Bastianini: "Abbiamo già un buon assetto della moto"

Ottima giornata per Enea Bastianini, sempre nelle prime posizioni. Locatelli appena fuori dalla Top Ten

Enea Bastianini ha iniziato alla grande il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, in programma questo fine settimana a Misano: dopo aver siglato in 1’43”133 la miglior prestazione nel primo turno mattutino, il diciassettenne riminese ha chiuso oggi la classifica combinata delle prime due sessioni di prove libere in seconda posizione, preceduto soltanto dal leader del mondiale Danny Kent, che ottenendo 1’43”097 nel turno pomeridiano lo ha sopravanzato di soli 36 millesimi. 

Anche il compagno di squadra di Bastianini, Andrea Locatelli, è stato protagonista di un buon avvio, segnando la 13. miglior prestazione della giornata in 1’44”253: il diciottenne di Selvino si è migliorato di circa mezzo secondo nel turno pomeridiano, nonostante le temperature più elevate abbiano reso la pista leggermente più lenta rispetto al mattino. Un buon segnale per Locatelli, che domani punta a migliorare ulteriormente la propria posizione.

Enea Batianini: "Questa prima giornata è andata abbastanza bene: i test di Aragon sono serviti a trovare una buona base di assetto, che ora porteremo avanti. Grazie al nuovo asfalto non ci sono buche qui, per cui forse è presto per dire se funzionerà bene su altre piste, però oggi ho notato subito un miglioramento. In ogni caso dobbiamo continuare a lavorare, perché domani dovremo cercare di essere perfetti se vorremo fare una buona qualifica. Qui è molto importante partire davanti per potersi poi giocare le prime posizioni in gara e in più ci teniamo molto, essendo la nostra gara di casa".

Andrea Locatelli: "Dopo tanto tempo, finalmente un bel venerdì di prove! Sono soddisfatto sia per la buona posizione sia per il lavoro svolto sulla moto. Stiamo ancora rincorrendo un po’ i più veloci, infatti il gap è ancora abbastanza elevato, ma penso che ci sia del margine per migliorare ancora. Al momento accuso un po’ di movimento sul posteriore della moto, soprattutto in apertura di acceleratore, e fatico un po’ nelle curve veloci dove sono costretto a percorrere qualche metro in più rispetto ai più veloci. Adesso andremo ad analizzare bene tutti i dati per capire meglio in quali punti possiamo ridurre il gap, ma come inizio siamo già messi abbastanza bene. Nel pomeriggio la temperatura si è alzata e molti piloti hanno avuto difficoltà a migliorare i propri tempi, mentre io sono riuscito a migliorarmi di mezzo secondo; questo è senza dubbio un segnale positivo. Se continuiamo su questa strada possiamo fare bene".

Fausto Gresini: "Un buon inizio in una gara per noi importante: partire col piede giusto è sempre un segnale positivo, ma dobbiamo cercare di rimanere concentrati e continuare a fare bene il nostro lavoro. Andiamo avanti così e speriamo di poter fare buone qualifiche, gestendo bene la pressione che qui in casa comunque si fa sentire".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Misano
Circuito Misano Adriatico
Piloti Enea Bastianini , Andrea Locatelli
Articolo di tipo Prove libere