Martin trova la scia giusta e firma la nona pole della stagione ad Aragon con nuovo record della pista

condivisioni
commenti
Martin trova la scia giusta e firma la nona pole della stagione ad Aragon con nuovo record della pista
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
22 set 2018, 11:41

Il pilota del team Gresini centra un grande tempo all'ultimo tentativo davanti a Masia e Bastianini. Arbolino ottimo quarto davanti a un positivo Dennis Foggia e a Marco Bezzecchi, autore di un gran tempo senza scie.

18 pole position nell'arco di poco meno di due stagioni è un record che ben rispecchia il grande talento che in meno di 24 mesi la Moto3 ha scoperto e che porta il nome di Jorge Martin. Il pilota spagnolo del team Gresini ha centrato ad Aragon la nona pole stagionale.

Jorge sembrava aver scelto il momento sbagliato per entrare in pista, invece è stato autore di un giro incredibile, sfruttando molto bene le scie che ad Aragon sono fondamentali, specialmente in Qualifica se si hanno velleità di alta classifica.

Martin ha firmato il nuovo record della pista in Qualifica battendo il precedente record firmato da Enea Bastianini - oggi terzo - in 1'57"066. Il tempo è stato così buono da infliggere oltre mezzo secondo di distacco al secondo, Jaume Masia in sella alla prima KTM in classifica,

Il primo degli italiani è Enea Bastianini, terzo a 56 millesimi da Masia, che apre il plotone azzurro formato da 5 piloti. Dietro Enea c'è un Tony Arbolino che ha estratto dal cilindro un giro davvero buono, che lo ha proiettato nelle posizioni che contano dopo un inizio di fine settimana non eccellente.

Sorprende il rookie del team Sky VR46, Dennis Foggia, capace di inserirsi in quinta posizione dopo una Qualifica in cui ha sempre occupato posizioni di vertice. Solo sesto e fuori dalla Top 5 Marco Bezzecchi, ma non fatevi ingannare dal distacco da Martin e dalla posizione, perché Marco ha firmato il proprio miglior tempo con un giro strepitoso, senza alcun aiuto di scie da parte degli avversari.

Il suo crono lo ha ottenuto da solo. Questo non fa altro che aumentare l'attesa per la gara di domani perché Bezzecchi potrebbe essere molto competitivo. Settima piazza per Niccolò Antonelli, ma il pilota del team SIC58 è stato penalizzato di 12 posizioni in griglia da scontare domani per essere andato troppo piano (al di sopra del 110%, come prevede il regolamento) in tre settori del medesimo giro nelle Libere 3.

Gabriel Rodrigo ha comandato a lungo la sessione, ma poi non è riuscito a fare meglio dell'ottava posizione. L'argentino salirà però in settima grazie alla penalizzazione inflitta ad Antonelli. Aron Canet è nono ma salirà ottavo, così come Fabio Di Giannantonio passerà dalla decima alla nona posizione. Così la Top 10 sarà chiusa da Adam Norrodin.

Per quanto riguarda gli altri italiani troviamo in 13esima posizione Nicolò Bulega. Un risultato deludente considerando quello che è riuscito a fare l'esordiente Foggia con la stessa moto. 15esimo Lorenzo Dalla Porta, anche lui al di sotto delle aspettative dopo la splendida vittoria ottenuta a Misano. 27esimo infine Stefano Nepa.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 88 Spain Jorge Martin  Honda 11 1'57.066     156.158  
2 5 Spain Jaume Masia  KTM 11 1'57.603 0.537 0.537 155.445  
3 33 Italy Enea Bastianini  Honda 12 1'57.659 0.593 0.056 155.371  
4 14 Italy Tony Arbolino  Honda 13 1'57.774 0.708 0.115 155.219  
5 10 Italy Dennis Foggia  KTM 14 1'57.791 0.725 0.017 155.196  
6 12 Italy Marco Bezzecchi  KTM 12 1'57.855 0.789 0.064 155.112  
7 23 Italy Niccolò Antonelli  Honda 13 1'57.879 0.813 0.024 155.081  
8 19 Argentina Gabriel Rodrigo  KTM 10 1'57.937 0.871 0.058 155.004  
9 44 Spain Aron Canet  Honda 13 1'57.953 0.887 0.016 154.983  
10 21 Italy Fabio Di Giannantonio  Honda 11 1'58.149 1.083 0.196 154.726  
11 7 Malaysia Adam Norrodin  Honda 12 1'58.388 1.322 0.239 154.414  
12 42 Spain Marcos Ramírez  KTM 14 1'58.389 1.323 0.001 154.412  
13 84 Czech Republic Jakub Kornfeil  KTM 12 1'58.391 1.325 0.002 154.410  
14 8 Italy Nicolò Bulega  KTM 14 1'58.449 1.383 0.058 154.334  
15 75 Spain Albert Arenas Ovejero  KTM 12 1'58.451 1.385 0.002 154.332  
16 48 Italy Lorenzo Dalla Porta  Honda 13 1'58.602 1.536 0.151 154.135  
17 24 Japan Tatsuki Suzuki  Honda 10 1'58.691 1.625 0.089 154.020  
18 65 Germany Philipp Ottl  KTM 14 1'58.715 1.649 0.024 153.988  
19 25 Spain Raul Fernandez  KTM 15 1'58.718 1.652 0.003 153.985  
20 22 Kazuki Mazaki  KTM 13 1'58.789 1.723 0.071 153.893  
21 16 Italy Andrea Migno  KTM 13 1'58.802 1.736 0.013 153.876  
22 52 Jeremy Alcoba  Honda 13 1'58.822 1.756 0.020 153.850  
23 17 United Kingdom John McPhee  KTM 11 1'58.836 1.770 0.014 153.832  
24 77 Spain Vicente Perez  KTM 13 1'58.925 1.859 0.089 153.717  
25 72 Alonso Lopez  Honda 13 1'59.011 1.945 0.086 153.605  
26 40 South Africa Darryn Binder  KTM 13 1'59.052 1.986 0.041 153.553  
27 81 Stefano Nepa  KTM 12 1'59.601 2.535 0.549 152.848  
28 27 Japan Kaito Toba  Honda 9 1'59.998 2.932 0.397 152.342  
29 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 10 2'01.054 3.988 1.056 151.013
Prossimo articolo Moto3
Aragon, Libere 3: Bezzecchi guida una grande tripletta italiana davanti a Bastianini e Antonelli

Articolo precedente

Aragon, Libere 3: Bezzecchi guida una grande tripletta italiana davanti a Bastianini e Antonelli

Prossimo Articolo

Ufficiale: Marcos Ramirez passa al Leopard Racing in Moto3 nel 2019

Ufficiale: Marcos Ramirez passa al Leopard Racing in Moto3 nel 2019
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Aragon
Location Motorland Aragon
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Qualifiche