Jorge Martin firma l'ennesima pole position a Misano, seconda fila tutta italiana

condivisioni
commenti
Jorge Martin firma l'ennesima pole position a Misano, seconda fila tutta italiana
Matteo Nugnes
Di: Matteo Nugnes
08 set 2018, 11:35

Il pilota del Gresini Racing ha avuto la meglio su Rodrigo e Canet. Di Giannantonio apre la seconda fila davanti a Bastianini e Bezzecchi, ma nel gruppetto di testa ci sono anche un redivivo Bulega e Dalla Porta.

Tutti si aspettavano gli italiani, invece sono stati i piloti latini a fare la voce grossa nelle qualifiche del GP di San Marino e della Riviera di Rimini di classe Moto3. A conquistare la pole, neanche a dirlo, è stato il grande specialista Jorge Martin, che con la sua Honda del Gresini Racing è stato il solo ad infrangere la barriera dell'1'42" in 1'41"823.

Una prestazione che non solo gli ha permesso di firmare l'ennesima pole position stagionale, ma anche di distanziare di oltre tre decimi il diretto inseguitore Gabriel Rodrigo. Davvero una vita in una classe livellata come la Moto3.

Anche l'argentino della RBA Racing è stato bravo a non abbattersi quando è stato vittima di una scivolata alla curva 1 e nel finale infatti è riuscito ad essere nuovamente molto veloce con la sua KTM, piazzandosi alle spalle del velocissimo pilota spagnolo. A completare la prima fila c'è invece l'altra Honda con i colori Estrella Galicia affidata ad Aron Canet.

In ogni caso, non si può dire che sia stata una qualifica del tutte negativa per gli italiani, visto che a seguire ne troviamo ben cinque a cavallo tra la seconda e la terza fila. Ad aprire questa schiera è Fabio Di Giannantonio con la seconda Honda di Gresini, seguito dalla Honda del Leopard Racing di Enea Bastianini e dalla KTM del leader iridato Marco Bezzecchi.

Ad aprire la terza fila ci sarà Nicolò Bulega: evidentemente il miglior tempo di questa mattina è stato una bella iniezione di fiducia per il portacolori dello Sky Racing Team VR46, che precede poi l'altra Honda Leopard di Lorenzo Dalla Porta. Il quadro delle prime tre file si completa poi con Jakub Kornfeil, che era più avanti ma si è visto cancellare il suo giro migliore.

Continuando a scorrere la classifica, in quarta fila troviamo Tony Arbolino con il 12esimo tempo ed in quinta Niccolò Antonelli con il 15esimo. Sesta fila con il 18esimo tempo per la wild card Kevin Zannoni, che ha portato al debutto nel Mondiale la TM in questo fine settimana, precedendo un pilota esperto come Andrea Migno e l'altro rookie Dennis Foggia. In coda al gruppo poi troviamo l'altra wild card Yari Montella e Stefano Nepa.

Da segnalare il brutto highside di cui è stato vittima Philipp Oettl in uscita dalla curva 2: il tedesco ha battuto la testa al suolo piuttosto forte e una volta tornato al box ha dato la sensazione di essere un po' frastornato. Non bisogna stupirsi quindi se non è fra i protagonisti delle prime file.

Cla # Pilota Moto Tempo Gap km/h
1 88 Spain Jorge Martin Honda 1'41.823   149.482
2 19 Argentina Gabriel Rodrigo KTM 1'42.134 0.311 149.027
3 44 Spain Aron Canet Honda 1'42.270 0.447 148.829
4 21 Italy Fabio Di Giannantonio Honda 1'42.271 0.448 148.828
5 33 Italy Enea Bastianini Honda 1'42.294 0.471 148.794
6 12 Italy Marco Bezzecchi KTM 1'42.318 0.495 148.759
7 8 Italy Nicolò Bulega KTM 1'42.355 0.532 148.705
8 48 Italy Lorenzo Dalla Porta Honda 1'42.442 0.619 148.579
9 84 Czech Republic Jakub Kornfeil KTM 1'42.474 0.651 148.533
10 71 Japan Ayumu Sasaki Honda 1'42.578 0.755 148.382
11 5 Spain Jaume Masia KTM 1'42.662 0.839 148.261
12 14 Italy Tony Arbolino Honda 1'42.681 0.858 148.233
13 75 Spain Albert Arenas Ovejero KTM 1'42.694 0.871 148.215
14 7 Malaysia Adam Norrodin Honda 1'42.790 0.967 148.076
15 23 Italy Niccolò Antonelli Honda 1'42.860 1.037 147.975
16 24 Japan Tatsuki Suzuki Honda 1'43.071 1.248 147.672
17 27 Japan Kaito Toba Honda 1'43.227 1.404 147.449
18 3 Italy Kevin Zannoni TM Racing 1'43.282 1.459 147.371
19 16 Italy Andrea Migno KTM 1'43.328 1.505 147.305
20 10 Italy Dennis Foggia KTM 1'43.370 1.547 147.245
21 42 Spain Marcos Ramírez KTM 1'43.409 1.586 147.190
22 22 Kazuki Mazaki KTM 1'43.410 1.587 147.188
23 40 South Africa Darryn Binder KTM 1'43.632 1.809 146.873
24 65 Germany Philipp Ottl KTM 1'43.640 1.817 146.862
25 17 United Kingdom John McPhee KTM 1'43.830 2.007 146.593
26 41 Thailand Nakarin Atiratphuvapat Honda 1'43.962 2.139 146.407
27 77 Spain Vicente Perez KTM 1'44.163 2.340 146.124
28 55 Yari Montella Honda 1'44.233 2.410 146.026
29 81 Stefano Nepa KTM 1'44.239 2.416 146.018
30 72 Alonso Lopez Honda 1'44.556 2.733 145.575
Prossimo articolo Moto3
Misano, Libere 3: la pista umida esalta Bulega, Martin non prende rischi e resta ai box

Articolo precedente

Misano, Libere 3: la pista umida esalta Bulega, Martin non prende rischi e resta ai box

Prossimo Articolo

Lo Sky Racing Team VR46 sfoggia la livrea "Sky Ocean Rescue" per le gare di Misano

Lo Sky Racing Team VR46 sfoggia la livrea "Sky Ocean Rescue" per le gare di Misano
Carica commenti

Su questo articolo

Serie Moto3
Evento Misano
Location Misano Adriatico
Piloti Jorge Martin , Gabriel Rodrigo , Aron Canet
Autore Matteo Nugnes
Tipo di articolo Qualifiche