Seconda gara a punti di fila per Stefano Manzi

Il suo 12esimo posto ad Aragon è il miglior risultato dell'anno per il San Carlo Team Italia. Buon esordio di Pagliani

Brillante e convincente prestazione di squadra del San Carlo Team Italia al MotorLand Aragón di Alcañiz, quattordicesimo appuntamento del Mondiale Moto3 2015. Proseguendo il trend positivo inaugurato con il 14° posto ottenuto a Misano Adriatico, Stefano Manzi si è reso protagonista di una corsa combattiva conclusa in 12° posizione, il miglior piazzamento stagionale di tutta la squadra.

Costretto alla resa anzitempo per un imprevisto, a sua volta Manuel Pagliani ha archiviato positivamente il suo debutto nel Motomondiale mettendosi in mostra con riferimenti cronometrici degni di nota.

Scattato dalla settima fila dello schieramento, giro dopo giro Stefano Manzi ha recuperato posizioni su posizioni agganciando il secondo gruppo di testa formato da ben 13 piloti in lotta per un posto nella top-10.

Dando prova di talento e combattività, Manzi è transitato sul traguardo in 12° posizione conquistando 4 punti mondiali, oltretutto contenendo lo svantaggio a soli 16" dal vincitore Miguel Oliveira (KTM). Altrettanto positiva la prestazione di Manuel Pagliani: al debutto da portacolori del San Carlo Team Italia e nel Motomondiale, il Campione CIV Moto3 in gara si è espresso su ottimi livelli con tempi sul giro competitivi, salvo vedersi costretto al ritiro nel corso della quattordicesima tornata.

Per il San Carlo Team Italia appuntamento al Twin Ring Motegi (Giappone) dal 9 all'11 ottobre prossimi, quindicesima tappa del Mondiale Moto3 2015.

Stefano Manzi: "Una bella gara! Sono riuscito ad agganciarmi al secondo gruppo di testa ed i miei tempi erano davvero competitivi, lo testimonia il fatto che mi sono ritrovato in lotta con piloti abitualmente in lotta nelle posizioni di vertice. Grazie al lavoro di tutta la squadra oggi la moto era perfetta, mi sono trovato a mio agio in sella e potevo guidare come più mi piace. La battaglia in questo gruppetto è stata bella, divertente ed impegnativa, ma alla fine siamo riusciti a centrare il nostro obiettivo rappresentato dalla zona punti, ad un soffio dalla top-10. Il dodicesimo posto rappresenta il nostro miglior risultato stagionale, un punto di partenza per continuare così da qui in avanti. Un sincero grazie a tutta la squadra, adesso il pensiero è già alle prossime gare per proseguire questo trend positivo".

Manuel Pagliani: "La partenza non è stata propriamente delle migliori: anzichè guadagnare 4-5 posizioni ne ho persa 1, pertanto non è stato un inizio facile. Giro dopo giro ho trovato il giusto ritmo-gara ed i tempi erano molto competitivi, partendo più avanti sarei riuscito a rientrare nel secondo gruppetto di testa lottando per un piazzamento in zona punti. Sfortunatamente non ho potuto portare a termine la gara, ma resta un debutto positivo. Ad ogni modo sono contento, ho girato forte migliorando i tempi della qualifiche, sento la moto sempre più mia e con il lavoro compiuto nelle prove oggi potevamo ottenere un risultato degno di nota. Ringrazio la mia famiglia, la FMI, il Team Italia, San Carlo e tutti gli sponsor per questa opportunità, continueremo su questa strada tra due settimane a Motegi".

Cristiano Migliorati: "Siamo molto soddisfatti del piazzamento finale, ma anche e soprattutto della prestazione dei nostri piloti. Manzi ha confermato tutto il suo potenziale realizzando una gran gara: mi preme sottolineare il suo passo competitivo, il distacco contenuto dai primi ed il fatto che non sia incappato in nessuna sbavatura, senza farsi coinvolgere in alcune fasi delicate nel suo gruppo composto da più di 10 piloti. Per tutto il weekend Stefano è sceso in pista con l'approccio giusto, con un atteggiamento vincente che ha sortito gli effetti sperati. Come Manzi, oggi si è messo in mostra al suo esordio nel Motomondiale Pagliani: stava facendo una bella gara con un passo sull'1'59" alto, ci ha pienamente convinti per professionalità e performance. Peccato per come si è conclusa la sua corsa, ma avrà modo di rifarsi perchè il talento non gli manca di certo".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Aragon
Circuito Motorland Aragon
Piloti Stefano Manzi , Manuel Pagliani
Articolo di tipo Commento