Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
38 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Moto3, Buriram: Migno vola e precede Arbolino

condivisioni
commenti
Moto3, Buriram: Migno vola e precede Arbolino
Di:
4 ott 2019, 03:04

Italiani protagonisti nella prima sessione di prove libere, con il portacolori della World Wide Racing che scende sotto all'1'43" e stacca di 0"2 Arbolino. Il leader Dalla Porta è 13esimo, mentre il rivale Canet è ottavo.

Il weekend di Buriram della classe Moto3 è iniziato bene per i piloti italiani, con Andrea Migno e Tony Arbolino che hanno occupato le prime due posizioni alla conclusione della prima sessione di prove libere del GP di Thailandia.

Con la pioggia che minaccia il proseguimento del weekend, gli ultimi minuti del turno ci hanno regalato un time attack di gruppo, dal quale è emerso il portacolori della World Wide Racing, che con la sua KTMè stato il solo capace di infrangere il muro dell'1'43" in 1'42"789.

Alle sue spalle, la prima delle Honda è stata invece quella con i colori della VNE Snipers affidata a Tony Arbolino, che però paga 252 millesimi. Buona anche la prestazione del "giapporiccionese" Tatsuki Suzuki, terzo con la Honda della SIC58 Squadra Corse.

Quarto tempo invece per lo spagnolo Alonso Lopez, fresco della firma che lo legherà al Max Racing Team nel 2020. Parlando della squadra di Max Biaggi, Aron Canet è riuscito a piazzarsi in ottava posizione a poco più di otto decimi, seguendo anche il giapponese Ayumu Sasaki ed i connazionali Albert Arenas e Marcos Ramirez.

Il leader iridato Lorenzo Dalla Porta, alle prese con il lutto per la scomparsa della nonna a cui era molto legato, si è dovuto fin qui accontentare del 13esimo tempo, ma sarebbe comunque all'interno del quadro dei 14 piloti che avrebbero accesso diretto alla Q2 con la sua Honda del Leopard Racing. Stesso discorso che vale anche per Stefano Nepa, che lo precede in 12esima posizione, e Dennis Foggia, che lo segue subito dietro.

Per quanto riguarda gli altri italiani, purtroppo sono tutti piuttosto attardati, a partire da Riccardo Rossi, 22esimo con la Honda del Gresini Racing. In coda al gruppo poi c'è il terzetto composto da Davide Pizzoli, Celestino Vietti Ramus e Kevin Zannoni.

Il primo ha cambiato squadra rispetto ad Aragon, passando dalla SIC58 Squadra Corse alla World Wide Racing, dove sostituisce l'infortunato Jaume Masia. Sulla Honda del team di Paolo Simoncelli è salito proprio Zannoni, che a sua volta prendere il posto di Niccolò Antonelli. Bisogna ricordare poi anche l'assenza di Romano Fenati, pure lui infortunato.

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Italy Andrea Migno KTM 15 1'42.789     159.495
2 Italy Tony Arbolino Honda 16 1'43.041 0.252 0.252 159.105
3 Japan Tatsuki Suzuki Honda 15 1'43.067 0.278 0.026 159.065
4 Spain Alonso Lopez Honda 16 1'43.458 0.669 0.391 158.464
5 Japan Ayumu Sasaki Honda 17 1'43.481 0.692 0.023 158.429
6 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 15 1'43.557 0.768 0.076 158.312
7 Spain Marcos Ramírez Honda 15 1'43.577 0.788 0.020 158.282
8 Spain Aron Canet KTM 15 1'43.602 0.813 0.025 158.244
9 Czech Republic Filip Salač KTM 17 1'43.640 0.851 0.038 158.186
10 Japan Ai Ogura Honda 18 1'43.676 0.887 0.036 158.131
11 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 15 1'43.707 0.918 0.031 158.083
12 Italy Stefano Nepa KTM 15 1'43.714 0.925 0.007 158.073
13 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 15 1'43.816 1.027 0.102 157.917
14 Italy Dennis Foggia KTM 13 1'43.827 1.038 0.011 157.901
15 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 19 1'43.940 1.151 0.113 157.729
16 United Kingdom Tom Booth-Amos KTM 16 1'43.945 1.156 0.005 157.721
17 Julian Jose Honda 18 1'44.075 1.286 0.130 157.524
18 Spain Raul Fernandez KTM 16 1'44.232 1.443 0.157 157.287
19 Japan Kazuki Masaki KTM 17 1'44.343 1.554 0.111 157.120
20 United Kingdom John McPhee Honda 15 1'44.355 1.566 0.012 157.102
21 Turkey Deniz Öncü KTM 20 1'44.384 1.595 0.029 157.058
22 Italy Riccardo Rossi Honda 17 1'44.461 1.672 0.077 156.942
23 Spain Sergio Garcia Dols Honda 19 1'44.591 1.802 0.130 156.747
24 South Africa Darryn Binder KTM 15 1'44.656 1.867 0.065 156.650
25 Kazakhstan Makar Yurchenko KTM 18 1'44.687 1.898 0.031 156.785
26 Japan Kaito Toba Honda 17 1'44.889 2.10 0.202 156.302
27 Italy Davide Pizzoli Honda 15 1'44.902 2.113 0.013 156.283
28 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 16 1'44.946 2.157 0.044 156.217
29 Italy Kevin Zannoni Honda 17 1'45.310 2.521 0.364 155.677
Prossimo Articolo
Team SIC58: Zannoni correrà al posto di Antonelli a Buriram

Articolo precedente

Team SIC58: Zannoni correrà al posto di Antonelli a Buriram

Prossimo Articolo

Moto3, Buriram, Libere 2: Rodrigo davanti a Foggia

Moto3, Buriram, Libere 2: Rodrigo davanti a Foggia
Carica commenti