Moto3: Deniz Oncu escluso per due GP per il crash di Austin

Il collegio dei commissari ha ritenuto il pilota turco responsabile di guida irresponsabile per aver tagliato la strada ad Alcoba ed aver innescato il terribile incidente della gara della Moto3 ad Austin. Per questo non potrà correre a Misano e a Portimao.

Moto3: Deniz Oncu escluso per due GP per il crash di Austin

Ci voleva la mano pesante e questa volta il collegio dei commissari della MotoGP non ha avuto paura ad usarla, perché ha deciso di escludere Deniz Oncu dalle prossime due gare del Mondiale Moto3, che si disputeranno a Misano e a Portimao.

Il pilota turco è stato infatti il responsabile dell'incidente che ha tenuto con il fiato sospeso durante la gara della Moto3 ad Austin: dopo aver superato Jeremy Alcoba sul lunghissimo rettilineo opposto, il portacolori della KTM Tech3 ha tagliato la strada allo spagnolo, toccandogli la ruota anteriore e facendolo cadere ad altissima velocità.

A quel punto, Andrea Migno e Pedro Acosta che lo seguivano non hanno potuto fare nulla per evitare la Honda del Gresini Racing, con un impatto davvero terribile che ha lanciato moto e piloti in aria, creando una situazione di grande pericolo anche per gli altri concorrenti che sopraggiungevano.

Leggi anche:

Miracolosamente, tutti i protagonisti coinvolti hanno abbandonato il luogo dell'incidente sulle proprie gambe, ma la reazione emotiva nei confronti di Oncu è stata pesante, anche perché  non bisogna dimenticare che siamo reduci dalla tragica scomparsa del 15enne Dean Berta Vinales, avvenuta appena la scorsa settimana nella Supersport 300.

Questa volta però lo Stewart Panel della FIM ha accolto le richieste di provvedimenti severi invocate da più parti ed ha appunto escluso il pilota turco dal Gran Premio dell'Emilia Romagna e da quello dell'Algarve, in accordo con l'articolo 3.5.5 del regolamento.

Oncu, che è stato anche sentito dai commissari prima che prendessero la loro decisione, è stato ritenuto colpevole di aver tagliato la strada ad Alcoba innescando questa terribile carambola. La sanzione è stata determinata per "guida irresponsabile", in base all'articolo 1.21.2 del regolamento.

 
condivisioni
commenti
Moto3: ecco il video spaventoso del crash di Austin

Articolo precedente

Moto3: ecco il video spaventoso del crash di Austin

Prossimo Articolo

Follia Oncu: quando tre morti non insegnano niente

Follia Oncu: quando tre morti non insegnano niente
Carica commenti