Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Moto3, Misano, Libere 3: Rodrigo al top, Dalla Porta secondo

condivisioni
commenti
Moto3, Misano, Libere 3: Rodrigo al top, Dalla Porta secondo
Di:
14 set 2019, 08:10

Il pilota del Gresini Racing ha firmato la riscossa Honda precedendo il leader del Mondiale e Ramirez. Cinque italiani in Q2, ma ci sono tanti esclusi di lusso: fuori Canet, ma pure Antonelli e Fenati.

Dopo un venerdì marchiato KTM, è arrivata la riscossa delle Honda nella terza ed ultima sessione di prove libere del GP di San Marino e della Riviera di Rimini di classe Moto3. Il più veloce è stato infatti Gabriel Rodrigo, che ha portato la sua Honda del Gresini Racing in cima anche alla classifica combinata con un tempo di 1'42"127.

Il pilota argentino apre un terzetto di moto giapponesi, perché alle sue spalle ci sono anche quelle con i colori del Leopard Racing affidate al leader iridato Lorenzo Dalla Porta e a Marcos Ramirez, che però sono distanziate di tre e quattro decimi dal battistrada, che quindi ha fatto un bel buco alle sue spalle.

Quarto tempo per la migliore delle KTM, quella di Jaume Masia, da questo weekend senza più le scritte Bester Capital Dubai sulle carene. A completare la top 5 invece c'è John McPhee, seguito da un sorprendente Filip Salac, mai tanto veloce in un weekend di gara.

Continuando a scorrere la classifica c'è poi un gruppetto tutto di piloti italiani a completare la top 10, con nell'ordine Andrea Migno, Celestino Vietti Ramus, Tony Arbolino e Dennis Foggia. Quindi, anche se ci sono tre Honda ai primi tre posti, le KTM sono cinque nelle prime dieci posizioni.

La vera notizia, però, è la mancata qualificazione per la Q2 di Aron Canet. Il rivale di Dalla Porta nella corsa al titolo si ritrova 15esimo nella cumulativa per appena 9 millesimi a favore di Jakub Kornfeil. Davanti a lui poi hanno staccato il pass per la Q2 anche Kazuki Masaki, Ai Ogura e Albert Arenas: quest'ultimo è l'unico ad essersi qualificato con il tempo ottenuto ieri, in quanto stamani è scivolato alla curva 14.

Gli esclusi di lusso però sono tanti, perché subito dietro a Canet per esempio ci sono le due Honda della SIC58 Squadra Corse affidate a Niccolò Antonelli e Tatsuki Suzuki. Problemi di traffico anche per Romano Fenati, che si ritrova addirittura 23esimo, giusto davanti a Riccardo Rossi. Il quadro dei nostri si completa poi con il 26esimo tempo di Stefano Nepa e con il 30esimo della wild card Elia Bartolini.

Da segnalare, infine, anche la caduta di Sergio Garcia alla curva 2 e l'highside di Tom Booth-Amos alla curva 14.

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 14 1'42.127     149.037
2 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 15 1'42.470 0.343 0.343 148.539
3 Spain Marcos Ramírez Honda 16 1'42.551 0.424 0.081 148.421
4 Spain Jaume Masia KTM 14 1'42.595 0.468 0.044 148.358
5 United Kingdom John McPhee Honda 13 1'42.617 0.490 0.022 148.326
6 Czech Republic Filip Salač KTM 14 1'42.628 0.501 0.011 148.310
7 Italy Andrea Migno KTM 14 1'42.640 0.513 0.012 148.293
8 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 16 1'42.647 0.520 0.007 148.282
9 Italy Tony Arbolino Honda 13 1'42.692 0.565 0.045 148.217
10 Italy Dennis Foggia KTM 16 1'42.710 0.583 0.018 148.191
11 Japan Kazuki Masaki KTM 14 1'42.795 0.668 0.085 148.069
12 Japan Ai Ogura Honda 12 1'42.810 0.683 0.015 148.047
13 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 15 1'42.836 0.709 0.026 148.010
14 Spain Aron Canet KTM 12 1'42.845 0.718 0.009 147.997
15 Japan Tatsuki Suzuki Honda 12 1'42.958 0.831 0.113 147.835
16 Spain Alonso Lopez Honda 15 1'42.963 0.836 0.005 147.827
17 Kazakhstan Makar Yurchenko KTM 16 1'42.967 0.840 0.004 147.822
18 South Africa Darryn Binder KTM 15 1'43.005 0.878 0.038 147.767
19 Japan Kaito Toba Honda 16 1'43.009 0.882 0.004 147.761
20 Italy Romano Fenati Honda 15 1'43.092 0.965 0.083 147.642
21 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 13 1'43.178 1.051 0.086 147.519
22 Italy Riccardo Rossi Honda 15 1'43.440 1.313 0.262 147.146
23 Spain Raul Fernandez KTM 13 1'43.460 1.333 0.020 147.117
24 Italy Stefano Nepa KTM 13 1'43.552 1.425 0.092 146.987
25 United Kingdom Tom Booth-Amos KTM 13 1'43.606 1.479 0.054 146.910
26 Italy Niccolò Antonelli Honda 15 1'43.674 1.547 0.068 146.814
27 Turkey Deniz Öncü KTM 15 1'43.818 1.691 0.144 146.610
28 Japan Ayumu Sasaki Honda 11 1'43.878 1.751 0.060 146.525
29 Spain Sergio Garcia Dols Honda 14 1'44.549 2.422 0.671 145.585
30 Elia Bartolini KTM 18 1'44.583 2.456 0.034 145.537
31 Meikon Kawakami KTM 14 1'44.956 2.829 0.373 145.020
Prossimo Articolo
Ayumu Sasaki firma con Tech 3 per il 2020

Articolo precedente

Ayumu Sasaki firma con Tech 3 per il 2020

Prossimo Articolo

Moto3, Misano: prima pole del "giapporiccionese" Suzuki

Moto3, Misano: prima pole del "giapporiccionese" Suzuki
Carica commenti