Motegi, Libere 1: Antonelli a tempo scaduto

condivisioni
commenti
Motegi, Libere 1: Antonelli a tempo scaduto
Di: Matteo Nugnes
09 ott 2015, 02:47

L'italiano ha beffato Oliveira, con l'altra KTM di Binder terza davanti a Kent. Fenati quinto, Bastianini cade

Niccolo Antonelli, Ongetta-Rivacold Honda
Niccolo Antonelli, Ongetta-Rivacold Honda mène un groupe
Niccolò Antonelli
Efren Vazquez, Leopard Racing, Brad Binder, Red Bull KTM Ajo, Jorge Navarro, Estrella Galicia 0,0,
Danny Kent, Leopard Racing
Karel Hanika, Red Bull KTM Ajo
Romano Fenati, SKY VR46 Racing Team
Andrea Locatelli, Gresini Racing Team Moto3

Un bel botta e risposta tra Niccolò Antonelli e Miguel Oliveira ha animato il turno di prove libere di apertura del Gp del Giappone di classe Moto3. A spuntarla alla fine è stato l'italiano della Ongetta Racing, che proprio sotto alla bandiera a scacchi ha portato la sua Honda in vetta alla classifica in 1'57"500. Un tempo comunque ancora lontano di un secondo rispetto alla pole del 2014.

Oltre a "Nicco", l'unico ad essere sceso sotto all'1'58" è stato proprio il portoghese della KTM, che si è fermato ad un decimo dal battistrada, rifilando oltre mezzo secondo al compagno di squadra Brad Binder che lo segue in terza posizione.

Non è stato un turno particolarmente brillante a livello di passo per il leader della classifica iridata Danny Kent, che però all'ultimo secondo ha trovato la zampata per portare la sua Honda del Leopard Racing in quarta posizione, precedendo di pochi millesimi la KTM dello Sky Racing Team VR46 affidata a Romano Fenati.

Settimo tempo per il ceco Karel Hanika, mentre a seguire il quadro dei piloti distanziati di meno di un secondo si completa con Isaac Vinales ed Enea Bastianini. L'italiano del Team Gresini purtroppo si è perso l'ultimo quarto a causa di un highside alla curva 9, fortunatamente senza particolari conseguenze fisiche.

Nello stesso punto è caduto anche Hiroki Ono, che comunque si è piazzato nono davanti ad un ottimo Andrea Migno. Nelle prime posizioni si vede poi anche Pecco Bagnaia, 14esimo e migliore tra i piloti Mahindra. Un paio di posizioni davanti a lui c'è Jorge Navarro, mentre sulla moto gemella della sua si è rivisto Fabio Quartararo, che però sembra ancora un po' in difficoltà per l'infortunio alla caviglia rimediato a Misano ed è 12esimo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Stefano Manzi si è piazzato 21esimo, mentre il suo compagno Manuel Pagliani è 26esimo, tallonato da Lorenzo Dalla Porta. Nonostante una caduta nei primi minuti, Alessandro Tonucci è 31esimo in una delle sue ultime gare in Moto3, visto che il Tasca Racing ha ufficializzato il suo passaggio in Moto2 nel 2016. Il quadro dei nostri si completa poi con il 32esimo crono di Andrea Locatelli, non ancora al 100% per la frattura al coccige di qualche settimana fa.

Prossimo articolo Moto3
Gresini furioso: Bastianini vuole andare da Alzamora

Articolo precedente

Gresini furioso: Bastianini vuole andare da Alzamora

Prossimo Articolo

Fabio Spiranelli nel Mondiale Moto3 con il Team CIP

Fabio Spiranelli nel Mondiale Moto3 con il Team CIP
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Motegi
Location Twin Ring Motegi
Piloti Niccolò Antonelli , Brad Binder , Miguel Oliveira
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Prove libere