Moto3, Buriram, Libere 3: Di Giannantonio vola, ancora indietro Martin

condivisioni
commenti
Moto3, Buriram, Libere 3: Di Giannantonio vola, ancora indietro Martin
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
06 ott 2018, 02:54

Prestazioni opposte nel box del Gresini Racing nella FP3 in Thailandia: Di Giannantonio è il più veloce davanti a Rodrigo e Suzuki, mentre il leader Martin è solo 24esimo. Se la cava meglio il rivale Bezzecchi, decimo.

La terza ed ultima sessione di prove libere del GP di Thailandia di classe Moto3 si è chiusa nel segno di Fabio Di Giannantonio, con il pilota del Gresini Racing che non è stato solo il più veloce, ma è anche quello che ha dimostrato di poter girare con più regolarità sotto al muro dell'1'43".

"Diggia" alla fine ha fermato il cronometro sull'1'42"440 con la sua Honda, staccando di 161 millesimi la KTM con i colori della RBA Racing Team affidata all'argentino Gabriel Rodrigo. Interessante però anche la prestazione di Tatsuki Suzuki, terzo con la Honda della SIC58 Squadra Corse.

Quarto tempo per un'altra Honda, quella della Marinelli Snipers portata in pista da Tony Arbolino, con a completare la top 5 la KTM di Jakub Kornfeil. Nelle posizioni di vertice poi si inserisce anche l'idolo locale Nakarin Atiraptphuvapat, settimo per i colori della Honda Team Asia, alle spalle anche della KTM di Marcos Ramirez.

Nella top 10 c'è spazio anche per Enea Bastianini e Marco Bezzecchi, rispettivamente ottavo e decimo con Darryn Binder che ha infilato la sua KTM tra di loro. Se l'italiano della Prustel GP non si è ancora infilato tra i migliori, continua ad avere delle difficoltà il leader del Mondiale Jorge Martin: lo spagnolo del Gresini Racing è solo 24esimo ad oltre un secondo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, Niccolò Antonelli è 15esimo con la seconda Honda della SIC58 Squadra Corse, mentre Dennis Foggia ha chiuso 19esimo con la KTM dello Sky Racing Team VR46. 23esimo crono invece per Stefano Nepa, che chiude il gruppone dei piloti racchiusi nello spazio di meno di un secondo.

Molto attardati invece gli altri: Andrea Migno è 26esimo, mentre il tandem composto da Lorenzo Dalla Porta e Nicolò Bulega occupa addirittura la 28esima e la 29esima piazza, con il solo Alonso Lopez alle loro spalle. Da segnalare anche la doppia caduta, fortunatamente senza conseguenze della wild card Somkiat Chantra, ma anche quella del malese Adam Norrodin.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 18 1'42.440     160.039  
2 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 20 1'42.601 0.161 0.161 159.787  
3 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 17 1'42.665 0.225 0.064 159.688  
4 14 Italy Tony Arbolino Honda 16 1'42.676 0.236 0.011 159.671  
5 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 19 1'42.737 0.297 0.061 159.576  
6 42 Spain Marcos Ramírez KTM 16 1'42.754 0.314 0.017 159.549  
7 22 Japan Kazuki Masaki KTM 16 1'42.845 0.405 0.091 159.408  
8 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 17 1'42.847 0.407 0.002 159.405  
9 33 Italy Enea Bastianini Honda 17 1'42.866 0.426 0.019 159.376  
10 40 South Africa Darryn Binder KTM 16 1'42.911 0.471 0.045 159.306  
11 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 16 1'42.940 0.500 0.029 159.261  
12 17 United Kingdom John McPhee KTM 13 1'43.076 0.636 0.136 159.051  
13 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 15 1'43.089 0.649 0.013 159.031  
14 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 13 1'43.110 0.670 0.021 158.999  
15 9 Apiwath Wongthananon KTM 15 1'43.141 0.701 0.031 158.951  
16 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 16 1'43.156 0.716 0.015 158.928  
17 5 Spain Jaume Masia KTM 14 1'43.164 0.724 0.008 158.915  
18 77 Spain Vicente Perez KTM 19 1'43.220 0.780 0.056 158.829  
19 10 Italy Dennis Foggia KTM 17 1'43.313 0.873 0.093 158.686  
20 27 Japan Kaito Toba Honda 17 1'43.314 0.874 0.001 158.685  
21 35 Thailand Somkiat Chantra Honda 3 1'43.383 0.943 0.069 158.579  
22 65 Germany Philipp Ottl KTM 18 1'43.414 0.974 0.031 158.531  
23 81 Italy Stefano Nepa KTM 14 1'43.421 0.981 0.007 158.520  
24 88 Spain Jorge Martin Honda 6 1'43.475 1.035 0.054 158.438  
25 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 13 1'43.485 1.045 0.010 158.422  
26 16 Italy Andrea Migno KTM 15 1'43.542 1.102 0.057 158.335  
27 52 Jeremy Alcoba Honda 17 1'43.750 1.310 0.208 158.018  
28 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 17 1'43.758 1.318 0.008 158.006  
29 8 Italy Nicolò Bulega KTM 13 1'43.894 1.454 0.136 157.799  
30 72 Spain Alonso Lopez Honda 16 1'44.100 1.660 0.206 157.487
Prossimo articolo Moto3
Moto3, Buriram, Libere 2: Sasaki sorprende tutti, fatica Martin

Articolo precedente

Moto3, Buriram, Libere 2: Sasaki sorprende tutti, fatica Martin

Prossimo Articolo

Tatsuki Suzuki continua con SIC58 Squadra Corse anche nel 2019

Tatsuki Suzuki continua con SIC58 Squadra Corse anche nel 2019
Carica commenti