Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
36 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Moto3, Austin, Libere 1: Fenati guida la tripletta italiana

condivisioni
commenti
Moto3, Austin, Libere 1: Fenati guida la tripletta italiana
Di:
12 apr 2019, 14:53

Il pilota dello Snipers Team, specialista del tracciato texano, ha preceduto Foggia ed Antonelli. Top 10 anche per Migno ed Arbolino, mentre Dalla Porta chiude solamente 14esimo.

Gli italiani hanno iniziato molto bene il weekend di Austin del Mondiale Moto3, monopolizzando le prime tre posizioni in una prima sessione di prove libere caratterizzata da una pista particolarmente sporca e scivolosa, come avevano ipotizzato ieri i piloti della MotoGP.

Alla fine il più veloce è stato Romano Fenati, già vincitore in Texas nel 2016 e nel 2017, che con la sua Honda dello Snipers Team ha girato in 2'18"536, precedendo di appena 113 millesimi la KTM dello Sky Racing Team VR46 affidata a Dennis Foggia, unico ad essere sceso sotto al 2'19" oltre a lui, nonostante si sia visto cancellare il suo miglior giro.

Terzo tempo per Niccolò Antonelli, che però paga già oltre sette decimi con la Honda della SIC58 Squadra Corse. Sotto al secondo di distacco dalla vetta ci sono poi la Honda di Gabriel Rodrigo in quarta posizione e la KTM di Jakub Kornfeil in quinta, con tutti gli altri che invece sono molto più staccati.

Come detto, è stata una sessione particolarmente positiva per i ragazzi di casa nostra, perché nella top 10 ci sono anche Andrea Migno e Tony Arbolino. Il pilota della Bester Capital Dubai è settimo, alle spalle anche della Honda di Marcos Ramirez e davanti alla KTM gemella di Jaume Masia.

Il secondo pilota dello Snipers Team, reduce dal suo primo podio iridato in Argentina, ha invece staccato il decimo tempo, alle spalle di John McPhee. Per quanto riguarda i piloti che avrebbero accesso diretto alla Q2, stupisce vedere in 11esima piazza Makar Yurchenko, mentre dietro di lui ci sono Tatsuki Suzuki e Brad Binder.

Solo 14esimo Lorenzo Dalla Porta, che non ha iniziato il weekend spingendo troppo con la sua Honda del Leopard Racing e si ritrova a 1"5 da Fenati. Se la passa comunque meglio di Aron Canet, 15esimo e caduto con la KTM del Max Racing Team e del leader iridato Kaito Toba, solamente 22esimo, alle spalle anche di Celestino Vietti Ramus. In coda al gruppo invece l'ultimo degli italiani, che è il rookie Riccardo Rossi con la Honda del Gresini Racing.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 55 Italy Romano Fenati Honda 12 2'18.536     143.260  
2 7 Italy Dennis Foggia KTM 15 2'18.649 0.113 0.113 143.144  
3 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 13 2'19.278 0.742 0.629 142.497  
4 19 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 13 2'19.345 0.809 0.067 142.429  
5 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 14 2'19.454 0.918 0.109 142.317  
6 42 Spain Marcos Ramírez Honda 14 2'19.572 1.036 0.118 142.197  
7 16 Italy Andrea Migno KTM 13 2'19.614 1.078 0.042 142.154  
8 5 Spain Jaume Masia KTM 12 2'19.672 1.136 0.058 142.095  
9 17 United Kingdom John McPhee Honda 12 2'19.731 1.195 0.059 142.035  
10 14 Italy Tony Arbolino Honda 12 2'19.962 1.426 0.231 141.801  
11 76 Makar Yurchenko KTM 13 2'19.962 1.426 0.000 141.801  
12 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 14 2'19.983 1.447 0.021 141.780  
13 40 South Africa Darryn Binder KTM 13 2'20.049 1.513 0.066 141.713  
14 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 14 2'20.051 1.515 0.002 141.711  
15 44 Spain Aron Canet KTM 11 2'20.063 1.527 0.012 141.699  
16 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 13 2'20.267 1.731 0.204 141.493  
17 21 Spain Alonso Lopez Honda 14 2'20.628 2.092 0.361 141.129  
18 25 Spain Raul Fernandez KTM 13 2'20.641 2.105 0.013 141.116  
19 79 Japan Ai Ogura Honda 15 2'20.644 2.108 0.003 141.113  
20 22 Japan Kazuki Masaki KTM 13 2'21.009 2.473 0.365 140.748  
21 13 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 14 2'21.241 2.705 0.232 140.517  
22 27 Japan Kaito Toba Honda 14 2'21.586 3.050 0.345 140.174  
23 12 Filip Salac KTM 13 2'22.008 3.472 0.422 139.758  
24 61 Turkey Can Öncü KTM 14 2'23.049 4.513 1.041 138.741  
25 77 Spain Vicente Perez KTM 12 2'23.397 4.861 0.348 138.404  
26 11 Sergio Garcia Honda 15 2'23.587 5.051 0.190 138.221  
27 69 United Kingdom Tom Booth-Amos KTM 14 2'23.641 5.105 0.054 138.169  
28 81 Spain Aleix Viu KTM 13 2'24.380 5.844 0.739 137.462  
29 54 Riccardo Rossi Honda 14 2'25.158 6.622 0.778 136.725  
Prossimo Articolo
Arbolino festeggia il primo podio: "Lo aspettavo da tanto tempo e stavolta me lo sentivo tutto"

Articolo precedente

Arbolino festeggia il primo podio: "Lo aspettavo da tanto tempo e stavolta me lo sentivo tutto"

Prossimo Articolo

Moto3, Austin, Libere 2: Fenati si conferma con gli italiani in spolvero

Moto3, Austin, Libere 2: Fenati si conferma con gli italiani in spolvero
Carica commenti