Formula 1
02 lug
-
05 lug
Gara in
11 Ore
:
49 Minuti
:
59 Secondi
G
GP di Stiria
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
5 giorni
MotoGP
18 giu
-
21 giu
Canceled
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
11 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
30 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
38 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
32 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
67 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
60 giorni

Kornfeil come Cairoli a Le Mans: fa un salto da motocross con la Moto3!

condivisioni
commenti
Kornfeil come Cairoli a Le Mans: fa un salto da motocross con la Moto3!
Di:
21 mag 2018, 14:27

Al penultimo giro del GP di Francia non ha potuto evitare la Honda di Bastianini, che era caduto davanti a lui, ed è letteralmente decollato, riatterrando sulle due gomme della sua KTM, riuscendo poi a concludere la gara al sesto posto.

Le Moto3 possono saltare come le moto da cross? Se qualcuno avesse mai avuto questo dubbio, ha avuto la sua risposta ieri a Le Mans, quando Jakub Kornfeil si è reso protagonista di una manovra degna del miglior Tony Cairoli o Jeffrey Herlings.

All'uscita della curva 14, quella che immette sul rettilineo di partenza, Enea Bastianini e scivolato e il pilota ceco ha trovato sulla strada della sua KTM la Honda del pilota italiano, senza poter fare nulla per evitarla. A quel punto, l'unica soluzione possibile era scavalcarla e le immagini di quello che è successo dopo hanno fatto il giro del mondo.

Il portacolori della Prustel GP, infatti, è riuscito in una vera e propria magia perché, non solo ha saltato la moto di Enea, ma è anche riuscito a riatterare sulle due ruote e a proseguire la corsa, concludendola in sesta posizione.

Jakub Kornfeil, Prustel GP
Jakub Kornfeil, Prustel GP

Photo by: Friedrich Weisse

"Per preparare bene l'ultimo giro e mettermi in una buona posizione, mi sono tenuto molto vicino ad Enea Bastianini, ma non è andata molto bene: lui è caduto e non ho avuto la possibilità di evitarlo, quindi ho dovuto saltare sopra alla sua bici" ha raccontato Jakub.

"Quando ero per aria è esploso l'airbag e nell'atterraggio mi sono fatto anche un po' male, ma non volevo arrendermi, quindi ho continuato a spingere fino alla fine. Sono molto contento del sesto posto, anche forse sarebbe stato possibile un risultato migliore" ha aggiunto.

Insomma, se la carriera in pista dovesse andargli male, il pilota ceco sembra avere tutte le carte in regola per farsi un nome nel panorama del motocross...

Prossimo Articolo
Mondiale Moto3 2018: Bezzecchi resta leader a +4 su "Diggia"

Articolo precedente

Mondiale Moto3 2018: Bezzecchi resta leader a +4 su "Diggia"

Prossimo Articolo

Fotogallery: il rocambolesco GP di Francia di classe Moto3

Fotogallery: il rocambolesco GP di Francia di classe Moto3
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Le Mans
Sotto-evento Domenica, gara
Location Le Mans Circuit Bugatti
Piloti Enea Bastianini , Jakub Kornfeil
Team Leopard Racing , Prustel GP
Autore Matteo Nugnes