Kent penalizzato, la pole passa a McPhee

Il leader del Mondiale arretra al sesto posto per un'infrazione commessa nella FP3. Prima pole per il britannico

Come era preventivabile, sono arrivate diverse penalità a modificare la griglia di partenza della tappa di Phillip Island del Mondiale Moto3. La più importante è quella rifilata a Danny Kent: il poleman, che a Phillip Island si gioca un match point importante in ottica iridata, è stato arretrato di sei posizioni.

Il portacolori del Leopard Racing dovrà schierare la sua Honda in settima posizione per aver proceduto lentamente in traiettoria nel corso della FP3. Ad approfittarne è quindi John McPhee, che eredita la prima pole position della sua carriera iridata e dividerà la prima fila con Miguel Oliveira e con Efren Vazquez.

Kent comunque non è stato l'unico ad essere sanzionato. Per esempio arretrerà di tre posizioni anche il suo compagno di squadra Joan Mir. Un peccato visto che all'esordio era stato una delle rivelazioni con il suo 15esimo tempo. Tre posizioni poi le perde anche Fabio Quartararo.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Phillip Island
Circuito Phillip Island Grand Prix Circuit
Articolo di tipo Ultime notizie