Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
11 Ore
:
47 Minuti
:
10 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Moto3, Aragon: grande pole di Canet, Dalla Porta solo 12esimo

condivisioni
commenti
Moto3, Aragon: grande pole di Canet, Dalla Porta solo 12esimo
Di:
21 set 2019, 11:36

Il pilota del Max Racing Team piazza un giro strepitoso dopo essere passato dalla Q1 e forma una prima fila a sorpresa con Ogura e Tatay. In seconda fila c'è Vietti e in terza Arbolino, mentre il leader Dalla Porta è solamente in quarta.

Passare dalla Q1 sembra essere diventato quasi una benedizione in classe Moto3. A Misano era stato Tatsuki Suzuki a centrare la pole position, a Motorland Aragon è stata la volta di Aron Canet.

Una pole position importante per il pilota del Max Racing Team, che ha trovato anche il traino giusto sul lunghissimo rettilineo opposto del tracciato alle porte di Alcaniz ed ha fatto un tempone inattaccabile in 1'58"197, che gli è valso la seconda partenza al palo stagionale dopo quella del Qatar.

E lo spagnolo può essere contento due volte, perché il leader iridato Lorenzo Dalla Porta invece ha vissuto una qualifica complicata, pur essendo entrato direttamente in Q2: il portacolori del Leopard Racing, infatti, prenderà il via dalla quarta fila, in 12esima posizione.

Nelle posizioni di vertice invece, tolto appunto Canet, troviamo solo delle rivelazioni. Basta pensare che a dividere la prima fila con il pilota di Max Biaggi saranno il giapponese Ai Ogura, ma soprattutto il campione della Red Bull Rookies Cup, Carlos Tatay, pure lui arrivato dalla Q1.

 

Inattesa anche la seconda fila, che sarà aperta da Jakub Kornfeil con al suo fianco Celestino Vietti Ramus ed Alonso Lopez. A stupire è soprattutto l'italiano dello Sky Racing Team VR46, visto che ieri si era procurato una piccola frattura ad un piede e che è dovuto passare dalla Q1.

Bisogna scorrere la classifica fino al settimo posto per trovare Tony Arbolino, che con la sua Honda della VNE Snipers è seguito dai piloti con cui ha lottato per la vittoria a Misano, ovvero il già citato Suzuki e lo scozzese John McPhee.

Detto del 12esimo tempo di Dalla Porta, davanti a lui troviamo anche il giapponese Ayumu Sasaki e Dennis Foggia. Dopo il miglior tempo nella cumulativa, ci si aspettava forse qualcosina in più del 17esimo posto in griglia da Andrea Migno, ma anche il suo compagno Jaume Masia non se la passa tanto meglio in 15esima piazza. 18esimo invece Riccardo Rossi, che non è riuscito a sfruttare l'accesso diretto alla Q2.

Purtroppo è un italiano il primo degli esclusi al termine della Q1. Stefano Nepa è stato infatti quinto nel primo segmento per appena poco più di un decimo con la sua KTM della Reale Avintia, quindi prenderà il via dalla 19esima casella dello schieramento.

Stupiscono però soprattutto i nomi dei due piloti che divideranno la settima fila dello schieramento di partenza con lui, perché parliamo di due spagnoli che era lecito attendersi nelle prime posizioni, ovvero Marcos Ramirez del Leopard Racing e Raul Fernandez dell'Angel Nieto Team.

Tra gli esclusi poi figura anche Davide Pizzoli, sostituto di Niccolò Antonelli sulla seconda Honda della SIC58 Squadra Corse, 23esimo in griglia. Delude anche Darryn Binder, che è quattro posizioni più indietro.

Bisogna ricordare, infine, il forfait del giapponese Kaito Toba, che si è arreso al dolore ad una spalla infortunata nell'incidente avvenuto al via della gara di domenica scorsa a Misano.

Classifica Q2

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Spain Aron Canet KTM 4 1'58.197     154.663
2 Japan Ai Ogura Honda 5 1'58.898 0.701 0.701 153.751
3 Carlos Tatay KTM 7 1'58.983 0.786 0.085 153.642
4 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 6 1'59.092 0.895 0.109 153.501
5 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 5 1'59.121 0.924 0.029 153.464
6 Spain Alonso Lopez Honda 6 1'59.194 0.997 0.073 153.370
7 Italy Tony Arbolino Honda 5 1'59.201 1.004 0.007 153.361
8 Japan Tatsuki Suzuki Honda 5 1'59.204 1.007 0.003 153.357
9 United Kingdom John McPhee Honda 5 1'59.212 1.015 0.008 153.346
10 Japan Ayumu Sasaki Honda 5 1'59.336 1.139 0.124 153.187
11 Italy Dennis Foggia KTM 5 1'59.407 1.210 0.071 153.096
12 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 5 1'59.449 1.252 0.042 153.042
13 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 5 1'59.662 1.465 0.213 152.770
14 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 5 1'59.769 1.572 0.107 152.633
15 Spain Jaume Masia KTM 5 1'59.826 1.629 0.057 152.561
16 Czech Republic Filip Salač KTM 6 1'59.919 1.722 0.093 152.442
17 Italy Andrea Migno KTM 5 2'00.016 1.819 0.097 152.319
18 Italy Riccardo Rossi Honda 5 2'00.604 2.407 0.588 151.577

Classifica Q1

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Italy Dennis Foggia KTM 6 1'58.80     153.878
2 Spain Aron Canet KTM 5 1'58.898 0.098 0.098 153.751
3 Carlos Tatay KTM 7 1'59.322 0.522 0.424 153.205
4 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 5 1'59.328 0.528 0.006 153.197
5 Italy Stefano Nepa KTM 6 1'59.486 0.686 0.158 152.995
6 Spain Marcos Ramírez Honda 5 1'59.602 0.802 0.116 152.846
7 Spain Raul Fernandez KTM 6 1'59.876 1.076 0.274 152.497
8 Kazakhstan Makar Yurchenko KTM 5 1'59.897 1.097 0.021 152.470
9 Italy Davide Pizzoli Honda 6 1'59.951 1.151 0.054 152.402
10 Gerard Riu KTM 6 2'00.069 1.269 0.118 152.252
11 Julian Jose Honda 6 2'00.257 1.457 0.188 152.014
12 Turkey Deniz Öncü KTM 8 2'00.466 1.666 0.209 151.750
13 South Africa Darryn Binder KTM 7 2'00.655 1.855 0.189 151.512
14 Japan Kazuki Masaki KTM 5 2'00.832 2.032 0.177 151.291
15 Spain Sergio Garcia Dols Honda 8 2'01.575 2.775 0.743 150.366
16 United Kingdom Tom Booth-Amos KTM 7 2'01.593 2.793 0.018 150.344
  Japan Kaito Toba Honda 0        
Prossimo Articolo
Penalità più severe da Aragon per i track limits all'ultimo giro

Articolo precedente

Penalità più severe da Aragon per i track limits all'ultimo giro

Prossimo Articolo

Moto3: Canet domina ad Aragon, Foggia ritorna sul podio

Moto3: Canet domina ad Aragon, Foggia ritorna sul podio
Carica commenti