Miglior risultato stagionale per il 3570 Team Italia a Le Mans

condivisioni
commenti
Miglior risultato stagionale per il 3570 Team Italia a Le Mans
Redazione
Di: Redazione
09 mag 2016, 11:06

Stefano Valtulini e Lorenzo Petrarca iniziano ad avvicinarsi all'obiettivo della top 20, chiudendo rispettivamente in 22esima e 24esima posizione. Un segnale di crescita importante per entrambi.

Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia
Stefano Valtulini, 3570 Team Italia, Mahindra
Lorenzo Petrarca, 3570 Team Italia

Prosegue il trend in ascesa del 3570 Team Italia alla luce dei risultati conseguiti e delle performance espresse nel fine settimana di Le Mans. In una gara che ha visto il capoclassifica di campionato Brad Binder (KTM) conquistare la seconda vittoria consecutiva, Stefano Valtulini e Lorenzo Petrarca hanno concluso rispettivamente in ventiduesima e ventiquattresima posizione avvicinando uno degli obiettivi di squadra rappresentati dalla top-20.

Scattato dalla ventisettesima casella Stefano Valtulini, al rientro dopo lo stop forzato di Jerez per il recente infortunio alla spalla sinistra, ha progressivamente recuperato terreno ottenendo un piazzamento che rappresenta una base di partenza per il prosieguo della stagione. Discorso analogo per Lorenzo Petrarca, ventiquattresimo sul traguardo, affinando sempre più il feeling in sella.

Stefano Valtulini: "Una gara con diversi spunti positivi. Come tempi sul giro ci siamo migliorati e sono stato in grado di poter lottare nel gruppo di piloti subito davanti a me. Ho dato il massimo e, soltanto nel finale, ho accusato un po' il recente infortunio alla spalla sinistra. Con l'iniezione di fiducia di questo fine settimana vissuto in crescendo, con qualche giorno di riposo, sono convinto ci presenteremo al Mugello al meglio della condizione per onorare il nostro Gran Premio di casa".

Lorenzo Petrarca: "In termini di guida oggi mi sono trovato meglio in sella, più a mio agio grazie ad azzeccate modifiche al set-up individuate dalla squadra. Lo scatto alla partenza non è stato dei migliori, ma già alla staccata della prima curva sono riuscito a recuperare tre posizioni in un colpo solo agganciandomi al gruppetto davanti a me. Sfortunatamente da quel momento in avanti una serie di episodi non mi hanno permesso di poter girare con costanza su tempi competitivi alla mia portata, così si spiega il risultato finale. Poteva andare meglio, ma con la fiducia ritrovata oggi posso guardare con fiducia al Mugello".

Emanuele Ventura: "La gara per i nostri piloti era iniziata piuttosto bene e c'erano i presupposti per ottenere un piazzamento apprezzabile. Per quanto riguarda Stefano si è riproposto negli ultimi giri il problema alla spalla infortunata ad Austin, ma ha dimostrato di poter stare nel proprio gruppo di riferimento. Con un po' di riposo sarà al 100 % per il Mugello. Quanto a Lorenzo, si è sentito più a suo agio in sella e questo è un aspetto senza dubbio positivo, di buon auspicio per proseguire nelle prossime gare la crescita evidenziata nel corso del fine settimana".

Prossimo articolo Moto3
Lo Sky Racing Team VR46 continua la sua crescita a Le Mans

Articolo precedente

Lo Sky Racing Team VR46 continua la sua crescita a Le Mans

Prossimo Articolo

Le alette sono vietate in Moto3 con effetto immediato

Le alette sono vietate in Moto3 con effetto immediato
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Le Mans
Sotto-evento Domenica, la gara
Location Circuit de la Sarthe
Piloti Stefano Valtulini , Lorenzo Petrarca
Team Team Italia FMI
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie