Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
28 nov
-
01 dic
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
23 nov
-
23 nov
Evento concluso
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
37 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Kornfeil firma la sua prima pole di carriera nel GP di casa a Brno. Di Giannantonio, che errore!

condivisioni
commenti
Kornfeil firma la sua prima pole di carriera nel GP di casa a Brno. Di Giannantonio, che errore!
Di:
4 ago 2018, 11:40

Jakub firma la prima pole ceca della storia in Moto3 e lo fa al Gran Premio di Repubblica Ceca beffando John McPhee. Di Giannantonio, che era in pole, ha visto sottrarsela sbagliando strategia all'ultimo tentativo, in cui ha preso bandiera a scacchi come molti altri piloti.

Essere profeti in patria è da sempre molto difficile. Evidentemente Jakub Kornfeil è riuscito a trovare la giusta motivazione e la determinazione per dare il meglio di sé. Il risultato è la grande pole position ottenuta nel primo pomeriggio sul tracciato di casa, a Brno, che in questo fine settimana ospita il Gran Premio di Repubblica Ceca di Moto3.

Jakub è stato molto bravo a sfruttare il suo ultimo giro lanciato, così come John McPhee e Marcos Ramirez, che lo hanno seguito in classifica, e a fermare il cronometro in 2'07"981. Il ceco è stato l'unico in grado ad abbattere il muro del 2'08" e così ha portato a casa la sua prima pole di carriera nel Motomondiale.

McPhee si è dovuto accontentare della seconda posizione, ma è stato staccato di oltre 4 decimi da un Kornfeil in forma strepitosa. I due si sono aiutati nel corso dell'ultimo giro, eppure il ceco ha tirato fuori il classico coniglio dal cilindro e ha annichilito il resto dei concorrenti di Moto3.

Marcosa Ramirez ha firmato il terzo tempo a 26 millesimi dalla seconda posizione, mentre Philipp Oettl ha completato un clamoroso quartetto KTM, sfiorando a sua volta la prima fila e mancandola per appena 19 millesimi.

Fabio Di Giannantonio sembrava ormai certo di scattare domani dalla pole position, invece si è visto soffiare la prima posizione, ma anche le 3 successive, da Kornfeil, McPhee, Ramirez e Oettl. Il pilota italiano ha sbagliato strategia così come gran parte dei concorrenti, non riuscendo a fare l'ultimo tentativo perché transitato sul traguardo dopo il giro di lancio con la bandiera a scacchi esposta da pochi secondi.

Il gruppone di piloti si era formato da tanto tempo, ma nessuno ha preso l'iniziativa. Per questo tutti hanno perso tempo e hanno buttato al vento l'opportunità di provare i rispettivi assalti alla pole.

Aron Canet ha portato la seconda Honda in sesta posizione - la prima è quella di Di Giannantonio - davanti a quella di Alonso Lopez. Gabriel Rodrigo è ottavo davanti al sorprendente Nakarin Atiratphuvapat, mentre Niccolò Antonelli ha completato la Top 10. Enea Bastianini è 11esimo, appena fuori dalla Top 10 per 74 millesimi di secondo.

Per quanto riguarda gli altri italiani, troviamo in 14esima posizione Dennis Foggia davanti a Marco Bezzecchi, deluso per una Qualifica molto meno competitiva del previsto. Tony Arbolino è 17esimo davanti a Lorenzo Dalla Porta e a un Nicolò Bulega che non è stato capace di ripetere i buoni risultati ottenuti nelle libere di ieri e questa mattina. 23esimo Andrea Migno.

Cla # Pilota Moto Giri Tempo Gap Distacco km/h Speed Trap
1 84 Czech Republic Jakub Kornfeil  KTM 11 2'07.981     151.981  
2 17 United Kingdom John McPhee  KTM 9 2'08.400 0.419 0.419 151.485  
3 42 Spain Marcos Ramírez  KTM 11 2'08.426 0.445 0.026 151.455  
4 65 Germany Philipp Ottl  KTM 11 2'08.445 0.464 0.019 151.432  
5 21 Italy Fabio Di Giannantonio  Honda 8 2'08.473 0.492 0.028 151.399  
6 44 Spain Aron Canet  Honda 8 2'08.556 0.575 0.083 151.302  
7 72 Alonso Lopez  Honda 12 2'08.637 0.656 0.081 151.206  
8 19 Argentina Gabriel Rodrigo  KTM 9 2'08.778 0.797 0.141 151.041  
9 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 13 2'08.885 0.904 0.107 150.915  
10 23 Italy Niccolò Antonelli  Honda 8 2'09.004 1.023 0.119 150.776  
11 33 Italy Enea Bastianini  Honda 8 2'09.078 1.097 0.074 150.690  
12 5 Spain Jaume Masia  KTM 9 2'09.144 1.163 0.066 150.613  
13 22 Kazuki Mazaki  KTM 10 2'09.159 1.178 0.015 150.595  
14 10 Italy Dennis Foggia  KTM 9 2'09.162 1.181 0.003 150.592  
15 12 Italy Marco Bezzecchi  KTM 10 2'09.205 1.224 0.043 150.542  
16 75 Spain Albert Arenas Ovejero  KTM 8 2'09.333 1.352 0.128 150.393  
17 14 Italy Tony Arbolino  Honda 6 2'09.494 1.513 0.161 150.206  
18 48 Italy Lorenzo Dalla Porta  Honda 10 2'09.524 1.543 0.030 150.171  
19 8 Italy Nicolò Bulega  KTM 8 2'09.591 1.610 0.067 150.093  
20 40 South Africa Darryn Binder  KTM 10 2'09.709 1.728 0.118 149.957  
21 27 Japan Kaito Toba  Honda 11 2'09.807 1.826 0.098 149.843  
22 7 Malaysia Adam Norrodin  Honda 10 2'10.146 2.165 0.339 149.453  
23 16 Italy Andrea Migno  KTM 9 2'10.274 2.293 0.128 149.306  
24 81 Stefano Nepa  KTM 10 2'10.408 2.427 0.134 149.153  
25 77 Spain Vicente Perez  KTM 13 2'10.439 2.458 0.031 149.117  
26 15 Filip Salac  KTM 9 2'11.119 3.138 0.680 148.344  
  24 Japan Tatsuki Suzuki  Honda 1          
  71 Japan Ayumu Sasaki  Honda 2    
Prossimo Articolo
Brno, Libere 3: Rodrigo svetta davanti a Kornfeil, poi Di Giannantonio e Dalla Porta

Articolo precedente

Brno, Libere 3: Rodrigo svetta davanti a Kornfeil, poi Di Giannantonio e Dalla Porta

Prossimo Articolo

Operazione al braccio riuscita per Jorge Martin, ma non è certo che possa correre al Red Bull Ring

Operazione al braccio riuscita per Jorge Martin, ma non è certo che possa correre al Red Bull Ring
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Evento Brno
Location Brno Circuit
Autore Giacomo Rauli