Lo Sky Racing Team VR46 punta alle posizioni di vertice ad Assen

Fenati vuole proseguire sull'onda della buona gara di Barcellona, mentre Migno si deve riscattare. Bulega non ha mai corso sul tracciato olandese, ma punta alla top 5.

Dopo gli importanti piazzamenti conquistati a Barcellona, con Romano Fenati e Nicolò Bulega entrambi nei cinque sotto la bandiera a scacchi, lo Sky Racing Team VR46 è motivato ad affrontare al meglio l'ottava gara della stagione 2016. Sullo storico tracciato olandese, unica tappa del Campionato ad aver mantenuto la denominazione di Tourist Trophy (TT) e nel calendario del Mondiale ininterrottamente dal 1949, per la prima volta si correrà di domenica.

In una Assen dove la vera incognita sarà il meteo, Fenati, quinto lo scorso anno, non vede l'ora di tornare in sella alla sua KTM per lottare con i primi e raccogliere importanti punti per il campionato. All'esordio all'Università delle due ruote Bulega, curioso di scoprire i segreti di questa pista veloce e allo stesso tempo molto tecnica. Per il giovane talento italiano l'obiettivo è avvicinare la Top 5. Pronto a tornare al lavoro anche Andrea Migno che dopo la battuta d'arresto in Catalunya, vuole tornare a competere con i più forti già dalle prime libere.

Pablo Nieto, team manager: "Non vediamo l'ora di tornare in pista dopo due settimane di stop. Il circuito di Assen è un pezzo di storia della MotoGP: veloce e incredibilmente tecnico. I nostri obiettivi sono sempre chiari: continuare a crescere come team e portare tutti i nostri talenti nelle posizioni che contano. Dobbiamo rimanere concentrati e continuare a lavorare in questa direzione".

Romano Fenati: "La pista di Assen è sicuramente una delle più belle del campionato. E' ricca di storia e come sempre sarà emozionante correre su questo tracciato. A Barcellona abbiamo chiuso un buon weekend: sono fiducioso di poter lottare di nuovo con i primi".

Andrea Migno: "A Barcellona, una scivolata in gara ha interrotto la mia striscia di risultati positivi. Sono motivato a continuare il mio percorso di crescita in questa stagione. Assen è una pista difficile, ma possiamo fare bene".

Nicolò Bulega: "Assen è un'altra pista che non conosco: dovrò quindi sfruttare al meglio i primi turni di venerdì per prendere confidenza con il tracciato e le traiettorie. Se mi sono fatto un'idea a riguardo? Assolutamente si: è veloce e tecnica e credo mi piacerà. L'obiettivo è centrare ancora la Top 5".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Assen
Circuito Assen
Piloti Romano Fenati , Andrea Migno , Nicolò Bulega
Team Team VR46
Articolo di tipo Preview