GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
68 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
MotoGP
14 mag
-
17 mag
Evento concluso
28 mag
-
31 mag
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Prossimo evento tra
4 giorni
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
5 giorni
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
74 giorni

Martin si sveglia al momento giusto e piazza la zampata. La pole al Sachsenring è sua!

condivisioni
commenti
Martin si sveglia al momento giusto e piazza la zampata. La pole al Sachsenring è sua!
Di:
14 lug 2018, 11:45

Il pilota del team Gresini coglie in Germania la sua sesta pole della stagione, la 15esima della carriera, battendo Marcos Ramirez e un ottimo Enea Bastianini. Bezzecchi cade, ma scatterà dalla terza fila.

Jorge Martin si conferma in un momento di forma eccezionale e, dopo aver colto la leadership del Mondiale di Moto3 ad Assen, ha deciso di provare a dare un'altra mazzata agli avversari centrando la pole position al Sachsenring, sede del Gran Premio di Germania 2018.

Il pilota spagnolo del team Gresini ha fermato il cronometro in 1'26"434, 60 millesimi di secondo più rapido della KTM dell'ottimo Marcos Ramirez, bravo a sfruttare una buona scia a tempo quasi scaduto e a issarsi in seconda posizione alle spalle del leader del Mondiale.

Per Martin questa è la sesta pole della stagione, la 15esima della carriera, sintomo di quanto sia a proprio agio sul giro secco. E dire che nei turni di libere di ieri e oggi non aveva mai mostrato il suo vero potenziale, uscito però nel primo pomeriggio. Ossia quando più contava.

I colori della bandiera italiana sono stati mantenuti ben alti dalla terza posizione di un ottimo Enea Bastianini. "Bestia" ha accarezzato per un attimo l'idea di cogliere la pole, ma poi prima Martin e poco dopo Ramirez lo hanno fatto scivolare in terza piazza.

Dopo la caduta nelle Libere 3, Jaume Masia è riuscito a portare la sua KTM in quarta posizione davanti alla Honda di Aron Canet. Poi ecco altri due italiani. Stiamo parlando di Tony Arbolino che chiuderà la seconda fila, e Marco Bezzecchi, che invece aprirà la terza nonostante un highside fatto nei primi minuti delle Qualifiche.

John McPhee non è riuscito a replicare quanto di buono fatto nei tre turni di libere pur firmando l'ottavo crono davanti ad Ayumu Sasaki e alla seconda moto del team Gresini, quella di Fabio Di Giannantonio che completa la Top 10.

Per quanto riguarda gli altri italiani troviamo in 15esima e 16esima posizione Niccolò Antonelli e Lorenzo Dalla Porta. Niccolò Bulega è piombato nuovamente nelle retrovie nel turno più importante della giornata. Il primo pilota del team Sky VR46 si è dovuto accontentare della 23esima piazza, mentre l'ex compagno di squadra Andrea Migno è 25esimo. L'ultimo degli italiani è il rookie Dennis Foggia, 27esimo.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 88 Spain Jorge Martin  Honda 18 1'26.434     152.898 206
2 42 Spain Marcos Ramírez  KTM 17 1'26.494 0.060 0.060 152.792 205
3 33 Italy Enea Bastianini  Honda 12 1'26.499 0.065 0.005 152.783 203
4 5 Spain Jaume Masia  KTM 15 1'26.696 0.262 0.197 152.436 207
5 44 Spain Aron Canet  Honda 13 1'26.740 0.306 0.044 152.358 205
6 14 Italy Tony Arbolino  Honda 12 1'26.745 0.311 0.005 152.349 208
7 12 Italy Marco Bezzecchi  KTM 12 1'26.783 0.349 0.038 152.283 205
8 17 United Kingdom John McPhee  KTM 15 1'26.792 0.358 0.009 152.267 206
9 71 Japan Ayumu Sasaki  Honda 13 1'26.827 0.393 0.035 152.206 207
10 21 Italy Fabio Di Giannantonio  Honda 14 1'26.891 0.457 0.064 152.094 204
11 75 Spain Albert Arenas Ovejero  KTM 17 1'26.969 0.535 0.078 151.957 206
12 19 Argentina Gabriel Rodrigo  KTM 14 1'26.987 0.553 0.018 151.926 210
13 65 Germany Philipp Ottl  KTM 23 1'27.016 0.582 0.029 151.875 208
14 25 Spain Raul Fernandez  KTM 16 1'27.017 0.583 0.001 151.873 207
15 23 Italy Niccolò Antonelli  Honda 17 1'27.161 0.727 0.144 151.622 202
16 48 Italy Lorenzo Dalla Porta  Honda 8 1'27.199 0.765 0.038 151.556 206
17 7 Malaysia Adam Norrodin  Honda 15 1'27.237 0.803 0.038 151.490 207
18 32 Ai Ogura  Honda 17 1'27.274 0.840 0.037 151.426 209
19 72 Alonso Lopez  Honda 18 1'27.287 0.853 0.013 151.403 204
20 84 Czech Republic Jakub Kornfeil  KTM 18 1'27.328 0.894 0.041 151.332 204
21 22 Kazuki Mazaki  KTM 15 1'27.339 0.905 0.011 151.313 208
22 24 Japan Tatsuki Suzuki  Honda 14 1'27.489 1.055 0.150 151.800 204
23 8 Italy Nicolò Bulega  KTM 13 1'27.489 1.055 0.000 151.054 206
24 27 Japan Kaito Toba  Honda 8 1'27.527 1.093 0.038 150.988 206
25 16 Italy Andrea Migno  KTM 13 1'27.766 1.332 0.239 150.577 207
26 43 Luca Grunwald  KTM 19 1'28.145 1.711 0.379 149.930 205
27 10 Italy Dennis Foggia  KTM 14 1'28.305 1.871 0.160 149.658 204
28 77 Spain Vicente Perez  KTM 14 1'28.427 1.993 0.122 149.452 208
29 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 19 1'28.647 2.213 0.220 149.081 204
30 81 Stefano Nepa  KTM 16 1'28.976 2.542 0.329 148.529 204
Prossimo Articolo
Sachsenring, Libere 3: squillo di Dalla Porta che precede Canet. Bene Bezzecchi e Bastianini

Articolo precedente

Sachsenring, Libere 3: squillo di Dalla Porta che precede Canet. Bene Bezzecchi e Bastianini

Prossimo Articolo

Moto3: c'è una rivoluzione in griglia di partenza con 8 piloti penalizzati

Moto3: c'è una rivoluzione in griglia di partenza con 8 piloti penalizzati
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Sachsenring
Location Sachsenring
Autore Giacomo Rauli