Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
WU in
07 Ore
:
32 Minuti
:
00 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
4 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Jorge Martin cade ma firma la sua settima pole stagionale ad Aragon

condivisioni
commenti
Jorge Martin cade ma firma la sua settima pole stagionale ad Aragon
Di:
23 set 2017, 11:32

Il pilota del Gresini Racing scivola alla curva 12, ma nessuno batte il suo tempo. A dividere la prima fila con lui Bastianini e Canet, mentre in terza ci sono Bulega ed un super Foggia. Mir sesto e coinvolto in una carambola.

Jorge Martin si è confermato ancora una volta lo specialista delle qualifiche della classe Moto3 anche a Motorland Aragon, anche se questa volta il portacolori del Gresini Racing ha dovuto anche sudare un po' freddo prima di essere certo di aver firmato la sua settima pole position stagionale.

All'ultimo giro, infatti, lo spagnolo aveva un "casco rosso" di un paio di decimi al secondo settore, ma ha forzato troppo la staccata alla curva 12 e la sua Honda è finita ruote all'aria. Poco male, perché poco più avanti c'è stata un'altra carambola di gruppo, che ha impedito a diversi big di migliorarsi e quindi il suo 1'58"067 gli è bastato per guadagnarsi il posto al palo.

Sotto alla bandiera a scacchi è riuscito a trovare un buon miglioramento Enea Bastianini, che pur pagando 358 millesimi ha piazzato la sua Honda della Estrella Galicia in seconda posizione, giusto davanti a quella del compagno di squadra Aron Canet, tornato in sella dopo il brutto highside di stamattina in cui si era procurato un'escoriazione ad una mano.

La seconda fila si aprirà con Nicolò Bulega, primo dei piloti KTM, che si è anche tirato nella sua scia il futuro compagno di squadra Dennis Foggia, che quindi si toglierà la soddisfazione di prendere il via dalla quinta posizione, sfruttando al meglio questa wild card.

Solo sesto il leader iridato Joan Mir, che però è rimasto coinvolto nella maxi carambola dell'ultimo giro innescata da Adam Norrodin: per provare ad evitarlo sono finiti a terra anche Juanfran Guevera e Fabio Di Giannantonio, con l'italiano che quindi non è riuscito a migliorarsi e scatterà solamente 14esimo.

Tornando a scorrere le posizioni di vertice, in terza fila ci sono John McPhee, Phillip Oettl e Tatsuki Suzuki, mentre Romano Fenati è solamente 11esimo: il pilota della Marinelli Rivacold ha avuto problemi di traffico nel finale ed è alle spalle pure di Marcos Ramirez.

16 tempo per Andrea Migno, che precede la prima delle Mahindra, ancora una volta quella di Marco Bezzecchi. Dopo essere stato veloce nelle libere di ieri, è tornato a faticare parecchio Niccolò Antonelli, solo 23esimo con la sua KTM, subito dietro alla Mahindra di Lorenzo Dalla Porta.

Il 26esimo posto di Manuel Pagliani completa il quadro dei nostri, anche se viene facile ipotizzare che questa possa essere una griglia solamente provvisoria, perché sono davvero tanti quelli che procedevano lentamente alla ricerca del giusto traino nei minuti finali.

Da segnalare, infine, l'assenza forzata di Maria Herrera, costretta alla resa per un infortunio alla spalla destra rimediato nelle prove libere di questa mattina.

Cla#PilotaMotoGiriTempoGapDistaccokm/hSpeed Trap
1 88 spain Jorge Martin  Honda 10 1'58.067     154.834 229
2 33 italy Enea Bastianini  Honda 13 1'58.425 0.358 0.358 154.366 234
3 44 spain Aron Canet  Honda 13 1'58.516 0.449 0.091 154.247 230
4 8 italy Nicolò Bulega  KTM 10 1'58.593 0.526 0.077 154.147 227
5 10 italy Dennis Foggia  KTM 12 1'58.768 0.701 0.175 153.920 233
6 36 spain Joan Mir  Honda 14 1'58.784 0.717 0.016 153.899 234
7 17 united_kingdom John McPhee  Honda 14 1'58.813 0.746 0.029 153.861 231
8 65 germany Philipp Ottl  KTM 11 1'58.961 0.894 0.148 153.670 229
9 24 japan Tatsuki Suzuki  Honda 13 1'58.976 0.909 0.015 153.651 230
10 42 spain Marcos Ramírez  KTM 15 1'58.985 0.918 0.009 153.639 230
11 5 italy Romano Fenati  Honda 13 1'59.165 1.098 0.180 153.407 227
12 19 spain Gabriel Rodrigo  KTM 11 1'59.167 1.100 0.002 153.404 230
13 7 malaysia Adam Norrodin  Honda 11 1'59.177 1.110 0.010 153.392 234
14 21 italy Fabio Di Giannantonio  Honda 12 1'59.271 1.204 0.094 153.271 235
15 95 france Jules Danilo  Honda 14 1'59.321 1.254 0.050 153.206 232
16 16 italy Andrea Migno  KTM 14 1'59.360 1.293 0.039 153.156 232
17 12 italy Marco Bezzecchi  Mahindra 8 1'59.379 1.312 0.019 153.132 231
18 71 japan Ayumu Sasaki  Honda 12 1'59.390 1.323 0.011 153.118 236
19 15 spain Jaume Masia  KTM 13 1'59.392 1.325 0.002 153.115 234
20 64 netherlands Bo Bendsneyder  KTM 12 1'59.505 1.438 0.113 152.971 225
21 58 spain Juanfran Guevara  KTM 9 1'59.513 1.446 0.008 152.960 229
22 48 italy Lorenzo Dalla Porta  Mahindra 12 1'59.535 1.468 0.022 152.932 228
23 23 italy Niccolò Antonelli  KTM 12 1'59.697 1.630 0.162 152.725 230
24 75 spain Albert Arenas Ovejero  Mahindra 12 1'59.706 1.639 0.009 152.714 227
25 84 czech_republic Jakub Kornfeil  Peugeot 13 1'59.813 1.746 0.107 152.577 221
26 96 italy Manuel Pagliani  Mahindra 7 1'59.819 1.752 0.006 152.570 226
27 37 spain Aaron Polanco  Honda 14 1'59.833 1.766 0.014 152.552 232
28 14 italy Tony Arbolino  Honda 12 1'59.849 1.782 0.016 152.531 231
29 40 south_africa Darryn Binder  KTM 13 1'59.861 1.794 0.012 152.516 230
30 41 thailand Nakarin Atiratphuvapat  Honda 14 2'00.205 2.138 0.344 152.080 227
31 27 japan Kaito Toba  Honda 13 2'00.953 2.886 0.748 151.139 226
32 4 finland Patrik Pulkkinen  Peugeot 10 2'01.261 3.194 0.308 150.755 220
Prossimo Articolo
Aragon, Libere 3: Martin rifila quasi 1" a McPhee, Bulega quarto

Articolo precedente

Aragon, Libere 3: Martin rifila quasi 1" a McPhee, Bulega quarto

Prossimo Articolo

Migno, Dalla Porta, Binder e Masia penalizzati sulla griglia di Aragon

Migno, Dalla Porta, Binder e Masia penalizzati sulla griglia di Aragon
Carica commenti