GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
72 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
64 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
120 giorni
Formula 1
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
WRC
12 feb
-
16 feb
Evento concluso
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
14 giorni
WSBK
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
1 giorno
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
15 giorni
Formula E
14 feb
-
15 feb
Evento concluso
G
Marrakesh ePrix
27 feb
-
29 feb
Prossimo evento tra
09 Ore
:
27 Minuti
:
55 Secondi
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
18 mar
-
20 mar
Prossimo evento tra
20 giorni

La pioggia regala la pole a Quartararo a Le Mans

condivisioni
commenti
La pioggia regala la pole a Quartararo a Le Mans
Di:
16 mag 2015, 13:16

A disposizione solo un giro: il fracese vola poi cade, ma fa festa. Bagnaia in prima fila, Kent solo 31esimo!

La pioggia ha messo decisamente lo zampino nelle qualifiche del Gp di Francia di classe Moto3. I piloti della classe entrante, infatti, hanno avuto praticamente a disposizione solamente un giro per mostrare il loro potenziale, poi la pioggia ha iniziato a cadere copiosa sul tracciato di Le Mans, congelando di fatto le posizioni e provocando anche numerose cadute.

Una situazione che ha penalizzato soprattutto il leader della classifica iridata Danny Kent, che aveva aspettato ad uscire dai box e domani quindi scatterà addirittura dalla 31esima piazza. Stesso discorso che vale anche per i suoi compagni al Team Leopard, Efren Vazquez ed Hiroki Ono, rispettivamente 29esimo e 32esimo.

A sorridere è invece il francese Fabio Quartararo, che si è portato a casa la sua seconda pole in carriera, prendendo però anche una brutta botta al polso destro (la moto gli è passata sul braccio, ma sembra tutto ok) nella scivolata di cui si è reso protagonista alla curva 1. Stessa sorte capitata anche al compagno di squadra Jorge Navarro, che però andrà a schierare la sua Honda comunque in seconda posizione.

La prima fila si completa con un ottimo Pecco Bagnaia, che con la sua Mahindra è stato sicuramente uno dei più bravi a sfruttare queste condizioni. Discorso che si può allargare a diversi piloti italiani, perché comunque anche Romano Fenati è quinto e scatterà in mezzo a Jakub Kornfeil e Jules Danilo. Bene anche Niccolò Antonelli, settimo dopo un weekend complicato.

Molto buona la prova di Maria Herrera, che con l'11esimo tempo ha ottenuto il suo miglior risultato in carriera e si potrà schierare davanti a Matteo Ferrari, Andrea Locatelli e Stefano Manzi, che quindi si sono inseriti tutti nella zona punti virtuali.

16esimo posto per Andrea Migno, mentre tra i beffati c'è sicuramente Enea Bastianini: dopo essere stato tra i più veloci sull'asciutto, si dovrà accontentare di scattare dalla 18esima piazza. Il quadro dei nostri si completa poi con il 21esimo crono di Alessandro Tonucci. Sfortunato anche Livio Loi, 22esimo, per il quale vale lo stesso discorso di Bastianini.

Prossimo Articolo
Le Mans, Libere 3: bel salto avanti di Bastianini

Articolo precedente

Le Mans, Libere 3: bel salto avanti di Bastianini

Prossimo Articolo

Prima volta in prima fila per Bagnaia a Le Mans

Prima volta in prima fila per Bagnaia a Le Mans
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Piloti Jorge Navarro , Francesco Bagnaia
Autore Matteo Nugnes