Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
1 giorno
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
8 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
50 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
70 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
15 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
20 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
28 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
57 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
50 giorni

Honda e KTM iniziano il duello 2018 nei test di Aragon della Moto3

condivisioni
commenti
Honda e KTM iniziano il duello 2018 nei test di Aragon della Moto3
Di:
26 set 2017, 10:18

La Casa giapponese ha portato in pista un nuovo telaio con Estella Galicia e Gresini, mentre quella austriaca ha fatto delle comparative con la squadra ufficiale ed affidato delle nuove componenti allo Sky Racing Team VR46.

Oltre a piloti e squadre di classe Moto2, ieri si sono fermati ad Aragon anche quelli di Moto3 per una giornata di test nella quale Honda e KTM avavano già lo sguardo rivolto alla stagione 2018.

Un discorso che vale fino ad un certo punto per il leader della classifica Joan Mir, già certo del salto in Moto2 e concentrato soprattutto a migliorare il grip in condizioni di alta temperatura della sua Honda del Leopard Racing in vista della tripletta asiatica. Tuttavia, lo spagnolo ha provato anche un nuovo link ed un nuovo set di cerchi.

Tanto lavoro invece nei box del Team Estrella Galicia ed in quello del Gresini Racing, perché Aron Canet, Enea Bastianini e Jorge Martin, che hanno macinato tantissimi chilometri per raccogliere dati.

Anche in casa KTM però non sono stati a guardare, perché nel box della squadra ufficiale erano presenti ben quattro moto, per permettere a Niccolò Antonelli e Bo Bendsneyder di portare avanti una prova comparativa "back to back". L'intento è chiaramente quello di arginare il prossimo anno il dominio giapponese visto nel 2017 (13 vittorie ad 1 a favore della Honda).

La Casa austriaca, infatti, ha differenziato il lavoro, consegnando delle nuove parti da provare anche allo Sky Racing Team VR46, che a sua volta ha approfittato di una bella giornata soleggiata per raccogliere tanti dati importanti.

Prossimo Articolo
La wild card Foggia stupisce tutti con l'ottavo posto ad Aragon

Articolo precedente

La wild card Foggia stupisce tutti con l'ottavo posto ad Aragon

Prossimo Articolo

Gresini conferma Di Giannantonio e Martin per la Moto3 2018

Gresini conferma Di Giannantonio e Martin per la Moto3 2018
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Moto3
Autore Matteo Nugnes