Moto3, Phillip Island, Libere 3: doppietta Gresini Racing con la pista bagnata

condivisioni
commenti
Moto3, Phillip Island, Libere 3: doppietta Gresini Racing con la pista bagnata
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
26 ott 2018, 23:51

Fabio Di Giannantonio mette a referto il miglior tempo con pochi millesimi di margine sul compagno Martin. Terzo tempo per Binder davanti ad Arbolino, mentre Bezzecchi è sesto, ma cade ancora alla curva 6.

Il sabato di Phillip Island è iniziato con la pista bagnata dalla pioggia per la terza sessione di prove libere della Moto3, anche se nel finale è spuntato anche un pallido sole a baciare in alcuni tratti il tracciato australino, che comunque è rimasto sempre molto scivoloso ed insidioso.

I più bravi ad adattarsi a queste condizioni sono stati i protagonisti del Gresini Racing, che con le loro Honda hanno monopolizzato le prime due posizioni: alla fine il più veloce è stato Fabio Di Giannantonio, che in 1'46"898 ha preceduto di 44 millesimi il leader iridato Jorge Martin.

In terza posizione, ma già sopra al muro dell'1'47", c'è la prima delle KTM con un Darryn Binder che sembra davvero averci preso gusto a stare nelle posizioni di vertice dopo il podio di Motegi. Quarto tempo invece per un'altra Honda, quella di Tony Arbolino, con il portacolori della Marinelli Snipers che si è fermato con una decina di minuti d'anticipo, essendo soddisfatto del lavoro portato a termine.

A completare la top 5 c'è il giapponese Tatsuki Suzuki, nonostante il giapponese della SIC58 Squadra Corse sia anche incappato in una scivolata alla curva 1 nel finale. Stesso discorso che vale anche per Marco Bezzecchi, che lo segue in sesta posizione con la sua KTM. Il pilota della Prustel GP, principale antagonista di Martin nel Mondiale, è caduto però alla curva 6.

In settima piazza troviamo poi Enea Bastianini, con a completare il quadro delle prime dieci posizioni Gabriel Rodrigo, Adam Norrodin ed Alonso Lopez. Continuando a scorrere la classifica, in 12esima posizione c'è l'altra Honda del Leopard Racing con Lorenzo Dalla Porta, mentre Andrea Migno ha pagato una caduta alla curva 4 ed è solo 21esimo, tallonato nell'ordine da Yari Montella, Celestino Vietti Ramus e Stefano Nepa.

Solamente 26esima piazza invece per Dennis Foggia, che paga quasi tre secondi con la KTM dello Sky Racing Team VR46 e questo stupisce visto che nelle ultime due gare ha battagliato per il podio. Da segnalare, infine, anche le cadute di Kazuki Masaki e Vicente Perez, entrambe avvenute alla curva 8. Il giapponese dalla RBA Racing è stato anche portato al Centro Medico per accertamenti.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 16 1'46.898     149.795  
2 88 Spain Jorge Martin Honda 16 1'46.942 0.044 0.044 149.733  
3 40 South Africa Darryn Binder KTM 17 1'47.276 0.378 0.334 149.267  
4 14 Italy Tony Arbolino Honda 10 1'47.420 0.522 0.144 149.067  
5 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 10 1'47.477 0.579 0.057 148.988  
6 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 11 1'47.571 0.673 0.094 148.857  
7 33 Italy Enea Bastianini Honda 15 1'47.656 0.758 0.085 148.740  
8 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 16 1'47.686 0.788 0.030 148.698  
9 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 15 1'47.844 0.946 0.158 148.481  
10 72 Spain Alonso Lopez Honda 17 1'47.906 1.008 0.062 148.395  
11 17 United Kingdom John McPhee KTM 13 1'48.042 1.144 0.136 148.209  
12 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 17 1'48.063 1.165 0.021 148.180  
13 44 Spain Aron Canet Honda 16 1'48.081 1.183 0.018 148.155  
14 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 15 1'48.131 1.233 0.050 148.087  
15 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 19 1'48.544 1.646 0.413 147.523  
16 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 13 1'48.875 1.977 0.331 147.075  
17 5 Spain Jaume Masia KTM 16 1'48.986 2.088 0.111 146.925  
18 77 Spain Vicente Perez KTM 9 1'49.010 2.112 0.024 146.892  
19 27 Japan Kaito Toba Honda 18 1'49.053 2.155 0.043 146.835  
20 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 16 1'49.063 2.165 0.010 146.821  
21 16 Italy Andrea Migno KTM 11 1'49.068 2.170 0.005 146.814  
22 55 Yari Montella Honda 16 1'49.155 2.257 0.087 146.697  
23 31 Celestino Vietti KTM 18 1'49.495 2.597 0.340 146.242  
24 81 Italy Stefano Nepa KTM 15 1'49.641 2.743 0.146 146.047  
25 42 Spain Marcos Ramírez KTM 15 1'49.646 2.748 0.005 146.040  
26 10 Italy Dennis Foggia KTM 16 1'49.822 2.924 0.176 145.806  
27 65 Germany Philipp Ottl KTM 17 1'50.039 3.141 0.217 145.519  
28 22 Japan Kazuki Masaki KTM 2 1'51.339 4.441 1.300 143.820  
Prossimo Articolo
Moto3, Phillip Island, Libere 2: Canet nella tripletta spagnola, risale Bezzecchi

Articolo precedente

Moto3, Phillip Island, Libere 2: Canet nella tripletta spagnola, risale Bezzecchi

Prossimo Articolo

Moto3, Phillip Island: Martin si prende la decima pole stagionale, Bezzecchi solo 15esimo

Moto3, Phillip Island: Martin si prende la decima pole stagionale, Bezzecchi solo 15esimo
Carica commenti