Moto3, Losail, Libere 3: svetta Perez, ma la Q2 rimane invariata

condivisioni
commenti
Moto3, Losail, Libere 3: svetta Perez, ma la Q2 rimane invariata
Di:
09 mar 2019, 11:17

Lo spagnolo dell'Avintia Racing mette tutti in fila in una sessione praticamente inutile, con tempi più altri di 2" rispetto a ieri a causa del caldo e del vento. Gli italiani però sono quasi tutti direttamente in Q2.

E' andato tutto come previsto nella terza sessione di prove libere del GP del Qatar di classe Moto3. Con una temperatura decisamente più alta rispetto a quella della FP2 di ieri sera, ma ancheun vento particolarmente fastidioso, nessuno è riuscito ad andare a ritoccare i propri riferimenti, lasciando invariato il quadro dei 14 piloti che oggi avranno accesso diretto alla prima Q2 della storia della classe entrante.

Se non altro, la buona notizia è che gli italiani sono riusciti quasi tutti a guadagnarsi il passaggio al segmento della qualifica che mette in palio la pole position: in questo gruppetto ci sono Romano Fenati, Niccolò Antonelli, Andrea Migno, Lorenzo Dalla Porta, Tony Arbolino e Dennis Foggia, autore purtroppo di una scivolata alla curva 7 nel corso di questa FP3.

Gli altri ad avere accesso alla Q2 sono invece Aron Canet, Gabriel Rodrigo, Jakub Kornfeil, Kazuki Masaki, Albert Arenas, Kaito Toba, Vicente Perez e Can Oncu. Esclusi invece gli altri due italiani Celestino Vietti, 24esimo nella cumulativa, e il rookie Riccardo Rossi, che chiude il gruppo.

Per quanto riguarda la FP3, a svettare è stato Perez con la KTM della Reale Avintia, ma con un 2'06"561 lontano oltre due secondi dalla prestazione che vale la vetta della cumulativa alla KTM del Max Racing Team affidata ad Aron Canet.

Nelle prime posizioni comunque si sono proposti anche un paio di italiani, in particolare le due Honda dello Snipers Team, con Tony Arbolino secondo e Romano Fenati quinto. Top 10 anche per Celestino Vietti, che prova almeno a fare un passo avanti in ottica gara.

Da segnalare invece una perdita d'olio che ha colpito la Honda della SIC59 Squadra Corse portata in pista da Niccolò Antonelli. Il pilota romagnolo fortunatamente si è accorto dell'accaduto prima di cadere, ma c'è il timore che i meccanici debbano sostituire il motore. Da segnalare anche il brutto highside di Filip Salac, che era cosciente, ma è stato portato via in barella. Ovviamente si spera che non ci siano stati infortuni per il pilota della Prustel GP.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 77 Spain Vicente Perez KTM 15 2'06.561     153.032 230
2 14 Italy Tony Arbolino Honda 9 2'06.653 0.092 0.092 152.921 230
3 27 Japan Kaito Toba Honda 14 2'06.793 0.232 0.140 152.752 230
4 21 Spain Alonso Lopez Honda 15 2'06.794 0.233 0.001 152.751 223
5 55 Italy Romano Fenati Honda 8 2'06.879 0.318 0.085 152.649 228
6 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 14 2'07.000 0.439 0.121 152.503 228
7 22 Japan Kazuki Masaki KTM 14 2'07.088 0.527 0.088 152.398 231
8 44 Spain Aron Canet KTM 15 2'07.205 0.644 0.117 152.258 225
9 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 13 2'07.278 0.717 0.073 152.170 226
10 13 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 17 2'07.282 0.721 0.004 152.166 227
11 61 Turkey Can Öncü KTM 14 2'07.293 0.732 0.011 152.152 230
12 42 Spain Marcos Ramírez Honda 12 2'07.361 0.800 0.068 152.071 233
13 16 Italy Andrea Migno KTM 13 2'07.412 0.851 0.051 152.010 230
14 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 12 2'07.495 0.934 0.083 151.911 228
15 25 Spain Raul Fernandez KTM 13 2'07.638 1.077 0.143 151.741 226
16 76 Makar Yurchenko KTM 14 2'07.666 1.105 0.028 151.708 229
17 19 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 10 2'07.741 1.180 0.075 151.619 227
18 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 8 2'07.744 1.183 0.003 151.615 233
19 7 Italy Dennis Foggia KTM 11 2'07.844 1.283 0.100 151.497 227
20 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 11 2'08.020 1.459 0.176 151.288 227
21 5 Spain Jaume Masia KTM 9 2'08.131 1.570 0.111 151.157 225
22 79 Japan Ai Ogura Honda 14 2'08.234 1.673 0.103 151.036 230
23 17 United Kingdom John McPhee Honda 12 2'08.353 1.792 0.119 150.896 227
24 40 South Africa Darryn Binder KTM 12 2'08.365 1.804 0.012 150.882 221
25 6 Ryusei Yamanaka Honda 15 2'08.373 1.812 0.008 150.872 226
26 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 14 2'08.838 2.277 0.465 150.328 225
27 54 Riccardo Rossi Honda 10 2'08.864 2.303 0.026 150.297 230
28 12 Filip Salac KTM 5 2'08.883 2.322 0.019 150.275 224
29 69 Mexico Tom Booth-Amos KTM 13 2'09.395 2.834 0.512 149.681 225
Prossimo Articolo
Moto3, Losail, Libere 2: Canet da record davanti a tre italiani

Articolo precedente

Moto3, Losail, Libere 2: Canet da record davanti a tre italiani

Prossimo Articolo

Moto3, Losail: Max Racing Team in pole al debutto con Canet!

Moto3, Losail: Max Racing Team in pole al debutto con Canet!
Carica commenti
Be first to get
breaking news