Il malese Pawi non ha avversari sull'umido in Argentina

Il portacolori dell'Honda Team Asia ha rifilato oltre 25" a Navarro. Peccato per Norrodin, caduto all'ultima curva regalando il podio a Binder. Locatelli chiude quarto, Antonelli decimo, mentre gli altri italiani sono tutti indietro.

E' nata una stella nel GP d'Argentina di classe Moto3, quella del malese Khairul Idham Pawi. In una gara caratterizzata dalla pista umida che andava via via asciugando, il portacolori dell'Honda Team Asia ha fatto veramente un altro sport, al punto che all'inizio tutti pensavano che avesse montato delle gomme rain.

Invece il pilota asiatico era a parità di gomme con gli altri, ma semplicemente è stato decisamente più veloce di tutti gli altri, costruendosi un vantaggio di oltre 20 secondi nello spazio di appena una manciata di giri e costruendo le basi per diventare il primo malese a vincere un GP iridato.

Ma questo non gli è bastato per tirare i remi in barca, perché alla fine si è presentato sotto alla bandiera a scacchi con un vantaggio di ben 26"170 sul diretto inseguitore Jorge Navarro, che comunque ha portato a casa dei punti importanti in ottica Mondiale.

Lo spagnolo del Team Estrella Galicia poi ha dovuto battagliare fino all'ultima curva con l'altro malese Adam Norrodin. Proprio alla staccata conclusiva però quest'ultimo ha chiesto troppo ed è finito ruote all'aria, rovinando una gara che comunque era stata strepitosa fino a quel momento. Va sottolineata però la sua grinta nello spingere la moto fino al traguardo per cogliere alla fine l'11esimo posto finale.

Ad approfittarne è stato quindi Brad Binder, che è riuscito ad uscire vittorioso dalla battaglia del secondo gruppetto e si è guadagnato un terzo posto che catapulta la sua KTM ufficiale in vetta alla classifica iridata, anche perché il vincitore della gara di apertura, Niccolò Antonelli, non è andato oltre al decimo posto.

Ai piedi del podio c'è l'altro italiano Andrea Locatelli, autore di bella battaglia con il compagno di squadra Joan Mir ed il giapponese Hiroki Ono. Primo risultato degno di nota anche per la Peugeot, con John McPhee che va ad artigliare il settimo posto davanti alla Mahindra di Jorge Martin ed al ceco Jakub Kornfeil.

Due punticini li porta a casa anche Maria Herrera con il 14esimo posto, mentre è stata una gara davvero disastrosa per il resto della pattuglia Tricolore: Enea Bastianini ha chiuso 17esimo, giusto davanti a Nicolò Bulega, mentre Romano Fenati è addirittura 20esimo. Per tutti loro, ma anche per i non citati, la chance di rifarsi sarà comunque a breve, perché la settimana prossima si torna in pista ad Austin.

PosizionePilotaTeamMotoTempoGiri
1 Khairul Idham Pawi Honda Team Asia Honda NSF250RW 41:35.452 21
2 SpagnaJorge Navarro Estrella Galicia 0,0 Honda NSF250RW +26.170 21
3 Sud AfricaBrad Binder Red Bull KTM Ajo KTM RC 250 GP +30.060 21
4 ItaliaAndrea Locatelli Leopard Racing KTM RC 250 GP +30.339 21
5 Joan Mir Leopard Racing KTM RC 250 GP +30.506 21
6 GiapponeHiroki Ono Honda Team Asia Honda NSF250RW +30.736 21
7 Regno UnitoJohn McPhee Peugeot MC Saxoprint Peugeot MGP30 +32.493 21
8 SpagnaJorge Martin ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra MGP30 +40.596 21
9 Repubblica CecaJakub Kornfeil Drive M7 SIC Racing Team Honda NSF250RW +45.667 21
10 ItaliaNiccolò Antonelli Ongetta-Rivacold Honda NSF250RW +45.893 21
11 Adam Norrodin Drive M7 SIC Racing Team Honda NSF250RW +46.173 21
12 Juan Francisco Guevara RBA Racing Team KTM RC 250 GP +51.434 21
13 SpagnaFabio Quartararo Leopard Racing KTM RC 250 GP +57.893 21
14 SpagnaMaria Herrera MH6 Laglisse KTM RC 250 GP +1:05.983 21
15 Philipp Öttl Schedl GP Racing KTM RC 250 GP +1:08.426 21
16 BelgioLivio Loi RW Racing GP BV Honda NSF250RW +1:10.165 21
17 ItaliaEnea Bastianini Gresini Racing Moto3 Honda NSF250RW +1:11.664 21
18 Nicolò Bulega SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP +1:11.791 21
19 SpagnaGabriel Rodrigo RBA Racing Team KTM RC 250 GP +1:12.151 21
20 ItaliaRomano Fenati SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP +1:12.270 21
21 FranciaAlexis Masbou Peugeot MC Saxoprint Peugeot MGP30 +1:12.382 21
22 Bo Bendsneyder Red Bull KTM Ajo KTM RC 250 GP +1:12.522 21
23 ItaliaFrancesco Bagnaia ASPAR Mahindra Team Moto3 Mahindra MGP30 +1:18.884 21
24 Repubblica CecaKarel Hanika Platinum Bay Real Estate Mahindra MGP30 +1:25.115 21
25 Fabio Di Giannantonio Gresini Racing Moto3 Honda NSF250RW +1:31.975 21
26 FranciaJules Danilo Ongetta-Rivacold Honda NSF250RW +1:38.400 21
27 GiapponeTatsuki Suzuki CIP-Unicom Starker Mahindra MGP30 +1:38.784 21
28 Stefano Valtulini 3570 Team Italia Mahindra MGP30 +1:39.051 21
29 Andrea Migno SKY Racing Team VR46 KTM RC 250 GP +1:44.035 21
30 Sud AfricaDarryn Binder Platinum Bay Real Estate Mahindra MGP30 +1 lap 20
31 Lorenzo Petrarca 3570 Team Italia Mahindra MGP30 +1 lap 20
32 Fabio Spiranelli CIP-Unicom Starker Mahindra MGP30 +1 lap 20
R Aròn Canet Estrella Galicia 0,0 Honda NSF250RW   18
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento Termas de Rio Hondo
Circuito Autodromo Termas de Rio Hondo
Piloti Adam Norrodin
Articolo di tipo Gara