Losail: Marquez sbaglia e regala la vittoria a Miller!

Losail: Marquez sbaglia e regala la vittoria a Miller!

Il pilota della Honda comanda per tutta la gara, ma poi cede al rivale della KTM. Antonelli nono e primo dei nostri

I test invernali avevano indicato Jack Miller come il grande favorito per la stagione 2014 del Mondiale Moto3 ed il pilota australiano non ha tradito le aspettative in occasione della gara di apertura della stagione in Qatar, nella quale è andato a conquistare la sua prima vittoria iridata al debutto in sella alla KTM del Team Ajo. Miller ha iniziato la corsa con una partenza davvero spettacolare, portandosi subito al comando, tallonato dalla Honda del fratellino d'arte Alex Marquez. Approfittando della grande bagarre iniziata alle loro spalle, questi due hanno dato vita da subito ad una bella fuga solitaria, collaborando molto bene nel tirarsi a vicenda. Pur non avendo mai un vantaggio troppo ampio, i due hanno tenuto sempre sotto controllo la corsa, almeno fino ad un paio di giri dal termine, quando il secondo gruppetto si è rifatto sotto con decisione sfruttando la spinta del poleman Alex Rins, che ha rovinato la sua corsa con una pessima partenza che lo aveva visto precipitare addirittura fuori dalla top ten. In questo frangente è arrivato il grande colpo di scena, quando a poche curve dal termine Marquez ha commesso un errore (potrebbe essergli saltata una marcia), scivolando addirittura in quarta posizione, alle spalle anche di Rins e della Mahindra di Miguel Oliveira, e permettendo a Miller di lanciarsi verso la vittoria con un piccolo margine di sicurezza. Dietro di lui invece la lotta è stata serratissima fino alla bandiera a scacchi con una bellissima volata a quattro per la piazza d'onore che alla fine ha comunque premiato Marquez davanti all'outsider Efren Vazquez, Oliveira e Rins. Merita di essere sottolineata comunque la grande prova del portoghese della Mahindra, che in gara è venuto fuori veramente alla grande dopo aver preso il via dalla quarta fila. Dunque, a sorpresa, nella top five c'è solamente una KTM in mezzo a tre Honda e ad una Mahindra, ma è anche la moto che sale sul gradino più alto del podio. A seguire troviamo Jakub Kornfeil e poi un tandem composto da Alexis Masbou ed Isaac Vinales, arrivati al traguardo con un paio di secondi di ritardo sul primo gruppetto. Peccato per Romano Fenati, rimasto nel gruppetto di testa fino a pochissimi giri dalla bandiera a scacchi, prima di accusare un crollo verticale che lo ha fatto precipitare al 12esimo posto. Il migliore degli italiani è risultato quindi Niccolò Antonelli, nono al traguardo proprio davanti al connazionale Francesco Bagnaia, che conquista così i suoi primi punti iridati. Sfiora la zona punti all'esordio anche Enea Bastianini, 16esimo dopo una bella volata con Livio Loi.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Jack Miller
Articolo di tipo Ultime notizie