Moto3, Aragon: Fernandez in pole, ma Vietti lo fa sudare

condivisioni
commenti
Moto3, Aragon: Fernandez in pole, ma Vietti lo fa sudare
Di:

Lo spagnolo della KTM firma la sua quarta pole stagionale, ma Vietti arriva a pochi millesimi. Arenas completa la prima fila, Fenati in seconda.

Per quel che aveva mostrato ieri, ma in generale in qualifica quest'anno, Raul Fernandez era considerato il grande favorito per la caccia alla pole del Gran Premio d'Aragon di classe Moto3. Il pilota della KTM Ajo ha centrato l'obiettivo, ma probabilmente ha faticato di più quanto sarebbe stato lecito aspettarsi.

Lo spagnolo ha piazzato nel suo primo tentativo un 1'57"681 che sembrava irraggiungibile per tutto il resto del gruppo, ma non aveva fatto i conti con Celestino Vietti, che ci ha provato fino alla fine e si è arreso solo per 59 millesimi.

Di passaggio in passagio, il pilota dello Sky Racing Team VR46 si è avvicinato sempre di più e all'ultimo giro ha avuto a disposizione anche la scia di Tatsuki Suzuki, che però non è bastata. Come unico ad essere sceso sotto all'1'58" oltre a Fernandez, che oggi si è preso la sua quarta pole stagionale, Celestino si è guadagnato una prima fila importante dopo la vittoria di Le Mans.

Un risultato che permette di tenere sotto pressione il leader Albert Arenas, che però a sua volta si è reso protagonista di una grande qualifica, chiudendo terzo. Il tutto mentre il diretto inseguitore Ai Ogura invece è solo ottavo e Tony Arbolino invece non può essere della partita: il pilota della Rivacold Snipers è in quarantena per essere stato a contatto con un positivo al COVID-19.

Ha pagato anche il gioco di squadra fatto in casa Max Racing Team, con Alonso Lopez e Romano Fenati che hanno piazzato le loro Husqvarna rispettivamente in quarta ed in sesta posizione. Tra di loro invece avranno la Honda della SIC58 Squadra Corse affidata a Suzuki, che all'ultimo giro si è lamentato di essere stato ostacolato dal connazionale Ogura.

L'aria di casa sembra aver fatto particolarmente bene a Carlos Tatay, che si affaccia nelle prime posizioni con il settimo tempo. Dopo essere riuscito a passare il taglio della Q1, Gabriel Rodrigo si è invece dovuto accontentare del nono posto in griglia, alle spalle anche di Ogura, con la sua Honda del Gresini Racing.

Continuando a scorrere la classifica, bisogna scendere fino alla quarta fila per trovare Niccolò Antonelli, 12esimo alle spalle di John McPhee e Darryn Binder. Subito dietro al pilota della SIC58 Squadra Corse c'è invece Andrea Migno, che forse sperava in qualcosa in più del 13esimo posto dopo il miglior tempo della FP3. Delude poi Jaume Masia, solo 17esimo.

Dopo la brutta caduta della FP3 di questa mattina, Kaito Toba è tornato in sella alla sua KTM, ma questo non gli è bastato per centrare la Q2. Il giapponese è stato infatti il primo degli eliminati al termine della Q1, rimanendo beffato per appena 46 millesimi.

Purtroppo tra quelli che non sono riusciti a passare il taglio c'è anche Dennis Foggia: il pilota del Leopard Racing domani quindi dovrà andare a schierare la sua Honda in 20esima posizione.

Eliminati anche gli altri italiani che sono scesi in pista nel primo segmento della qualifica: Stefano Nepa prenderà il via dalla 24esima casella dello schieramento, mentre poco più indietro ci sono i due portacolori della BOE Skull Rider, con Davide Pizzoli 26esimo davanti a Riccardo Rossi.

Classifica Q2

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Spain Raul Fernandez KTM 6 1'57.681     155.341
2 Italy Celestino Vietti Ramus KTM 7 1'57.740 0.059 0.059 155.264
3 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 5 1'58.191 0.510 0.451 154.671
4 Spain Alonso Lopez Husqvarna 6 1'58.212 0.531 0.021 154.644
5 Japan Tatsuki Suzuki Honda 6 1'58.268 0.587 0.056 154.570
6 Italy Romano Fenati Husqvarna 6 1'58.272 0.591 0.004 154.565
7 Spain Carlos Tatay KTM 6 1'58.315 0.634 0.043 154.509
8 Japan Ai Ogura Honda 6 1'58.365 0.684 0.050 154.444
9 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 6 1'58.549 0.868 0.184 154.204
10 United Kingdom John McPhee Honda 7 1'58.550 0.869 0.001 154.203
11 South Africa Darryn Binder KTM 5 1'58.562 0.881 0.012 154.187
12 Italy Niccolò Antonelli Honda 7 1'58.806 1.125 0.244 153.871
13 Italy Andrea Migno KTM 7 1'58.890 1.209 0.084 153.762
14 Spain Sergio Garcia Dols Honda 5 1'59.221 1.540 0.331 153.335
15 Turkey Deniz Öncü KTM 7 1'59.280 1.599 0.059 153.259
16 Spain Jeremy Alcoba Honda 7 1'59.319 1.638 0.039 153.209
17 Spain Jaume Masia Honda 5 1'59.438 1.757 0.119 153.056
18 Japan Ayumu Sasaki KTM 5 1'59.949 2.268 0.511 152.404

Classifica Q1

Cla Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h
1 Spain Carlos Tatay KTM 7 1'58.644     154.081
2 Japan Ayumu Sasaki KTM 7 1'58.744 0.100 0.100 153.951
3 Argentina Gabriel Rodrigo Honda 6 1'58.959 0.315 0.215 153.673
4 United Kingdom John McPhee Honda 6 1'59.074 0.430 0.115 153.524
5 Japan Kaito Toba KTM 7 1'59.120 0.476 0.046 153.465
6 Italy Dennis Foggia Honda 5 1'59.181 0.537 0.061 153.386
7 Austria Maximilian Kofler KTM 6 1'59.285 0.641 0.104 153.253
8 Czech Republic Filip Salač Honda 6 1'59.310 0.666 0.025 153.221
9 Switzerland Jason Dupasquier KTM 7 1'59.409 0.765 0.099 153.093
10 Italy Stefano Nepa KTM 6 1'59.419 0.775 0.010 153.081
11 Japan Yuki Kunii Honda 7 1'59.443 0.799 0.024 153.050
12 Italy Davide Pizzoli KTM 5 1'59.465 0.821 0.022 153.022
13 Italy Riccardo Rossi KTM 6 1'59.987 1.343 0.522 152.356
14 Malaysia Khairul Pawi Honda 7 2'00.135 1.491 0.148 152.168
15 Belgium Barry Baltus KTM 6 2'00.268 1.624 0.133 152.000
16 Japan Ryusei Yamanaka Honda 6 2'01.560 2.916 1.292 150.384
Moto3, Aragon, Libere 3: Migno svetta e si prende la Q2

Articolo precedente

Moto3, Aragon, Libere 3: Migno svetta e si prende la Q2

Prossimo Articolo

Moto3, Aragon: super rimonta di Masia, da 17esimo a primo!

Moto3, Aragon: super rimonta di Masia, da 17esimo a primo!
Carica commenti