Misano, Libere 2: Kent piazza la sua zampata

condivisioni
commenti
Misano, Libere 2: Kent piazza la sua zampata
Di: Matteo Nugnes
11 set 2015, 13:59

Proprio nel finale il leader iridato è saltato davanti ad Antonelli. Anche Fenati e Bastianini nella top 5

Danny Kent, Leopard Racing
Danny Kent, Leopard Racing
Miguel Oliveira, Red Bull KTM Ajo, Danny Kent, Leopard Racing, Fabio Quartararo, Estrella Galicia 0,
Efren Vazquez, Leopard Racing, Brad Binder, Red Bull KTM Ajo, Jorge Navarro, Estrella Galicia 0,0,
Partenza: Niccolo Antonelli, Ongetta-Rivacold Honda, mène
Niccolo Antonelli, Ongetta-Rivacold Honda mène un groupe

Dopo aver fatto un po' da "spettatore" nella sessione di questa mattina, Danny Kent è tornato a suonare la carica nel secondo turno di prove libere del Gp di San Marino e della Riviera di Rimini di classe Moto3. Il leader della classifica iridata ha portato in cima alla classifica la sua Honda del Leopard Racing, arrivando molto vicino ad infrangere la barriera dell'1'43" nel finale con il suo 1'43"097.

In questo modo il britannico ha preceduto un Niccolò Antonelli che a sua volta ha dato una bella scalata alla classifica, chiudendo a 182 millesimi. In terza posizione c'è la migliore delle KTM che è quella di Miguel Oliveira, che nell'arco del turno si è anche visto cancellare un paio di tempi per aver esagerato nell'andere oltre i cordoli esterni.

In quarta e quinta posizione troviamo il tandem italiano da Romano Fenati ed Enea Bastianini, che quindi si sono confermati competitivi dopo aver dettato il ritmo stamani. Seste e settimo crono invece per le altre due Honda marchiate Leopard, con Efren Vazquez ed Hiroki Ono. Nella top ten però c'è spazio anche per altri due italiani, perché alle spalle di Brad Binder ci sono Andrea Migno e Francesco Bagnaia, che si è ripreso lo scettro di miglior pilota Mahindra dopo una FP1 complicata.

Sono diversi i nostri che hanno mostrato dei segnali di crescita però, perché si sono messi in evidenza anche Andrea Locatelli ed Alessandro Tonucci, rispettivamente 12esimo e 15esimo. Subito fuori dalla top 20 Stefano Manzi, mentre Lorenzo Dalla Porta e Matteo Ferrari si ritrovano addirittura oltre la 30esima posizione.

Continua ad essere un weekend complicato per il Team Estrella Galicia: dopo il brutto incidente di questa mattina di Jorge Navarro, nel pomeriggio è finito ruote all'aria anche Fabio Quartararo, che quindi è finito nelle retrovie. A terra pure Jorge Martin e l'ungherese Adrian Gyutai, che porta in gara l'artigianale TVR.

Prossimo articolo Moto3
Niklas Ajo ha chiuso il rapporto con il Team RBA

Articolo precedente

Niklas Ajo ha chiuso il rapporto con il Team RBA

Prossimo Articolo

Manzi sfiora la top 20 nelle qualifiche di Aragon

Manzi sfiora la top 20 nelle qualifiche di Aragon
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Danny Kent , Niccolò Antonelli , Miguel Oliveira
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Prove libere