I caschi KYT sbarcano in Moto3 con Andrea Locatelli

Il pilota italiano del Leopard Racing sarà il primo ad indossarli nella classe entrante del Motomondiale

Lo sforzo di KYT Helmets nel mondo delle corse raddoppia, e dopo l’esordio in MotoGP e il titolo mondiale nel mondiale cross MXGP, il programma sportivo cresce di dimensioni e approda nel campionato del mondo Moto3 con Andrea Locatelli.

"Tutti gli sforzi e la determinazione di questa mia avventura stanno finalmente portando i primi frutti e sono orgoglioso di poter essere il primo pioniere di KYT Helmets in Moto3 – racconta il pilota italiano - Vorrei dunque poter portare tale marchio più in alto possibile, per confermare e migliorare i risultati della scorsa stagione. Per parlare di obiettivi e quantificare numericamente forse è ancora presto, ma sicuramente vorrò salire il più possibile sul podio. Un altro elemento di prestigio che ho apprezzato è l’internazionalità del progetto: un marchio storico asiatico di qualità, attento ai dettagli, che approda e prende piede anche in Europa è una sfida davvero avvincente. Uno dei miei più importanti fan-club, oltretutto, ha sede proprio in Indonesia... forse prima o poi sarà la buona occasione per andare a conoscerli di persona!".

Andrea Locatelli dopo due stagioni nella medesima categoria, affronterà il terzo anno in Moto3 nelle vesti di uno dei veri protagonisti del campionato, per il primo anno nel Leopard Racing Team: la squadra vincitrice del campionato 2015. Il ventenne bergamasco sarà poi il principale testimonial nazionale della omonima bibita, che approderà in Italia proprio nel 2016, e del marchio KYT Helmets. In attesa dei primi test ufficiali il pilota ha già iniziato ad allenarsi nelle varie discipline preparatorie come motocross, supermotard, flat truck e minimotard.

"Abbiamo apprezzato da subito, nonostante la sua giovane età, la professionalità e la voglia di fare di Andrea – ha aggiunto il responsabile Commerciale e Marketing di KYT Europe Fulvio CrivelliE’ nostra volontà contribuire nella formazione dei nuovi protagonisti del motosport, e pertanto ci impegneremo con tutte le nostre energie nel poter supportare il nostro ambasciatore nella Moto3 nella stagione sportiva e nella sua crescita personale: merita indubbiamente tutta la nostra fiducia e stima".

Grazie al neo-rinforzato reparto tecnico, lo sviluppo è ripreso a pieno regime per poter presentare nuovi modelli che andranno a ampliare la gamma della famiglia KYT, grazie anche al contributo di Andrea Locatelli che, attività sportive permettendo, lavorerà in sinergia con il reparto sportivo di KYT per lo sviluppo e il collaudo dinamico dei nuovi caschi.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Moto3
Evento KYT Helmets, l'annuncio
Sub-evento Annuncio
Articolo di tipo Ultime notizie