Losail, Libere 2: Livio Loi si conferma al top

Ennesima bella prova del pilota belga, che svetta nella FP2 davanti a due rookie: Joan Mir e Nicolò Bulega si mettono in evidenza, ma l'italiano scivola. Bene anche Fenati e Bagnaia, entrambi nella top five.

Se c'erano ancora dei dubbi, ora pare abbastanza chiaro che Livio Loi ha tutte le carte in regola per dire la sua nella gara d'apertura del Mondiale Moto3, in Qatar. Il pilota della RW Racing, autore del miglior tempo nella FP1, si è infatti confermato nella seconda sessione di prove libere del weekend di Losail, realizzando con la sua Honda un ottimo 2'05"832.

Il giovane belga è stato quindi l'unico in grado di infrangere la barriera del 2'06", contando che il suo diretto inseguitore è distanzato di 328 millesimi. Ma non c'è dubbio che nel Mondiale sia arrivata una ventata d'aria fresca, visto che alle sue spalle ci sono i due rookie Joan Mir e Nicolò Bulega.

Il primo, nuovo arrivato al Leopard Racing, è proprio quello che ha conteso la conquista del CEV all'italiano nella passata stagione. Il portacolori dello Sky Racing Team VR46 invece è stato nuovamente velocissimo: pur incappando in una scivolata nei minuti finali è stato ancora il più rapido tra i piloti KTM.

A completare la top five ci sono poi altri due italiani, ovvero Romano Fenati e Pecco Bagnaia, nuovamente il migliore tra i piloti Mahindra. E nella top ten all'appello ci sono anche Andrea Locatelli e Niccolò Antonelli, che hanno staccato rispettivamente il settimo ed il nono tempo. Tra di loro si sono inseriti anche Brad Binder e Jakub Kornfeil.

Ancora un pochino in difficoltà Enea Bastianini, che si è dovuto accontentare del 13esimo tempo, a sandwich tra Fabio Quartararo ed un'ottima Maria Herrera. Tra i primi 20 c'è anche Andrea Migno, mentre purtroppo gli altri quattro ragazzi di casa nostra, che sono tutti esordienti, occupano le ultime quattro posizioni del gruppo.

Pos Pilota Moto Tempo Gap
Livio Loi Honda 2'05.832  
Joan Mir KTM 2'06.160 0.328
Nicolò Bulega KTM 2'06.184 0.352
Romano Fenati KTM 2'06.195 0.363
F.Bagnaia Mahindra 2'06.257 0.425
Brad Binder KTM 2'06.268 0.436
Andrea Locatelli KTM 2'06.277 0.445
Jakub Kornfeil Honda 2'06.329 0.497
N.Antonelli Honda 2'06.337 0.505
10  Bo Bendsneyder KTM 2'06.477 0.645
11  Jorge Martin Mahindra 2'06.507 0.675
12  Fabio Quartararo KTM 2'06.550 0.718
13  Enea Bastianini Honda 2'06.567 0.735
14  Maria Herrera KTM 2'06.624 0.792
15  Jorge Navarro Honda 2'06.675 0.843
16  Aròn Canet Honda 2'06.681 0.849
17  Adam Norrodin Honda 2'06.714 0.882
18  Philipp Öttl KTM 2'06.784 0.952
19  Andrea Migno KTM 2'06.961 1.129
20  J.F.Guevara KTM 2'07.154 1.322
21  Jules Danilo Honda 2'07.565 1.733
22  K.I.Pawi Honda 2'07.581 1.749
23  Hiroki Ono Honda 2'07.608 1.776
24  John Mcphee Peugeot 2'07.651 1.819
25  Gabriel Rodrigo KTM 2'07.685 1.853
26  Karel Hanika Mahindra 2'07.898 2.066
27  Darryn Binder Mahindra 2'07.962 2.130
28  Alexis Masbou Peugeot 2'07.998 2.166
29  Tatsuki Suzuki Mahindra 2'08.054 2.222
30  F.Di Giannantonio Honda 2'08.223 2.391
31  S.Valtulini Mahindra 2'08.422 2.590
32  Lorenzo Petrarca Mahindra 2'09.665 3.833
33  Fabio Spiranelli Mahindra 2'10.402 4.570
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Piloti Livio Loi , Nicolò Bulega , Joan Mir
Articolo di tipo Prove libere