Garcia out anche a Misano, Holgado al posto di Oncu in Tech3

Il pilota del Team Aspar vede svanire quasi del tutto le sue speranze iridate: l'ematoma al rene non è ancora guarito del tutto, quindi dopo quella di Austin dovrà saltare anche la seconda gara di Misano. Tech3 invece deve fare i conti con la squalifica di Oncu: al suo posto c'è Holgado.

Garcia out anche a Misano, Holgado al posto di Oncu in Tech3

Quella di Gabriel Rodrigo non sarà l'unica assenza sulla griglia di partenza del Gran Premio dell'Emilia Romagna di classe Moto3. Anzi, in questo caso parliamo di uno stop decisamente più pesante, visto che per Sergio Garcia significherà l'addio definitivo alle poche chance iridate che gli erano rimaste.

Leggi anche:

Il pilota del Team Aspar è distanziato di 50 punti esatti dal leader Pedro Acosta, quindi a questo punto la matematica lo terrebbe in corsa solamente di fronte ad uno zero del connazionale della KTM, ma aggrappato poi alla necessità di vincere le ultime due gare e alla speranza che il rivale continui a fare disastri.

Questa mattina, il portacolori della GasGas si è sottoposto ad una TAC di controllo presso l'ospedale IMED di Valencia, che ha evidenziato che l'ematoma al rene rimediato nell'incidente della prima sessione di prove libere del Gran Premio delle Americhe ha bisogno di ancora un po' di tempo prima di guarire. Da qui, la necessità di rinunciare alla seconda gara consecutiva, che almeno non gli costerà il terzo posto nel Mondiale, visti i 30 punti che lo separano dal diretto inseguitore Romano Fenati.

"Mi sento bene fisicamente, ma questa mattina abbiamo fatto una TAC di controllo per la mia lesione renale ed abbiamo visto che non è ancora guarita al 100%. L'ematoma non è ancora scomparso, quindi i medici mi hanno raccomandato di non andare a Misano. Mi hanno detto che potrei farcela per il Portogallo, e questo mi motiva, ma sono triste all'idea di perdere questa gara, perchè complicherà il mio cammino, anche se resto motivato", ha detto Garcia.

Holgado sostituisce Oncu in Tech3

Daniel Holgado and Deniz Öncü, Red Bull KTM Tech3

Daniel Holgado and Deniz Öncü, Red Bull KTM Tech3

Photo by: Tech 3

Un altro assente, ma questo lo sapevamo già da Austin, sarà Deniz Öncü. Il pilota turco si è beccato due gare di squalifica per aver innescato il terribile incidente che ha visto coinvolti anche Jeremy Alcoba, Andrea Migno ed Acosta, dal quale sono miracolosamente usciti tutti illesi.

Il team Tech3 quindi ne approfitterà per dare un assaggio del Mondiale ad un ragazzo che è già stato annunciato per la sua formazione 2022 proprio come compagno del confermato Oncu, ovvero Daniel Holgado. Tuttavia, per il pilota di Alicante, attualmente impegnato nel CEV, non si tratterà del debutto assoluto sulla scena iridata, visto che aveva già sostituito l'infortunato Maximilian Kofler in occasione del Gran Premio di Catalogna, conquistando subito un punticino con il 15° posto.

Leggi anche:

condivisioni
commenti
Il Panorama cupo di chi ha lasciato la VR46 Academy
Articolo precedente

Il Panorama cupo di chi ha lasciato la VR46 Academy

Prossimo Articolo

Moto3 | Max Racing Team con McPhee e Sasaki nel 2022

Moto3 | Max Racing Team con McPhee e Sasaki nel 2022
Carica commenti