 13 2'07.229 1.420 0.084 152.229
16 Spain Carlos Tatay KTM 15 2'07.256 1.447 0.027 152.197
17 Italy Dennis Foggia Honda 7 2'07.278 1.469 0.022 152.170
18 Japan Yuki Kunii Honda 12 2'07.282 1.473 0.004 152.166
19 Austria Maximilian Kofler KTM 14 2'07.308 1.499 0.026 152.134
20 Czech Republic Filip Salač Honda 11 2'07.334 1.525 0.026 152.103
21 Japan Tatsuki Suzuki Honda 10 2'07.390 1.581 0.056 152.037
22 Japan Ayumu Sasaki KTM 13 2'07.393 1.584 0.003 152.033
23 Mexico Adrian Fernandez Husqvarna 12 2'07.566 1.757 0.173 151.827
24 Italy Romano Fenati Husqvarna 6 2'07.591 1.782 0.025 151.797
25 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 15 2'07.607 1.798 0.016 151.778
26 Turkey Deniz Öncü KTM 13 2'07.784 1.975 0.177 151.568
27 Xavier Artigas Honda 8 2'07.808 1.999 0.024 151.539
28 Spain Jeremy Alcoba Honda 15 2'07.948 2.139 0.140 151.373
condivisioni
commenti
Test Moto3 Qatar, Giorno 3: Masia crono record, bene anche Foggia
Articolo precedente

Test Moto3 Qatar, Giorno 3: Masia crono record, bene anche Foggia

Prossimo Articolo

Moto3, Qatar, Libere 2: brilla Toba, Antonelli sesto

Moto3, Qatar, Libere 2: brilla Toba, Antonelli sesto
Carica commenti