Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
40 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Ambrogio Racing: prosegue il lavoro sulle Mahindra

condivisioni
commenti
Ambrogio Racing: prosegue il lavoro sulle Mahindra
Di:
15 mar 2014, 14:48

Binder e Danilo iniziano a capire la moto e sono ottimisti in vista della gara di Losail

Nella tre giorni di test, gli ultimi della stagione, le temperature massime, a Jerez, hanno superato abbondantemente i 20 gradi, accompagnando il Motomondiale verso i trenta e passa che la carovana troverà in Qatar, tra pochi giorni, per l'apertura del campionato 2014. Per i piloti di Ambrogio Racing, lavoro di routine per affinare il set-up e prepararsi a sfruttare al meglio la Mahindra in versione 2014, che avranno a disposizione a Losail. Brad Binder: "Sono molto contento del passo in avanti fatto con il nuovo motore: oggi ho messo a segno il mio miglior giro di sempre su questa pista. Sfortunatamente, la posizione in classifica non è entusiasmante, ma abbiamo buoni margini di miglioramento. Progressi fatti anche lo chassis, a poco a poco, passo dopo passo. Con il davanti va decisamente meglio, e si può migliorare ancora. Sono pronto per il Qatar". Jules Danilo: "Abbiamo migliorato costantemente, anche se in alcuni momenti siamo stati rallentati da problemi tecnici. Il feeling generale è buono, ed in Qatar, con il nuovo motore a disposizione. Qui lo ha usato solo Brad, per quello che avevo in programma io non serviva. Sono sicuro faremo un altro passo avanti”. Fiorenzo Caponera (Team Principal): "Alcuni interrogativi sono stati sciolti, altri lo saranno in Qatar, quando scenderemo in pista in configurazione Gran Premio e potremo capire quale è il nostro valore in confronto agli altri: certe cose si verificano solo in clima di gara. In questi test abbiamo lavorato molto sul set-up, riservando il motore nuovo per il Gran Premio, a parte un assaggio con Brad, nel suo ultimo turno, il penultimo della giornata: per ragioni di logistica è stato costretto ad abbandonare il circuito prima, così abbiamo anticipato la scaletta di lavoro".
Prossimo Articolo
Antonelli in calo negli ultimi test, ma fiducioso

Articolo precedente

Antonelli in calo negli ultimi test, ma fiducioso

Prossimo Articolo

Il San Carlo Team Italia in Qatar per l'esordio 2014

Il San Carlo Team Italia in Qatar per l'esordio 2014
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Piloti Jules Danilo , Brad Binder
Autore Redazione Motorsport.com