Moto3: bis di Suzuki a Jerez con pole e record!

condivisioni
commenti
Moto3: bis di Suzuki a Jerez con pole e record!
Di:

Il pilota della SIC58 Squadra Corse centra la seconda pole consecutiva davanti ad un grande Migno. Seconda fila per Vietti e terza per Fenati.

Tatsuki Suzuki si è confermato l'uomo della pole della Moto3 anche a Jerez de la Frontera. Dopo aver messo tutti in fila nella qualifica inaugurale in Qatar, il "giapporiccionese" ha concesso il bis nel GP di Spagna, facendo segnare il nuovo record del tracciato andaluso con uno strepitoso 1'45"465 raggiunto con la sua Honda nonostante il caldo infernale dell'ora di pranzo.

Se il portacolori della SIC58 Squadra Corse lo possiamo quasi considerare un italiano onorario, i ragazzi da casa nostra comunque si sono difesi ed in particolare i migliori sono stati i due dello Sky Racing Team VR46: Andrea Migno ci ha provato, ma si è dovuto accontentare del secondo tempo per 195 millesimi.

Celestino Vietti invece sarà al centro della seconda fila, in quinta posizione, alle spalle anche di John McPhee e di Raul Fernandez. Molto interessante poi il sesto tempo di Jeremy Alcoba, bravo a guadagnarsi la seconda fila con la Honda del Gresini Racing, mentre il compagno Gabriel Rodrigo non è riuscito ad andare oltre al nono tempo dopo essere stato da record ieri.

L'argentino chiuderà la terza fila ed avrà al suo fianco il leader iridato Albert Arenas ed il veterano Romano Fenati, che merita un applauso per aver portato nelle zone alte dello schieramento la Hasqvarna del Max Racing Team dopo essere stato costretto a passare dalla Q1.

Così come dalla Q1 ci sono passati Tony Arbolino e Niccolò Antonelli, che con le loro Honda della Rivacold Snipers e della SIC58 Squadra Corse partiranno rispettivamente in decima ed in 12esima posizione, con tra loro quella con i colori del Leopard Racing affidata a Jaume Masia. Sarà in sesta fila invece Stefano Nepa, che dopo aver conquistato la Q2 diretta, ha chiuso con il 16esimo tempo.

Con tanti big presenti nella Q1, era inevitabile che qualcuno ne avrebbe fatto le spese, ritrovandosi nelle retrovie dello schieramento. Tra questi purtroppo spicca Dennis Foggia, che è rimasto fuori dalla Q2 per appena 148 millesimi e con la sua Honda del Leopard Racing quindi si andrà a schierare in 19esima posizione.

Il pilota italiano però è in ottima compagnia, perché tra gli esclusi "di lusso" figurano anche Darryn Binder ed Alonso Lopez, che si andranno a schierare rispettivamente in 21esima ed il 27esima posizione. Ma anche Sergio Garcia, che è addirittura in coda senza essere riuscito neppure a marcare un tempo con la Honda della Estrella Galicia.

Purtroppo nell'elenco degli eliminati figurano anche i due portacolori della BOE Skull Rider, con Davide Pizzoli in 22esima posizione ed il suo compagno di squadra Riccardo Rossi in 24esima.

Guarda il Gran Premio Red Bull di Spagna live su DAZN. Attiva ora

Classifica Q2

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Japan Tatsuki Suzuki Honda 5 1'45.465     150.977
2 Italy Andrea Migno KTM 7 1'45.660 0.195 0.195 150.698
3 United Kingdom John McPhee Honda 7 1'45.772 0.307 0.112 150.538
4 Spain Raul Fernandez KTM 7 1'45.966 0.501 0.194 150.263
5 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 7 1'46.076 0.611 0.110 150.107
6 Spain Jeremy Alcoba Honda 7 1'46.091 0.626 0.015 150.086
7 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 6 1'46.161 0.696 0.070 149.987
8 Italy Romano Fenati Husqvarna 7 1'46.238 0.773 0.077 149.878
9 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 7 1'46.265 0.800 0.027 149.840
10 Italy Tony Arbolino Honda 7 1'46.342 0.877 0.077 149.731
11 Spain Jaume Masia Honda 7 1'46.399 0.934 0.057 149.651
12 Italy Niccolò Antonelli Honda 7 1'46.432 0.967 0.033 149.605
13 Japan Kaito Toba KTM 7 1'46.554 1.089 0.122 149.434
14 Czech Republic Filip Salač Honda 7 1'46.574 1.109 0.020 149.406
15 Japan Ai Ogura Honda 6 1'46.580 1.115 0.006 149.397
16 Italy Stefano Nepa KTM 8 1'46.597 1.132 0.017 149.373
17 Japan Ayumu Sasaki KTM 6 1'46.921 1.456 0.324 148.921
18 Turkey Deniz Öncü KTM 7 1'47.309 1.844 0.388 148.382

Classifica Q1

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Italy Romano Fenati Husqvarna 6 1'46.595     149.376
2 Italy Niccolò Antonelli Honda 2 1'46.705 0.110 0.110 149.222
3 Italy Tony Arbolino Honda 4 1'46.777 0.182 0.072 149.122
4 Japan Ai Ogura Honda 4 1'46.840 0.245 0.063 149.034
5 Italy Dennis Foggia Honda 5 1'46.988 0.393 0.148 148.827
6 Japan Yuki Kunii Honda 6 1'47.374 0.779 0.386 148.292
7 South Africa Darryn Binder KTM 5 1'47.434 0.839 0.060 148.210
8 Italy Davide Pizzoli KTM 5 1'47.518 0.923 0.084 148.094
9 Carlos Tatay KTM 6 1'47.613 1.018 0.095 147.963
10 Italy Riccardo Rossi KTM 4 1'47.726 1.131 0.113 147.808
11 Japan Ryusei Yamanaka Honda 4 1'48.071 1.476 0.345 147.336
12 Austria Maximilian Kofler KTM 6 1'48.409 1.814 0.338 146.877
13 Spain Alonso Lopez Husqvarna 5 1'48.541 1.946 0.132 146.698
14 Jason Dupasquier KTM 6 1'48.557 1.962 0.016 146.676
15 Barry Baltus KTM 6 1'48.795 2.200 0.238 146.355
16 Malaysia Khairul Pawi Honda 4 1'48.898 2.303 0.103 146.217
17 Spain Sergio Garcia Dols Honda 4        
Moto3, Jerez, Libere 3: Vietti-Migno, doppietta tricolore

Articolo precedente

Moto3, Jerez, Libere 3: Vietti-Migno, doppietta tricolore

Prossimo Articolo

Moto3, Jerez: Arenas concede il bis, Arbolino sul podio

Moto3, Jerez: Arenas concede il bis, Arbolino sul podio
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Jerez
Location Circuito de Jerez
Piloti Tatsuki Suzuki , John McPhee , Andrea Migno
Team Team VR46 , SIC58 Squadra Corse
Autore Matteo Nugnes