Leopard Racing torna con Honda e ingaggia Livio Loi per il 2017

condivisioni
commenti
Leopard Racing torna con Honda e ingaggia Livio Loi per il 2017
Redazione
Di: Redazione , Redazione/Redakteure/Editeurs
23 set 2016, 07:06

Dopo un solo anno con la KTM, la squadra campione del mondo 2015 si riprende le moto giapponesi. L'anno prossimo arriva il talento belga che andrà ad affiancare il confermato Joan Mir.

Joan Mir, Leopard Racing
Livio Loi, RW Racing GP BV
Il terzo cassificato Joan Mir, Leopard Racing
Joan Mir, Leopard Racing
Joan Mir, Leopard Racing
Livio Loi, RW Racing GP BV

Leopard Racing torna ad Honda per la prossima stagione. La scuderia celeste del Campionato del Mondo della Moto3 userà i prototipi nipponici e cambia anche la line-up: al confermato Joan Mir sarà affiancato Livio Loi.

Nel 2017 quindi i due piloti Leopard useranno le NSF250R e sarà un ritorno vista la stagione 2015 già con la moto dall’ala dorata. Fu un anni di successi quello d’esordio, fatto di quattro pole position e sei vittorie, un titolo mondiale.

La novità meccanica sarà unita a quella umana e il giovane belga, al suo quarto anno nella categoria e vincitore ad Indianapolis nel 2015 vestirà i colori Leopard affiancando Mir, sul gradiono più alto del podio nel GP d’Austria del 2016 e sicura rivelazione stagionale dopo il terzo posto a Misano. Lo spagnolo può puntare al titolo di Rookie of The Year.

Per quanto riguarda Fabio Quartararo ed Andrea Antonelli, che attualmente fanno parte della squadra, il francese è ancora alla ricerca di una sella per il 2017, mentre l'italiano ha già firmato con il Team Italtrans per fare il salto verso la Moto2.

"Siamo molto felici di tornare a questa collaborazione con Honda con la quale abbiamo debuttato e vinto. Ce la metteremo tutta per conquistare il titolo" ha detto Miodrag Kotur, responsabile Leopard Racing.

"Sono molto soddisfatto di questo rinnovo. Voglio ringraziare tutta la squadra per la fiducia che hanno riposto in me e le mie capacità. Nella prossima stagione continueremo a lavorare per un obiettivo importante e cercherò di dare alla mia scuderia il risultato che si merita" ha aggiunto Joan Mir.

"Sono molto, molto, molto felice! Diventare un pilota Leopard è come un sogno. Questa è la scuderia che ha vinto il Campionato del Mondo Moto3 nel 2015. Tutti possono vedere l’elevato livello di professionalità di questa compagine. Faremo un ottimo lavoro!" ha concluso Livio Loi.

Prossimo articolo Moto3

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Aragon
Location Motorland Aragon
Piloti Livio Loi, Joan Mir
Team Leopard Racing
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie