Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
22 nov
-
22 nov
Libere 2 in
00 Ore
:
04 Minuti
:
21 Secondi
G
Ad Diriyah E-prix II
23 nov
-
23 nov
Libere 3 in
23 Ore
:
49 Minuti
:
21 Secondi
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Misano, Libere 3: la pista umida esalta Bulega, Martin non prende rischi e resta ai box

condivisioni
commenti
Misano, Libere 3: la pista umida esalta Bulega, Martin non prende rischi e resta ai box
Di:
8 set 2018, 07:55

Il pilota dello Sky Racing Team VR46 svetta in una sessione condizionata dall'asfalto scivoloso a causa della pioggia caduta nel corso della notte, che quindi rischia di non essere significativa per il proseguimento del weekend.

La pioggia caduta nel corso della notte sul circuito di Misano ha reso praticamente inutile la terza sessione di prove libere del GP di San Marino e della Riviera di Rimini di classe Moto3, ovviamente nel caso in cui la gara di domani si dovesse disputare sull'asciutto.

I piloti della classe entrante hanno trovato la pista umida e questo li ha costretti ad entrare con le gomme da bagnato. Anche se la pista poi è andata via via migliorando, alla fine i tempi sono stati più alti di quasi dieci secondi rispetto alla FP2 di ieri pomeriggio.

Il più veloce è stato Nicolò Bulega, che con la KTM dello Sky Racing Team VR46 è stato l'unico a scendere sotto all'1'52" in 1'51"364. In questo modo ha distanziato di quasi sette decimi il tedesco Philipp Oettl, suo diretto inseguitore pure lui su KTM.

A completare la top 5 c'è poi un terzetto di italiani composto da Tony Arbolino, primo tra i piloti Honda, Niccolò Antonelli e Fabio Di Giannantonio. Top 10 anche per il leader del Mondiale Marco Bezzecchi, autore dell'ottavo tempo alle spalle anche del compagno di squadra Jakub Kornfeil e di Marcos Ramirez.

Il suo rivale Jorge Martin invece ha preferito essere prudente e non ha neppure preso la via della pista per essere certo di evitare disavventure, visto che quest'anno ha già dovuto fare i conti con un infortunio nel corso del weekend di Brno. Stessa scelta fatta anche da Enea Bastianini, che non figura in classifica, così come Dennis Foggia.

Tutti oltre la 20esima posizione invece gli altri italiani, ma va ribadito che quasi certamente si è trattato di una sessione che difficilmente si rivelerà indicativa per il proseguimento del weekend romagnolo. Da segnalare anche la caduta, fortunatamente senza grandi conseguenze, di Aron Canet nel cambio di direzione tra la curva 1 e la curva 2.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 8 Italy Nicolò Bulega KTM 14 1'51.364     136.676 202
2 65 Germany Philipp Ottl KTM 11 1'52.054 0.690 0.690 135.834 204
3 14 Italy Tony Arbolino Honda 13 1'52.153 0.789 0.099 135.714 202
4 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 7 1'52.529 1.165 0.376 135.261 199
5 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 5 1'52.779 1.415 0.250 134.961 197
6 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 8 1'52.800 1.436 0.021 134.936 201
7 42 Spain Marcos Ramírez KTM 8 1'53.090 1.726 0.290 134.590 203
8 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 2 1'53.184 1.820 0.094 134.478 201
9 17 United Kingdom John McPhee KTM 3 1'53.204 1.840 0.020 134.454 201
10 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 16 1'53.906 2.542 0.702 133.625 199
11 72 Alonso Lopez Honda 16 1'54.003 2.639 0.097 133.512 198
12 27 Japan Kaito Toba Honda 18 1'54.022 2.658 0.019 133.490 199
13 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 8 1'54.091 2.727 0.069 133.409 195
14 22 Kazuki Mazaki KTM 16 1'54.147 2.783 0.056 133.343 203
15 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 4 1'54.325 2.961 0.178 133.136 201
16 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 7 1'54.333 2.969 0.008 133.126 202
17 77 Spain Vicente Perez KTM 13 1'54.405 3.041 0.072 133.043 199
18 16 Italy Andrea Migno KTM 12 1'54.436 3.072 0.031 133.007 198
19 40 South Africa Darryn Binder KTM 11 1'54.575 3.211 0.139 132.845 198
20 55 Yari Montella Honda 16 1'55.080 3.716 0.505 132.262 196
21 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 3 1'56.139 4.775 1.059 131.056 200
22 5 Spain Jaume Masia KTM 8 1'56.628 5.264 0.489 130.507 201
23 44 Spain Aron Canet Honda 2 1'58.208 6.844 1.580 128.762 195
24 81 Stefano Nepa KTM 3 1'58.531 7.167 0.323 128.411 200
  3 Italy Kevin Zannoni TM Racing 3 1'59.495 8.131 0.964 127.376 200
  71 Japan Ayumu Sasaki Honda 2 2'04.687 13.323 5.192 122.072 192
  10 Italy Dennis Foggia KTM 2          
  33 Italy Enea Bastianini Honda 1          
  75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM            
  88 Spain Jorge Martin Honda          
Prossimo Articolo
Misano, Libere 2: Jorge Martin mette in fila Bezzecchi e Bastianini

Articolo precedente

Misano, Libere 2: Jorge Martin mette in fila Bezzecchi e Bastianini

Prossimo Articolo

Jorge Martin firma l'ennesima pole position a Misano, seconda fila tutta italiana

Jorge Martin firma l'ennesima pole position a Misano, seconda fila tutta italiana
Carica commenti